Recensione di Go! Puzzle

- Numerose modalità di gioco
- Esperienza multiplayer anche online
- Nonostante sia un genere classico è innovativo
- La colonna sonora non è delle migliori
- La difficoltà poteva essere più bilanciata
A cura di (Spetz) del
Negli ultimi anni i videogiochi sono cambiati parecchio. Con l’avvento dell’era 3D sono stati creati nuovi concept, sono state possibili cose fino a pochi anni prima impensabili ed è cambiata l’utenza destinataria dei prodotti. Spesso però sembra che ci voglia essere il richiamo di un passato glorioso, che per molti ha rappresentato il vero apice del mondo videoludico, per alcuni è un periodo da ricordare con nostalgia, mentre altri, per ragioni anagrafiche, ne hanno soltanto sentito parlare.
Go!Puzzle vuole collocarsi a metà strada tra la tradizione e la novità, offrendo un puzzle game che ricorda in certe strutture da un lato il mitico Tetris, dall’altro il recente Lumines.

Per tutti i gusti
Sony ha deciso di dare la maggior libertà possibile di scelta ai suoi utenti, così dal Playstation Store è possibile scaricare la Demo per provare il gioco, decidere di comprare la versione definitiva al costo di 5,99 euro, oppure gustarsi i singoli contenuti a 2,99 euro l’uno. Si perchè Go!Puzzle è formato da tre tipologie di gioco distinte:

Swizzleblocks
E’ la prima modalità e come impostazione la più simile a quanto abbiamo avuto modo di provare in Lumines su PSP. C’è una griglia dove vengono lanciati dei cubi (chiamati swizzle) di vario colore, dotati di occhi che osservano quello che accade facendo simpatiche espressioni. Lo scopo è quello di muovere ed aggiustare la loro disposizione fino a raggiungere dei raggruppamenti in quadrati di quattro; a questo punto i blocchi dello stesso colore esploderanno lasciando libero il campo. Tuttavia se rimarrà in gioco un colore con meno di quattro blocchi, sulla griglia verranno aggiunti nuovi pezzi. Starà nell’abilità del giocatore evitarlo.

Ci sono varie modalità sia single player che multigiocatore:
Sfida: ci si cimenta in 50 livelli con difficoltà crescente che dovranno essere completati nel bonus di tempo che di volta in volta verrà fornito. Una volta scaduto sarà praticamente impossibile concludere il livello perchè usciranno blocchi in continuazione fino a saturare la griglia
Battaglia: classica modalità in cui si sfida l’IA sullo stesso tabellone
Puzzle: si devono completare i colori disponibili sullo schermo in un numero massimo di mosse. Anche i questo caso ci sono 50 livelli con difficoltà crescente. Probabilmente è la modalità più complessa
Attacco cronometrato: bisogna completare tutti i colori sullo schermo entro il tempo limite. La modalità è simile alla precedente con altri 50 livelli di difficoltà.

Anche multigiocatore le possibilità sono molte:
Sfida Collaborativa: si gioca in due però anzichè scannarsi a vicenda si collabora a concludere il livello
Mischia: è il caos più totale! Si gioca fino a quattro giocatori contemporaneamente sulla stessa griglia. Vince il primo che totalizza cento punti
Battaglia a squadre: La struttura è la stessa della mischia però ci sono 2 team contrapposti.
Per quanto riguarda l’online è possibile creare una stanza o entrare in una già esistente e sfidare altri utenti, e per comunicare la video chat.
Infine nel menù opzioni è data la possibilità di scegliere tra 7 stili differenti di Swizzles da utilizzare poi in gara.

Aquatica
Questa sezione è quella che più si avvicina al concept di gioco dell’antico Tetris. L’ambientazione dei livelli, come si evince dal titolo, è subacquea, quindi sullo sfondo vedrete passare pesci dall’aspetto molto caricaturale che nuotano nei pressi di un relitto.
Lo spazio di gioco è un rettangolo all’interno del quale scenderanno delle mine di colorazioni diverse, in gruppi di tre. Lo scopo è farle esplodere ottenendo file verticali e oblique dello stesso colore, composte da almeno tre elementi. E’ possibile muovere i pezzi in orizzontale e invertirne l’ordine, mentre non è consentito, come avveniva in tetris, ruotarli in verticale.

Le modalità sono varie anche in questo secondo capitolo:
Sfida: Si dovrà resistere il più possibile. Proseguendo nel gioco si ottengono punti e aumentando di livello anche i pezzi scenderanno più velocemente dandovi meno tempo per riflettere.
Battaglia: La sfida non è più contro se stessi ma contro il computer. Dovrete scegliere un personaggio tra varie caricature di sommergibili. Alcune saranno già disponibili, altre da sbloccare. Anche questa tipologia di gioco è tipica dei puzzle game, si passa al livello successivo quando l’avversario raggiunge la cima del rettangolo di gioco con i suo pezzi.
Puzzle: anche qui 50 livelli di difficoltà nei quali bisognerà risolvere dei rompicapo. Lo scopo sarà eliminare tutte le mine dal campo di gioco.
Nell’ambito multiplayer le caratteristiche del gioco sono analoghe alla modalità battaglia. Ci si potrà sfidare anche in questo caso online.

Skyscraper
E’ la terza modalità e probabilmente la più divertente del gioco, sarete alle prese con un piccolo omino, simile a quello dei lego, a bordo di una specie di piattaforma volante. Dovrete attraversare i piani di un grattacielo fino ad arrivare in cima. Ad ogni piano troverete una griglia di quadrati di vari colori: dovrete scegliere un percorso dello stesso colore che vi consenta di arrivare dall’altra parte del piano.

Anche in questo caso ci sono vari approcci:
Tour della torre: Si gioca in sette città diverse e per ognuna di esse ci sarà un numero di grattacieli da completare con un numero sempre differente di piani da scalare e un’impostazione dei livelli più frenetica e complessa. Inizialmente i quadrati saranno tutti uguali, poi cambieranno oltre che nel colore, anche nelle dimensioni. Avrete un tempo limite che verrà aumentato solo nel caso completiate nella maniera corretta il piano in cui vi trovate. E’ sufficiente un errore per non raggiungere la cima perchè spesso il tempo è molto limitato e mancare anche solo un bonus può costare caro
Puzzle: dovrete risolvere due o più percorsi di colori arrivando dall’altra parte del piano senza bloccarvi. Passerete il livello se riuscirete a completarli tutti nel tempo previsto. Ci sono 50 livelli.
Modalità gara: si può sfidare un amico o la CPU e l’obbiettivo è quello di conquistare per primi la cima della torre. Ci sono sei grattacieli selezionabili.
L’online è strutturato come nelle altre modalità con la possibilità di creare stanze e di consultare i record ottenuti in rete.

Grafica e audio
La grafica, si sa, in questi giochi non è un elemento molto rilevante tuttavia non si è rinunciato all’alta definizione e quindi Go!Puzzle è dotato del supporto Full HD arrivando fino a 1080p. Le animazioni sono molto fluide e rendono bene la frenesia del gioco, anche le esplosioni dei pezzi ben curate e divertenti. Inoltre ogni modalità ha i suoi tratti caratteristici, con uno sfondo e i colori del menù personalizzati.
L’audio non è molto vario, ma è più che accettabile per un puzzle game, e ricorda molto da vicino le musiche dei giochi di una volta come ad esempio Puzzle Bubble. Tuttavia è palese che Lumines da questo punto di vista sia nettamente superiore sia per qualità dei brani che per varietà.
Recensione Videogioco GO! PUZZLE scritta da SPETZ Go!Puzzle è un gioco vecchio stile ma capace comunque di innovare il genere inserendo degli elementi nuovi e caratteristici. Il divertimento è assicurato grazie alla miriade di livelli di gioco e di modalità disponibili e l’online non fa che contribuire positivamente alla longevità.
Se si vuole cercare qualche difetto probabilmente la difficoltà poteva essere più bilanciata. Attenzione, non è che il livello sia eccessivamente elevato, anche perchè con l’esperienza si può proseguire senza problemi e la sfida si rinnova in continuazione, però un giocatore poco esperto potrebbe trovarsi un attimo spaesato.
In questo momento, assieme a Tekken Dark Resurrection, ritengo Go!Puzzle il miglior titolo disponibile sullo Store. Un acquisto pertanto consigliato considerando anche il prezzo molto accessibile.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.