Recensione di NHL 2K7

Copertina Videogioco NHL 2K7
  • Piattaforme:

     PS3
  • Genere:

     Sportivo
  • Distributore:

     Take Two
  • Data uscita:

     14 Settembre PAL
- Tante modalità disponibili
- Molto divertente
- Ottimo sistema di controllo
- Qualità grafica discontinua
- Poco originale
- In alcune occasioni frustrante
A cura di (Star Platinum) del
Gli europei, ma principalmente gli italiani, in passato hanno sempre considerato l’Hockey come uno sport minore, sia per le particolari condizioni necessarie a praticarlo e sia per delle regole che in un primo momento potrebbero spiazzare chi cerca d’avvicinarsi a questa disciplina senza un minimo periodo d’apprendimento. Ancora una volta però, gli sviluppatori di 2K Games sono pronti a far ricredere tutti coloro che continuano a sostenere queste convinzioni e per farlo hanno deciso di presentare un prodotto decisamente interessante sotto ogni punto di vista.

Un film di ghiaccio
Per chi ha avuto modo di giocare ad uno dei precedenti episodi di questa popolare serie sportiva, l’impatto iniziale con NHL 2K7 risulterà particolarmente gradito e positivo, in quanto una delle prime sostanziali differenze rispetto al passato è costituita da una nuova e migliorata presentazione denominata come tecnica Cinemotion, in grado di proporre un’esperienza decisamente più coinvolgente e spettacolare, come mai si era visto fino ad oggi, a partire dal commento –uno dei migliori apparsi in un titolo sportivo- fino ad arrivare alla nuova modalità di ripresa del match attraverso delle visuali particolarmente riuscite e funzionali che ben si adattano al nuovo spirito con cui ogni aspetto è stato pensato. Nonostante il gioco si proponga di aggiornare e migliorare tutti quegli aspetti già positivi che avevano contraddistinto l’edizione della passata stagione, avviando una partita si può immediatamente notare che per quanto le reali differenze siano estremamente limitate dal punto di vista del gameplay, la sensazione di trovarsi di fronte ad un prodotto realizzato con cura è evidente. Gli appassionati di hockey vecchi e nuovi non tarderanno a familiarizzare con una struttura di gioco estremamente completa e in grado di rivaleggiare ad armi pari con lo storico avversario della EA. La nuova modalità gestionale delle opzioni offensive e difensive rende ora ogni match molto completo e realistico, al contrario di quanto accadeva prima dove la possibilità di definire particolari strategie nei confronti dei giocatori più forti, era limitata a tattiche generali quasi mai di una vera e propria utilità. Oltre a questo aspetto, anche la giocabilità risulta migliore, grazie ad un’intelligenza artificiale interamente rivista e in grado di offrire un livello di sfida molto (troppo?) elevato soprattutto giocando in modalità difficile.

Versioni a confronto
Trattandosi ancora una volta di un titolo multipiattaforma, l’unica reale differenza che contraddistingue questa versione da quella pubblicata per XBox 360 è contraddistinta dall’utilizzo del Sixaxis, seppur in modo molto marginale. Attraverso un particolare movimento dello stesso avrete modo d’interagire con gli avversari che vi capiteranno a portata di mano o di controllare il portiere in modo più naturale e sebbene questa piccola novità sia discretamente divertente è poca cosa per considerarla come un aspetto in grado di rappresentare un elemento distintivo di un certo spessore. Fortunatamente dal punto di vista delle modalità a disposizione questo titolo si presenta ottimamente e mostrando tutto l’impegno degli sviluppatori in sede nel cercare di rendere ogni cosa interessante. Partendo dalle opzioni meno note potrete dilettarvi attraverso la serie di minigiochi che compongono il Party mode, che rappresentano delle divertenti varianti del gioco base.
Lo Skybox vi consentirà d’ammirare l’enorme serie di trofei, risultati ottenuti, classifiche, statistiche ed un discreto numero di sfide aggiuntive.
Le scelte principali ricadranno molto probabilmente sulle opzioni Carriera e Franchise, in grado di garantire diverse ore di divertimento e vere colonne portanti del gioco. Se per la prima pare superfluo dilungarsi in descrizioni, la seconda permetterà a tutti coloro che sono desiderosi di dare libero sfogo alla propria indole di manager di contribuire al successo della squadra attraverso numerosi aspetti, non esclusivamente legati all’esito delle partite, ma collegati a tutta una serie di eventi e compiti organizzativi e pubblicitari in grado di tenervi incollati alla console per diverso tempo.

Tecnicamente parlando
Dal punto di vista tecnico NHL 2K7 si presenta molto bene, mostrando a sprazzi la potenza hardware della PS3, ma confermando che i tempi non sono ancora maturi per poter riuscire a beneficiare di un prodotto in grado di sfruttare pienamente le caratteristiche della console. Le arene dove si svolgeranno le partite sono di buona fattura e osservando il pubblico si nota una cura per i dettagli elevata, ma non sempre esente da piccoli difetti. I modelli poligonali dei giocatori e le animazioni di cui sono dotati appaiono invece di ottima fattura ed è possibile scorgere anche nelle espressioni dei volti un’ottima sensazione di realismo. Le textures delle divise spesso non raggiungono uno standard qualitativo realmente degno di nota, ma il tutto è compensato da un elevato dettaglio per quel che riguarda la riflessione del ghiaccio. Per ottenere i migliori risultati in termini di resa grafica sarà necessaria una HDTV (720p), anche se già a livelli inferiori è possibile beneficiare della qualità del prodotto.
Il sonoro è di ottimo livello, con voci dei giocatori, commento ed effetti sonori molto ben distinguibili e perfettamente in tema con la dinamicità dei match che andrete ad affrontare.
Basandosi su un gameplay solido e dotato di una giocabilità sicuramente elevata, uno dei pochi difetti riscontrabili è caratterizzato da un livello di difficoltà a volte troppo poco permissivo, che punirà ogni vostro errore condannandovi a brucianti sconfitte in certe occasioni.
Il punto forte del gioco è sicuramente rappresentato dalla modalità multiplayer, che supportata dall’online permetterà fino a otto giocatori umani di sfidarsi in partite o minigiochi, senza considerare l’importante implementazione della lega online che sarà supportata da un elevato numero di caratteristiche in grado di definire al meglio gli avversari con cui andrete a misurarvi.
In sostanza si tratta di un titolo in grado di appassionare e divertire seppur basato su uno sport che, purtroppo, non riesce ancora ad affascinare pienamente noi europei come potrebbe.
Recensione Videogioco NHL 2K7 scritta da STAR PLATINUM Con NHL 2K7 gli sviluppatori sono riusciti a realizzare un prodotto di ottimo livello e tecnicamente sopra la media. Trattandosi di un gioco ispirato ad uno sport che non brilla per popolarità qui in Italia, potrebbe rivelarsi un acquisto obbligato solo per chi è appassionato di questa disciplina o per tutti coloro che sono alla ricerca di un buon titolo sportivo in grado di divertire anche online. Le numerose modalità di gioco presenti, un comparto tecnico sicuramente degno di nota e un livello di longevità molto elevato riescono ad offrire un’esperienza di gioco interessante e coinvolgente, a patto di non aspettarsi sostanziali differenti con la precedente versione.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.