Anteprima di Gran Turismo HD Concept

Copertina Videogioco Gran Turismo HD
  • Piattaforme:

     PS3
  • Genere:

     Guida
  • Sviluppatore:

     Polyphony Digital
  • Distributore:

     Sony
  • Data uscita:

     disponibile
A cura di () del
Ebbene sì, Sony e Polyphony l'hanno finalmente capito. GT4P e GT Concept per quanto apprezzati, hanno deluso per il fatto che fossero venduti a prezzi non proprio bassi. Stavolta però Gran Turismo HD Concept, il terzo capitolo di transizione della saga GT in attesa di GT5, è proposto gratuitamente in versione di demo scaricabile online al contrario del gioco vero e proprio aggiornabile via internet previsto in un primo momento. Annuncio avvenuto sotto Natale… che sia un regalo da parte di Sony o un ottima pubblicità?

Restyling HD
In GT HD Concept è presente un’unica pista chiamata The Eiger Nordwand, praticamente quella vista nelle immagini delle news che ci hanno accompagnato in queste settimane e che mostra un tipico paesaggio alpino.
L’impatto visivo è sicuramente positivo ma, essendo una conversione di GT4 in HD, non è ancora al livello di quello che potremo trovare in GT 5. Tra le opzioni si può selezionare le uscite video 720p, 1080i e soprattutto il 1080p che per i fortunati possessori di una tv Full HD rappresenta il massimo che si può raggiungere in termini di qualità dell’immagine.
Colpisce soprattutto la profondità del campo visivo, in alcuni frangenti ci capiterà di soffermarci infatti per ammirare la vallata circondata dalle montagne su cui si snodano in modo realistico i tornanti della strada. Gli spettatori a bordo pista ora sono presenti più numerosi rispetto al passato e risultano anche più reattivi e dinamici. Ricercando la perfezione si potrebbe notare che non hanno molti movimenti e seguono dei percorsi prefissati non reagendo ad eventuali situazioni impreviste tipo un incidente ma forse sarebbe troppo chiedere tutto questo!
Un’altra nota positiva è la gestione degli effetti di luce, le auto riflettono perfettamente tutto quello che le circonda e presentano ombre definite nei minimi particolari, anche in presenza di spoiler o alettoni. Uscendo dai tunnel e passando dal buio alla luce colpisce come è stata resa perfettamente quella sensazione di accecamento che si avverte nella realtà.
Non mancano naturalmente dei difetti tra cui segnaliamo le textures dell’erba o degli oggetti che fanno da contorno alle piste che sono troppo simili a quelle di GT 4 e non presentano quindi la stessa cura profusa dagli sviluppatori nella realizzazione delle macchine.
Il sonoro non offre particolari novità, ritroviamo gli effetti ambientali, i rombi dei motori e le urla del pubblico che già conoscevamo in GT 4.
Per quanto riguarda la fluidità delle animazioni notiamo con piacere che il gioco risulta saldamente ancorato a 60 fps senza mostrare momenti di incertezza e pop up. I frames scendono a trenta al secondo durante i replay che comunque rimangono lo stato dell’arte per quanto riguarda la gestione delle inquadrature e soprattutto per l’aspetto delle vetture decisamente impressionanti durante queste sequenze. L’uso infatti di un numero di poligoni elevatissimo permette di ricreare perfettamente l’aspetto delle macchine conferendo alle carrozzerie un effetto di fotorealismo come non si era ancora visto in nessun altro gioco di guida.
Ben realizzati infine i menu che offrono la possibilità di personalizzare numerose opzioni e soprattutto sono chiari e immediati da utilizzare, decisamente un’altra cosa rispetto a quelli più ostici di Ridge Racer 7.

Le mani sul volante
A livello di gameplay siamo sui livelli di GT4, quindi molto alti specie se si usa il DFP Logitech (la manna dal cielo per gli amanti dei racing game) e le vere novità arriveranno solo con GT 5 anche se, in ogni caso, alcuni miglioramenti rispetto all’ultima edizione già sono stati introdotti. L’aspetto più interessante si conferma sicuramente la riproduzione del comportamento reale delle vetture e la loro precisa differenziazione le une dalle altre ancora più marcata che in passato. Ogni particolare è stato curato nei minimi dettagli così ad esempio gli ammortizzatori reagiscono in modo preciso alle differenti situazioni del fondo stradale. Si può notare poi che la guida pulita premia più che nel precedente episodio in quanto eventuali uscite di pista penalizzeranno in modo sensibile le vostre prestazioni così come gli urti contro gli oggetti a bordo pista. Purtroppo in questo senso resta da migliorare la fisica degli impatti.
Per quanto riguarda i danni ancora non sono presenti e resta da verificare se saranno implementati in GT 5.
Per agevolare le persone che si avvicinano per la prima volta alla serie saranno disponibili degli aiuti come ad esempio il controllo di trazione che permetteranno a tutti di prendere confidenza con il sistema di guida. Chiaramente le soddisfazioni maggiori si ottengono disattivando gli aiuti e utilizzando il cambio manuale.
Per quanto riguarda le visuali ne abbiamo a disposizione due di cui una che riprende la vettura dall’esterno e l’altra interna in cui si vede solo la strada e che ritengo la più utile da utilizzare.

Il parco macchine disponibile non è particolarmente ampio, tuttavia potremo contare su un buon assortimento che comprende le seguenti vetture:
Infinity G35 Coupe
Mitsubishi Lancer Evolution IX GSR '05
Lotus Elise 111R '04
Nissan Sky Liner GT-R V Spec II '94
Toyota Celica GT-FOUR Rally Car '95
Ferrari 599 '06
Suzuki Cappuccino '95
Mazda Eunos Roadster '89
Honda Integra Type R '04
Mitsubishi Lancer Evolution IV GSR '96

La modalità principale di gioco prevede che si cominci con l’auto meno prestante del lotto e, completando il tracciato entro un tempo prefissato, si sbloccherà quella successiva fino ad arrivare alla Ferrari 599.
Si può accedere inoltre alla modalità “mirror” e alla modalità drifting da effettuare con le versioni da corsa dei veicoli disponibili e che premierà la vostra bravura nell’eseguire le curve in derapata.
A rendere questa demo speciale contribuisce un ottimo sistema di classifiche online distinto per vettura e modalità di gioco. Per migliorare le vostre prestazioni non manca infine la possibilità di scaricare i replay dei migliori piloti del mondo che vi permetteranno di studiare le loro tecniche di guida.


Siamo arrivati alla conclusione ed è il momento di tirare le somme.
Dopo una gestazione travagliata Gran Turismo HD Concept è finalmente tra noi e riteniamo ottima l’idea di offrirlo gratuitamente come antipasto in attesa dell’atteso GT 5. Il gioco in questione infatti, secondo l’ideatore della serie, non è un estratto di quello che ci offrirà Gran Turismo 5 quanto piuttosto un update di GT 4 con alcuni aggiornamenti apportati alla grafica e alla giocabilità.
Nonostante la presenza di un solo tracciato e di poche vetture, il gioco si rivela molto più di una classica demo che siamo abituati a scaricare. Grazie alle numerose opzioni e all’ottima implementazione delle classifiche online saremo infatti spronati a provarlo a fondo con ogni vettura per riuscire a scrivere il nostro nome nella lista dei migliori piloti del mondo.
Inutile sottolineare che GT 5 è uno dei giochi più attesi dagli utenti Ps3 e dopo questo assaggio posso garantirvi che l’appetito è sicuramente aumentato e non vediamo l’ora di accendere i motori!
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.