Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Infamous 2

Infamous 2

Nuovi dettagli dall'anteprima milanese

Hands On
A cura di del
Direttamente dal Playstation Experience londinese, torna a far parlare di sé InFamous 2, seguito del riuscito action sviluppato da Sucker Punch nel 2009, capace di ricavarsi un posto di tutto riguardo all'interno del parco titoli Sony: con quanto di buono già visto all'E3 losangelino, i ragazzi del team americano si ripromettono di migliorare e ampliare notevolmente l'offerta ludica proposta, sviluppando il prodotto in ogni sua componente a partire da Cole, il protagonista coinvolto nella catastrofe di Empire City.

Dinamicità e spettacolarità
Oltre al restyling dei capelli e alla fisionomia decisamente più giovanile, su cui però, in seguito, la Software House americana ha fatto dietro front a seguito delle critiche provenienti dai fan maggiormente legati alla precedente modellazione fisica, il protagonista ha dato sfoggio di capacità del tutto nuove rispetto al passato... e non solo nell'aspetto fisico. Grazie alla possibilità di brandire un particolare tubo metallico, Cole riesce a gestire al meglio il suo potere derivante dall'elettricità, rivelandosi decisamente più devastante anche durante gli scontri corpo a corpo. Egli può infatti servirsi di una serie di mosse e abilità del tutto nuove per misurarsi con i Freaks, rendendo così interessante anche questa nuova tipologia di approccio agli avversari. Differentemente da quanto visto in passato, la telecamera può infatti allontanarsi temporaneamente dalle spalle del protagonista, al fine di enfatizzare al massimo i momenti più spettacolari dello scontro. Dopo essersi liberato degli inopportuni scocciatori, Cole si è lanciato all'inseguimento della limousine di Bertrand, vecchia conoscenza del passato nonché leader di un movimento che osteggia uomini dotati di qualsivoglia potere speciale, al fine di carpirne preziose informazioni circa La Bestia, il temibile mutante la cui apparizione risale proprio alla conclusione del primo capitolo. Ciò ha consentito di mettere in luce alcune delle particolari abilità di cui Cole disponeva già in passato, come la scivolata lungo i cavi dell'alta tensione: durante l'inseguimento si è avuto modo di rilevare anche una parziale distruttibilità dell'ambiente circostante, con lampioni e segnaletica stradale coinvolta inevitabilmente nella furia dell'incalzante protagonista. L'inseguimento si era concluso con una spettacolare sequenza in cui Cole, dopo esser sfuggito alle mitragliatrici di un elicottero giunto in soccorso al fuggitivo, scatenava tutto il suo potere nei confronti del velivolo ostile, riducendolo a nient'altro che un cumulo di fumanti macerie. Senza nemmeno un attimo di tregua per il protagonista, è proprio La Bestia a fare la sua comparsa, concludendo difatti la dimostrazione.

Scelte e moraleL'evento londinese ha invece focalizzato la propria attenzione su un altro aspetto cardine della produzione Sucker Punch. Così come nel primo capitolo, le azioni di Cole e, di conseguenza, le sue scelte morali ne influenzeranno la reputazione, facendone, a discrezione del giocatore, una spietata macchina assassina pronta a non fermarsi davanti a nulla pur di ottenere il conseguimento dei propri scopi o di una sorta di eroe, capace di esercitare i propri poteri con saggezza e misura.
In particolare, la sequenza mostrata durante l'evento Sony ha messo in luce la possibilità, per il protagonista, di compiere una scelta ben precisa tra due alternative proposte dalla situazione contingente. Cole si trova dunque a dover soccorrere l'amico Kuo, detenuto in un palazzo della fatiscente New Marais, scegliendo uno tra questi due approcci radicalmente diversi: il primo, accanto al paffuto compagno Zeke, il secondo assieme alla distruttiva Nix, la quale sembra propendere per una violenta irruzione ottenibile lanciando un tram a tutta velocità contro i cancelli della struttura di contenimento. All'interno del primo scenario sono proprio i poteri di planata di Cole a rendersi decisamente utili per guadagnarsi l'accesso alla struttura. Egli può così facilmente giungere a destinazione dopo essersi sbarazzato di alcuni ostili grazie alle sue nuove abilità in combattimento. L'approccio proposto da Nix, invece, risulta di tutt'altro impatto: servendosi di un convoglio dal peso di svariate tonnellate scagliato a tutta velocità contro il perimetro esterno della mansione, Cole riesce a conseguire il proprio scopo in un modo spettacolare quanto distruttivo. Unica pecca sembra essere lo snodo immediatamente successivo: quale che sia la scelta compiuta, in entrambi i casi, salvo lievi differenze, il protagonista riuscirà egualmente a trarre in salvo Kuo, senza che si possa rilevare alcuna differenza conseguente allo specifico cammino intrapreso. Ciò rappresenterà chiaramente il punto focale sul quale i ragazzi di Sucker Punch dovranno concentreranno i propri sforzi: in questo caso specifico, la possibilità di scelta risulterà determinante nel corso dello svolgimento della vicenda, ma non ai fini dell'evolversi della trama, diversamente da quanto atteso.
  • [+] Approfondito sistema di sviluppo basato sulla condotta morale
    [+] Nuove meccaniche di combattimento corpo a corpo

Le ultime informazioni hanno messo in luce uno degli obiettivi primari che il team di sviluppo di InFamous 2 si è ripromesso di conseguire. La possibilità di compiere scelte realmente influenti sullo sviluppo della narrazione risulta sicuramente interessante, e contribuirà decisamente ad immergere il giocatore nelle vicende di Cole, rendendolo partecipe. Tutto ciò, arricchito da una veste grafica rivista e migliorata, nonchè da un'espansione significativa delle abilità del personaggio primario, potrà fare del prodotto finale un degno seguito del suo predecessore, riuscendo anche laddove quest'ultimo mostrava ancora determinate carenze.

0 COMMENTI