Anteprima di Scudetto 2010 (Championship Manager)

Copertina Videogioco Scudetto 2010
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Gestionale
  • Sviluppatore:

     Beautiful Game Studios
  • Data uscita:

     Settembre 2010
ASPETTATIVE
- Motore 3D molto promettente
- Possibilità di disegnare i propri schemi
- Gestione del mercato approfondita
A cura di (ViKtor) del
Il passaggio di consegne a Beautiful Game Studio non è stato fortunato per lo storico brand Scudetto: proprio i suoi vecchi mentori, gli sviluppatori di Sports Interactive, ne hanno rubato l'anima e l'hanno regalata ad un nuovo titolo, quel Football Manager che da anni ormai regna incontrastato il mercato dei gestionali calcistici su tutte le piattaforme.
Consci di questo limite incontestabile il team di sviluppo ha deciso, insieme ad Eidos, di non pubblicare la loro creatura per la stagione 2008/2009 ma di lavorare sodo qualche mese in più e uscire nei negozi a settembre con un prodotto di qualità e aggiornato alla prossima stagione. Scopriamo insieme gli ultimi dettagli sul ritorno del re decaduto.

Una squadra rinnovata e competitiva?
Il grande lasso di tempo a disposizione degli sviluppatori ha permesso di concentrarsi a fondo su due aspetti importanti che neanche il maestro Football Manager riesce ancora ad integrare a dovere: la rappresentazione in tre dimensioni dell'intero incontro e la personalizzazione totale degli schemi sui calci piazzato.
Per quanto riguarda la grafica, Scudetto 2010 ci porterà direttamente in campo grazie ad un motore studiato ad-hoc che garantirà fino a cinquecento animazioni per ogni giocatore e una notevole varietà di azioni. Anche il diretto rivale nella sua incarnazione dello scorso anno prometteva un engine 3D di qualità, ma a conti fatti la stragrande maggioranza degli appassionati si è affidata ancora agli amati “pallini” in 2D. Se questo accadrà anche con il titolo Eidos non possiamo saperlo, sicuramente aspettiamo di vedere un match in movimento per giudicare se le ottime premesse saranno state rispettate.
I menu che compongono la parte gestionale, ovvero il fulcro del gioco, punteranno invece su semplicità e funzionalità. L'idea è quella di non costringere il giocatore a navigare tra infinite voci per avere un'informazione importante, ma di rendere a portata di clic qualunque aspetto della propria squadra. Come arrivare a questo non semplice obiettivo? Eidos ha studiato dei riquadri riassuntivi che accompagnano il neofita nella sua avventura da manager, contenenti statistiche fondamentali quali budget del team, situazione infortuni nella rosa e report degli osservatori. Un modo, insomma, per non lasciarsi sfuggire nulla e ottimizzare il proprio lavoro.
Altra aggiunta legata all'interfaccia è la comparsa nei menu di una barra inferiore in stile televisivo, dove scorreranno le più importanti news sulla situazione delle altre squadre, campionati e calciomercato. Le stesse notizie saranno proposte sulla prima pagina di un quotidiano fittizio che arriverà puntuale sulla nostra scrivania, mezzo tramite il quale percepire un dato importante come l'interesse mediatico verso la nostra squadra.
Per quanto riguarda la fase degli allenamenti, gli sviluppatori hanno annunciato che il giocatore rivestirà un ruolo di primo piano nella pianificazione della preparazione atletica, intervenendo direttamente sul lavoro dei propri giocatori che osserveremo muoversi grazie al motore grafico in 3D. Se faremo un buon lavoro, i miglioramenti saranno immediatamente evidenti. Come potrete ben capire, tutto ciò potrà rivelarsi importante prima di una partita decisiva.

LIVE from your PC
La novità forse più interessante in assoluto sarà però la lavagnetta tattica su cui disegnare i propri schemi da applicare a calci di punizione e calci d'angolo. Peculiarità del tutto assente in Football Manager, desta una certa curiosità non tanto per l'idea in sé (già proposta in altri titoli sportivi come la serie Madden), quanto per la reale efficacia una volta trasportata in partita. Purtroppo non conosciamo, ad oggi, quale sarà il livello finale di personalizzazione e se potremo sfogare tutta la fantasia del Lippi che è in noi, ma ci poniamo una domanda lecita: come mai la stessa idea non è stata estesa anche per la fase difensiva? A voi le dovute conclusioni, in attesa di provare la demo che, come descriveremo a breve, potremo avere tra le mani molto presto.
Apriamo ora la dovuta finestra sul mercato. Scovare il nuovo Leo Messi non spetterà più solo allo scout di turno, ma controlleremo noi stessi la situazione grazie ad una serie di mappe interattive che ci forniranno aggiornamenti sugli affari possibili nei vari continenti. Una volta trovato un giocatore interessante spediremo il nostro collaboratore armato di penna e taccuino a visionarlo di persona ed eventualmente a fargli una proposta di ingaggio. Prima dell'agognata firma potremo analizzare una scheda indicante il fattore di rischio-ricompensa legato all'operazione, informazione molto utile nel momento in cui scommetteremo su nomi sconosciuti o giovani promettenti.
Per valutare a dovere un giocatore avremo ora a disposizione una scheda contenente statistiche molto approfondite, seppur non ai livelli di Football Manager. Quello che basta, assicurano gli sviluppatori, lo troveremo e inoltre la promessa è di poter contare su un database finalmente completo e preciso.
Se Fifa 09 aveva proposto per la prima volta un servizio online molto utile ed efficace, seppur a pagamento, con l'aggiornamento costante di rose e statistiche dei giocatori, modificate parallelamente agli eventi reali dei maggiori campionati europei, Scudetto 2010 proverà a fare ancora di più: pubblicare settimanalmente gli stessi update studiati da Electronic Arts, ma integrandoli con informazioni supplementari quali squalifiche e infortuni. Nell'attesa di capire l'impatto effettivo sulla giocabilità, è innegabile che l'introduzione di un servizio del genere in un gestionale potrebbe rivelarsi un valore aggiunto non da poco.
Al momento non ci sono notizie su altre eventuali modalità online, ma siamo in attesa di nuovi dettagli nonché della prima demo: in rete circolano voci che vogliono una versione di prova rilasciata già durante l'estate e il suo arrivo in tempi brevi non ci stupirebbe. Eidos ha assicurato infatti che il gioco invaderà gli scaffali nel mese di settembre, scelta strategica precisa per anticipare il rivale diretto Football Manager. Basterà per diventarne finalmente una pericolosa nemesi? Solo il futuro potrà dirlo.
Recensione Videogioco SCUDETTO 2010 (CHAMPIONSHIP MANAGER) scritta da VIKTOR Dopo un periodo sabbatico, Scudetto 2010 sta per completare la preparazione estiva e presentarsi in piena forma ai blocchi di partenza della stagione calcistica che prenderà il via a settembre, in netto anticipo dunque sul diretto rivale Football Manager e sull'outsider Fifa Manager 10. Una scelta strategica che attirerà diversi appassionati, incuriositi magari anche dal nuovissimo motore in tre dimensioni o dalla possibilità di personalizzare gli schemi sui calci piazzati. Tutto ciò sarà sufficiente a ridare smalto ad brand che ne ha dannatamente bisogno? A breve il fischio di inizio della partita decisiva.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.