Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
World of Warcraft: Wrath of the Lich King

World of Warcraft: Wrath of the Lich King

Intervista a Jeff Kaplan e Chris Robinson

PC

Gioco di ruolo

inglese

Vivendi

Disponibile dal 13 Novembre 2008

A cura di del
Riportiamo di seguito l'intervista realizzata a Jeff Kaplan (Lead Game Designer) e Chris Robinson (Art Directort) durante la Games Convention 2007.
Per ulteriori approfondimenti su World of Warcraft: Wrath of the Lich King potete leggere l'anteprima realizzata la scorsa settimana in occasione del Blizzcon.

Prima di tutto vorrei parlare della Hero Class, potete spiegarmi com'è integrata nel gioco?
Direi di analizzare prima di tutto i punti chiave del Death Knight, prima di tutto come sai è la prima Hero Class. Quando la gente pensa ad un'Hero Class si immagina una classe più potente delle altre, questo non è quello che abbiamo in mente noi. La nostra idea di Hero Class è di qualcosa che si sblocca giocando. Al momento non sappiamo ancora bene "come" verrà sbloccata, ma per certo sappiamo che sarà una feature utilizzabile ad un alto livello. Giusto per capirci il Death Knight avrà un livello di partenza compreso tra il 55 ed il 60. In secondo luogo vorrei parlare del particolare sistema di risorse che caratterizza questa classe. Infatti, come l'energy del Rouge e la rage del Warrior, la prima Hero Class sarà dotata di una risorsa particolare: le rune. Mi spiego meglio: sulle grandi armi per esempio potranno essere inscritte delle rune (fino ad un massimo di 6, da tre scuole di magia: Unholy, Blood e Frost) che andranno ad influenzare le caratteristiche non solo dell'arma, ma potranno anche aiutare i membri del nostro party. All'interno di un dungeon per esempio sarà possibile cominciare scegliendo di focalizzarsi sulle rune Blood ed Unholy per tankare, ma nel caso sopraggiunga un tank migliore(nel gergo degli MMORPG il tank è il personaggio adibito a concentrare su di se il fuoco nemico NdR) sarà possibile reinscrivere la nostra arma puntando sulle rune Frost ed Unholy per aumentare i nostri danni. Questo darà al Death Knight molta profondità e versatilità.

Quindi il Death Knight sarà focalizzato sul tanking e sulla potenza d'attacco?
Sì, il suo ruolo sarà di tank e di dps (Damage Per Second NdR), e principalmente si tratterà di mosse per il corpo a corpo, anche se non mancherà qualche sporadica magia.

Il Death Knight sarà accessibile a tutte le razze di World Of Warcraft?
Al momento non ne abbiamo eliminata nessuna, anche se potremmo farlo da qui alla release finale.

C'è qualche altra Hero Class in programmazione?
No, al momento no. Ci stiamo concentrando sulla nostra prima Hero Class, il bilanciamento tra le classi è un'operazione decisamente complessa quindi ogni aggiunta rischia di mettere in ombra una classe già esistente.

A che livello il Death Knight sarà sbloccabile?
Pensiamo a qualcosa tra il 55 ed il 70, non abbiamo ancora deciso. Di sicuro c'è che non vogliamo costringere i giocatori ad arrivare all'80 per poi tornare indietro e ricominciare un personaggio dal 55.

Non c'è il rischio che la Hero Class distragga i giocatori dal loro personaggio principale?
E' interessante la tua domanda perché quando abbiamo incominciato a pensare al Death Knight la nostra idea era quella di far convertire un personaggio a livello 70, ma più ci pensavamo e più ci siamo accorti che i giocatori non avrebbero apprezzato il fatto di dovere sacrificare un personaggio al quale sono molto affezionati. Pensiamo che l'affiancamento dell'Hero Class non distragga i giocatori, ma li spinga a provare qualcosa di nuovo mantenendo i loro personaggi.

Parliamo ora della nuova professione: Inscription.
Fondamentalmente darà l'abilità di modificare le nostre magie ed abilità. Fino ad oggi abbiamo avuto professioni come blacksmitting che ci permettono di creare nuovi oggetti, oppure di modificarli con enchanting, ma non era possibile modificare le proprie abilità. Giusto per farti un esempio: poni di essere un mago e di avere scelto Inscription come professione: potresti essere in grado di aumentare il raggio d'azione delle tue mosse, oppure aggiungerci dei DOT (Damage Over Time NdR). Ogni magia sarà modificabile in diversi modi, questo renderà ancora più interessante il gameplay.

Ho visto nel video di presentazione le armi d'assedio, come saranno integrate nel gameplay?
Quello che abbiamo voluto fare è di dare la sensazione di un combattimento frenetico, quindi le armi d'assedio saranno settabili in tempi molto rapidi, permettendoci di rimanere nel vivo dell'azione. Inoltre abbiamo deciso di aggiungere una zona dedicata al PVP al centro del nuovo continente, Northrend, nella quale metteremo armi d'assedio ed edifici distruttibili.

Parlando dell'aspetto grafico, mi è sembrato di vedere dei miglioramenti, me lo potete confermare?
Non abbiamo fatto nessun grosso miglioramento dal punto di vista grafico, solo abbiamo imparato ad ottimizzare meglio le risorse che abbiamo a disposizione. Abbiamo poi studiato bene l'aspetto del nuovo continente ed il tipo di architettura dei suoi edifici per dargli una caratterizzazione propria. Ci siamo anche concentrati sulla fisica delle distruzioni, un lato completamente nuovo per noi, è stato molto divertente creare delle costruzioni bellissime e poi studiare come distruggerle!

Quando avete rilasciato Burning Crusad avete dichiarato di volere fare una nuova espansione ogni anno, è vero?
E' decisamente vero il fatto che noi si voglia farlo, riuscirci è un altro conto! Stiamo migliorando i nostri tools di sviluppo per riuscirci, ma non rinunciamo alla qualità che rimane sempre in cima alle nostre priorità. Rilasciare un'espansione all'anno e decisamente il nostro obbiettivo, ma non distribuiremo niente di cui non si possa andare fieri.

Gli anni passano anche per un titolo di successo come World Of Warcraft, avete già ipotizzato la fine del suo ciclo vitale? Non temete il confronto con la concorrenza che si fa agguerrita soprattutto dal punto di vista tecnico?

Ci piacerebbe migliorare l'aspetto grafico, stiamo facendo molte ricerche su come sia possibile farlo, vogliamo che il nostro gioco sia bello come tutti gli altri disponibili. Per quanto riguarda il ciclo vitale di WOW penso che abbia ancora diversi anni di vita davanti a se.

Avete in programma di aggiungere delle nuove razze?
Al momento non c'è niente in programma, ma in futuro non è detto che non possa succedere. Abbiamo aggiunto tanti nuovi mostri, e almeno tanti nuovi oggetti quanti ne sono stati aggiunti con Burning Crusade, per il momento ci siamo concentrati su questo.
Alcuni giocatori potrebbero lamentarsi dicendo che una nuova classe ed una nuova professione non bastano per un espansione. Come rispondereste?
Direi che a vederle scritte non ci si rende conto delle aggiunte, e ti assicuro che di materiale nuovo ce ne sarà parecchio. Quando i giocatori potranno provarlo nella Beta siamo sicuri che rimarranno entusiasti dalla quantità di novità che stiamo aggiungendo.

Pensate ad un'Open Beta?
No, non penso. Sicuramente avremo una Closed Beta, e daremo ai nostri fans molte possibilità di avere le chiavi d'accesso attraverso fansites, eventi ed altro ancora. Penso che più o meno chiunque sia veramente interessato ad entrare nella beta sarà in grado di farlo!

Per concludere, release date?
Al momento non l'abbiamo ancora fissata, continuiamo ad aggiungere materiale sentiamo di essere sulla strada giusta, ma non abbiamo ancora pianificato la data definitiva.

Grazie mille, per l'intervista e per il gioco!
E' stato un piacere, grazie a te per averlo giocato!
0 COMMENTI