Recensione di Beach Volley Hot Sports

Copertina Videogioco Beach Volley
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Sportivo
  • Sviluppatore:

     Interno
  • Distributore:

     Leader
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 4
  • Data uscita:

     disponibile
- Animazioni tratte da atlete professioniste
- Cinque modalità di gioco
- Prezzo competitivo
- Dettagli grafici poco curati
- Difficoltà nel gestire i movimenti
A cura di (Fr@ncesco) del
Note introduttive
L'estate è arrivata e con essa arrivano anche divertenti novità sugli scaffali dei negozi, i quali ospitano, tra i tanti giochi, nella sezione "Sport", quello propostoci da Leader e sviluppato da Idoru, ossia Beach Volley Hot Sports. Stiamo parlando di un titolo che ha fatto affidamento su due ragazze: Paola Paggi (Radio 105 Foppapedretti Bergamo) e Barbara De Luca (Monte Schiavo Banca Marche Jesi), appartenenti alla pallavolo di serie A, le quali sono diventate non solo "Testimonial" del prodotto, ma delle vere e proprie protagoniste. Grazie al loro concreto contributo, infatti, gli sviluppatori hanno "digitalizzato" i movimenti e i gesti tipici di chi pratica questo genere di sport, per poi riversarli all'interno del videogame e rendere il tutto più realistico. C'è da dire che il team di sviluppo si sta da anni specializzando nel settore della pallavolo per cercare di creare un videogame che sia quanto più possibile vicino alla realtà, sacrificando magari la qualità delle texture e il contorno grafico in generale. E' da premettere che ci troviamo di fronte ad un gioco le cui peculiarità sono tutte incentrate sulla pallavolo e sulla sua "giocabiltà", un gioco che lascia ben poco spazio a temi esterni al beach volley che hanno caratterizzato altri titoli. Basti pensare al videogame Dead or Alive Xtreme Beach Volley dove il beach volley femminile è diventato solo un pretesto per consentire agli sviluppatori di creare vere e proprie modelle virtuali (indossatrici di un succinto bikini che vi lascio immaginare cosa può scatenare in un giocatore) inserite in un contesto che con il beach volley ha ben poco da condividere. Con Beach Volley Hot Sports stiamo, invece, parlando di una vera e propria simulazione di pallavolo sulla spiaggia dove, ad attirare l'attenzione del giocatore, non sono più le sinuose forme delle modelle (che in questo videogame mancano) ma è proprio il gameplay ed esclusivamente quest'ultimo. La software house Idoru ci propone, quindi, questa versione estiva di Lega Volley Femminile, altro titolo che ha molto da condividere con Beach Volley Hot Sports, come ad esempio il motore grafico e il sistema di controllo in generale. Beach Volley Hot Sports è stato prodotto sulla scorta dell'evento sportivo in questione svoltosi in occasione delle Olimpiadi di Atene 2004, dove le due ragazze, professioniste del settore della pallavolo da spiaggia, hanno rappresentato l'Italia fino ad arrivare in semifinale, ottenendo, quindi un risultato lodevole. La Idoru ha cercato di dare, in questo modo, popolarità ad uno di quei tanti sport "minori" che per molto tempo sono diventati oggetto di indifferenza.

Caratteristiche del gioco e aspetti essenziali del gameplay
A prima vista, se entrassimo nel menù delle opzioni penseremmo, probabilmente, di trovarci di fronte ad un'interfaccia di gioco abbastanza semplice: con soli tre tasti si possono, infatti, eseguire tutti i tipi fondamentali di mosse, ma non illudiamoci...In realtà la giocabilità va ben oltre quella relativa semplicità descritta dai controlli nel menù opzioni, attraverso un'interfaccia di gioco a dir poco sofisticata. La difficoltà nasce sia da una risposta non proprio immediata dei controlli (il che ci lascerà "imprecare" frequentemente) sia dalla combinazione con i vari comandi che dovremmo eseguire qualora volessimo esibirci in straordinarie evoluzioni. Insomma, il gioco presenta un sistema di controllo per niente semplice. A far fronte a quest'inconveniente ci pensa un sistema "correttivo" dell'azione, per rendere più semplice il gioco: stiamo parlando del passaggio automatico alla propria compagna di squadra, dell'attacco automatico e della posizione ottimale, indicata con un quadrato verde; tutte opzioni che possono essere attivati da chiunque ami questo genere di "automatismi" presenti in molti videogiochi.
Tra le caratteristiche di Beach Volley Hot Sports va annoverata la possibilità di concorrere nel gioco con 12 squadre femminili che si cimenteranno in 5 tipi diversi di tornei. Inoltre, abbiamo 7 livelli realistici di gioco (in realtà 4 sono nascosti e quindi da sbloccare), nonché la comoda modalità di salvataggio dei tornei. Da non dimenticare, poi, la possibilità di sbloccare un buon numero di extra come, ad esempio, gli accessori delle giocatrici e le spiagge nascoste, oltre ai 4 livelli che abbiamo menzionato in precedenza. Presente anche un simpatico editor che ci permette di modificare le caratteristiche delle giocatrici, nonché il loro abbigliamento sportivo.

Caratteristiche tecniche del gioco
Da un punto di vista strettamente tecnico, tutto è stato realizzato in maniera esclusivamente funzionale a ciò che il gioco richiedeva e Beach Volley Hot Sports sembra non pretendere molto. La grafica non è delle migliori ma sufficientemente accettabile, anche se la realizzazione in 3D sembra un po' datata, potendosi fare di meglio. Ottimi, invece, i replay che ci ripropongono l'azione sotto le più svariate angolature delle telecamere. Per quanto riguarda il sonoro, abbiamo delle buone tracce sonore, differenti per ogni campo di gioco.
Sotto il profilo della giocabilità, ripetiamo, la Idoru si era prefissata come obiettivo la creazione di un titolo capace di simulare la pallavolo da spiaggia e diciamo che, probabilmente, ci è riuscita, sacrificando quell'aspetto "arcade" e rendendo la giocabilità più complessa.
La longevità, al contrario, non delude. Infatti, oltre alle varie possibilità di gioco nella modalità "Single-Player", Beach Volley Hot Sports dispone di una modalità Multiplayer in rete LAN e una modalità Multiplayer offline, entrambe fino a 4 giocatori.

Multiplayer
Multiplayer in rete LAN fino a 4 giocatori Multiplayer offline fino a 4 giocatori

Hardware
Requisiti minimi:
- CPU 600 MHz
- Scheda video accelerata 3d con 32 Mb Ram
- 64 MB Ram
- Lettore CD-Rom
- S.O.Win 98/ME/2000/XP

Requisiti consigliati:
- CPU 1 GHz
- Scheda video accelerata 3d con 64 Mb Ram
- 128 MB Ram
- Lettore CD-Rom
- Scheda audio Sound Blaster o compatibile
- Gamepad
- S.O.Win 98/ME/2000/XP
- Driver scheda video aggiornati
Recensione Videogioco BEACH VOLLEY HOT SPORTS scritta da FR@NCESCO In definitiva il gioco presenta qualche problema nel comparto grafico, offrendo una grafica scarna e decisamente superficiale. Ciò nulla toglie alla giocabilità che si atteggia ad una vera e propria simulazione di pallavolo da spiaggia, seppur presentando qualche complicazione nell'ambito del sistema di controllo del gioco. Certo è che il prezzo abbordabile (ci troviamo al di sotto dei 20 €) potrebbe invogliare la gente all'acquisto di questo titolo che per molti potrebbe rivelarsi soddisfacente. Per i più "esigenti", invece, potrebbe rivelarsi un buco nell'acqua.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.