Recensione di Gothic 2: La Notte del Corvo

Copertina Videogioco Gothic 2
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Distributore:

     Koch Media
  • Data uscita:

     Q2 2005
- Tanti miglioramenti che correggono sia i bug che alcuni aspetti del gameplay
- Ottima colonna sonora
- Graficamente ancora sottotono
A cura di (Iori Yagami) del
Avevamo parlato di Gothic 2 solo pochi mesi fa ed ecco arrivare finalmente la tanto attesa espansione intitolata La Notte del Corvo. Un buon motivo per tornare nel regno di Myrthana e continuare a lottare in nuovissime missioni ricche di azione e mistero!

Dove eravamo rimasti?
Come abbiamo avuto modo di vedere, Gothic 2 aveva alcuni lati negativi che ne minavano seriamente il coinvolgimento. Tra questi non possiamo dimenticare la presenza di alcuni bugs piuttosto fastidiosi che facevano perdere la pazienza anche ad un santo. Inoltre il sistema di controllo del personaggio, per quanto migliorato, non raggiungeva l'apice della perfezione.
Pretendere di controllare il personaggio unicamente con mouse e tastiera sembrava inoltre una provocazione troppo grande per un action/RPG. Sicuramente l'uso di un comodissimo joypad avrebbe migliorato la situazione, ma purtroppo c'è chi si intestardisce a pretendere che un gioco di azione si giochi con mouse e tastiera. Inutile far capire ai programmatori che ad un action/RPG si giocherebbe una meraviglia anche (e sopratutto) con un buon joypad!
Nonostante Gothic 2 fosse un gran bel gioco alcuni giocatori non hanno potuto fare a meno di notare tutti questi lati negativi. Consapevoli degli errori commessi durante la lavorazione del secondo capitolo, i Piranha Bytes si sono rimboccati le maniche e hanno iniziato a lavorare su questa espensione, che in teoria avrebbe dovuto correggere e migliorare gran parte dei problemi riscontrati nel gioco. Ci saranno riusciti? Rispondere subito a questa domanda sarebbe fin troppo facile.
La verità è che Gothic 2 aveva tutte le carte in tavola per diventare davvero un grande RPG ma i difetti presenti nella struttura glielo hanno impedito. I Piranha Bytes hanno pensato allora di fare le cose per bene e hanno ascoltato direttamente le lamentele dei fans, sia via mail che nei forum, che elencavano tutti i difetti possibili. Dopo aver raccolto tutte le testimonianze i programmatori hanno avuto il quadro preciso della situazione e hanno fatto del loro meglio per correggere gli errori del passato.
La Notte del Corvo nasce quindi non solo come espansione ma pure come mezzo di correzione per tutti i problemi che affliggevano il gioco. Vediamo un po' cosa ci hanno preparato stavolta i Piranha Bytes...

The Crow!
Innanzitutto vale la pena di sottolineare che per giocare a questa espansione è obbligatorio possedere anche Gothic II, senza il quale è impossibile giocare. Una volta installato il tutto veniamo nuovamente a contatto con il misterioso mondo di Gothic.
Le innovazioni sono abbastanza corpose e si intuisce subito lo sforzo fatto dagli sviluppatori di rendere La Notte del Corvo il più appetibile possibile tra gli appassionati dell'originale. Sono ora presenti nel gioco oltre 100 nuovi personaggi non giocanti (molti di questi sono presi dal primo capitolo), tante nuove missioni da affrontare, una nuova sottotrama completamente integrata con quella principale, due nuove gilde a cui unirsi e una nuova terra da esplorare.
Per quanto riguarda la trama, diciamo che è stata aggiunta la caccia ai draghi più l'indagine circa i strani fenomeni che stanno accadendo sull'isola, tra cui le sparizioni di alcune persone. Tutti questi fenomeni misteriosi hanno avuto origine dal momento in cui è stato rinvenuto un antico tempio appartenuto ad una lontanissima cività. Le forze del male possono contare sia sull'appoggio dei draghi che sui rinati guardiani del tempio, ora risorti insieme all'antico culto.
Contro questa nuova minaccia vi sono schierate quindi le due nuove gilde: i Maghi dell'Acqua e i Pirati. I Maghi dell'Acqua hanno un corredo di incantesimi rinnovato e potenziato come si deve. I Pirati sono una categoria di feroci individui che, dopo la chiusura del porto di Khorinis, sono ora costretti a cercare nuove vie di sopravvivenza.
La nuova mappa inserita nell'espansione si presenta abbastanza varia e accattivante da vedere, con diverse zone costiere, ove vi sono ubicate anche i covi dei pirati, e da una parte desertica situata più nell'entroterra, dove sono annidate le rovine dell'antica civiltà e i nuovi seguaci del Culto.
L'inserimento di una nuova trama, le due gilde e il nuovo territorio ha permesso ai Piranha Bytes di aumentare pure il numero di oggetti da raccogliere e i nemici da affrontare. Il già vasto numero di nemici presenti in Gothic 2 viene quindi arricchito dall'inserimento di circa 100 creature, tra cui segnaliamo la presenza di nuove classi di golem, goblin guerrieri, nuove razze di insetti giganti e cinghiali.
Le novità presenti ne La Notte del Corvo comunque non si fermano qui. Sono infatti state aggiunte anche 15 nuove armi, tra cui machete e sciabole, 12 nuovi incantesimi, perlopiù appartenenti alla classe dell'acqua, 5 nuove armature, 3 per i Pirati e 2 per i Maghi dell'Acqua, e le cinture, che forniscono maggiore protezione.

Grafica fantasy(osa)...
La Notte del Corvo non solo possiede numerose novità a livello di contenuti ma può contare anche su un lieve miglioramento tecnico. Gothic 2 era un gran bel gioco, eppure tecnicamente si presentava parecchio datato. In questa espansione sono stati però apportati alcuni lievi miglioramenti, anche se non si può proprio gridare al miracolo.
Tra questi si possono segnalare tranquillamente i miglioramenti grafici inerenti agli effetti delle magie ed a quelli atmosferici, che si lasciano ammirare per la loro buona realizzazione. A parte queste lievi migliorie apportate alla realizzazione tecnica del gioco, dobbiamo però ammettere che la situazione rimane purtroppo sempre sottotono rispetto ad altri titoli del genere. La sensazione di fortemente "datato" rimane, ma tutto sommato fa piacere che i programmatori si siano comunque sforzati di migliorare un po' gli effetti grafici atmosferici e delle magie dei personaggi.
La nuova colonna sonora è invece ottima e riesce ad immergere meglio di prima il giocatore nelle magiche e misteriose atmosfere del gioco. La lingua rimane in inglese con i sottotitoli in italiano, però il doppiaggio è di buon livello.

Questione di feeling...
La Notte del Corvo potenzia dunque le già buone caratteristiche di Gothic 2. Se nell'originale c'erano state alcune lamentele riguardo al gameplay e al sistema di controllo del personaggio, possiamo ora constatare che in questa espansione sono stati migliorati anche questi importanti aspetti.
L'eccessiva facilità di Gothic 2 pure è stata risolta brillantemente dai programamtori grazie all'implementazione del costo delle abilità, mentre i mostri sono stati resi più insiodiosi e duri da abbattere. Da notare pure la diminuizione del potere delle pozioni, ora passato a 3 punti invece di 5, e di altri piccoli accorgimenti che completano l'opera di "ristrutturazione" fatta dai Piranha Bytes.
Forse si è persa leggermente quell'immediatezza che aveva caratterizzato Gothic 2, ma tutto sommato un pò di sfida in più fa comunque bene a tutti, sia ai veterani che ai novizi. Magari questi ultimi avranno solo bisogno di fare un po' più di pratica.
Rimane ancora il dispiacere per il mancato utilizzo del joypad, ma anche così (con l'inossidabile e malefico duo mouse/tastiera) il gioco risulta giocabile e ben reattivo ai nostri comandi.
La longevità è stata incrementata notevolmente grazie all'inserimento di molte nuove missioni secondarie e dall'aumento del massimo livello raggiungibile (50 contro i 35 di Gothic 2). Un miglioramento considerevole che rende La Notte del Corvo un add-on indispensabile per tutti gli appassionati di Gothic 2 che erano rimasti con un po' di amaro in bocca provando l'originale.

Multiplayer
Assente.

Hardware
Requisiti di sistema: PIII 700 o equivalente, Windows 98/ME/2000/XP,128 MB di RAM, scheda video 32 MB GeForce 2 o superiore, Gothic 2 installato nell'hard disk, mouse e tastiera.
Recensione Videogioco GOTHIC 2: LA NOTTE DEL CORVO scritta da IORI YAGAMI La Notte del Corvo è un'espansione ricca di nuovi contenuti che migliora considerevolmente Gothic 2 in più punti, sia nei bug che affliggevano l'originale che in termini di modifiche al gameplay. Graficamente invece rimane ancora un po' sottotono, anche se sono state aggiunte delle lievi migliorie negli effetti grafici. Ottima invece è la colonna sonora del gioco, che ben sottolinea le atmosfere dello scenario.
In definitiva La Notte del Corvo è una buona espansione che aggiunge nuova linfa vitale e considerevole spessore ad un RPG già buono come Gothic 2. Se siete appassionati del genere e, naturalmente, della saga creata dai Piranha Bytes non potete fare a meno di prendere in seria considearzione l'idea di provare questa riuscita espansione.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.