Recensione di Scarabeo Digital

Copertina Videogioco Scarabeo Digital
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Puzzle game
  • Distributore:

     Editrice Giochi
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1-2
  • Data uscita:

     Disponibile
- Divertente e giocabile
- Tre modalità di gioco tra cui due inedite
- Ottimo il livello di difficoltà
- Tecnicamente essenziale
- Consigliato solo agli amanti del genere
A cura di (Iori Yagami) del
Ormai i giochi da tavolo hanno invaso anche il mercato videoludico, riscontrando il favore di molti appassionati del genere. E così, dopo aver realizzato la versione digitale di Risiko!, la Editrice Giochi (EG) ci propone ora la trasposizione un altro suo grande classico: lo Scarabeo.
Intitolato Scarabeo Digital, il famosissimo gioco delle parole è ora pronto a regalarci tante ore divertenti direttamente sul nostro fido PC. Vediamo un po' quali novità ci propone lo Scarabeo Digital nella sua nuova veste elettronica.

Parole, parole, parole...
Lanciato in Italia nel 1963 da Editrice Giochi, lo Scarabeo, nella sua versione da tavolo, ha segnato un'epoca, rappresentando il divertimento preferito di diverse generazioni di giocatori. Un gioco intelligente che permette anche di arricchire il proprio vocabolario, apportando quindi un alto valore culturale.
Forte dei lusinghieri consensi ottenuti con il Risiko!, la EG ci presenta il suo famosissimo gioco delle parole in versione elettronica, passando dal tavolo al PC ma mantenendo inalterato il fascino che lo contraddistingue da sempre.
Scarabeo Digital presenta tre diverse modalità di gioco: Scarabeo Classico, Scarabeo Fun e Scarabeo Dialettale.
Lo Scarabeo Classico propone la modalità più classica del gioco, basata sulle regole dello Scarabeo da tavolo. Lo scopo del gioco, come ben sapete, è quello di formare delle parole disponendo delle tessere con le lettere su un tabellone quadrato. Dovremo sfruttare nel migliore dei modi le caselle speciali che permettono di duplicare (o triplicare) il valore di ogni singola lettera o dell'intera parola.
La struttura è quindi semplice ma strategica al tempo stesso. Potremo infatti decidere se giocare subito all'attacco, cercando di formare parole più lunghe e permettendo agli avversari di creare nuove parole utilizzando le lettere già presenti sul tabellone, oppure ci si può difendere aspettando il momento migliore per sfruttare al meglio le caselle moltiplicatrici. Il tutto viene movimentato dalla casualità dell'estrazione delle tessere da un sacchetto.
Scarabeo Digital riproduce abbastanza fedelmente tutte le caratteristiche del gioco da tavolo e introduce per l'occasione una serie di nuove opzioni speciali studiate appositamente per rendere appetibile il titolo sia agli appassionati dell'originale che ai nuovi giocatori che si avvicinano per la prima volta allo Scarabeo.
Lo Scarabeo Fun è la prima novità del gioco e introduce alcune novità riguardanti le regole ed altri elementi a sorpresa. In questa modalità potremo infatti giocare ad altre simpatiche varianti come lo Scarabeo Nobile, in cui al posto delle "R" ci saranno le "V", e lo Scarabeo Cinese, in cui al posto delle "R" troveremo le "L".
Terza ed ultima modalità di gioco è lo Scarabeo Dialettale, la seconda novità di Scarabeo Digital, che si basa sui dizionari dei principali dialetti d'Italia.

Uno scarabeo sulla tavola!
Tecnicamente il gioco si mantiene su livelli accettabili e fa dell'essenzialità la sua caratteristica principale. Naturalmente in un titolo del genere non era necessario tanto sfarzo, ma tutto sommato il risultato ottenuto è decisamente buono e potrà soddisfare in pieno tutti gli appassionati dello Scarabeo da tavolo.
Scarabeo Digital è interamente realizzato in 3D e le immagini su schermo si presentano abbastanza pulite e prive di sbavature. I requisiti hardware consigliati per giocare al meglio a Scarabeo Digital contemplano un Pentium III di 500 Mhz, 128 MB di RAm e 64 MB per la scheda video. Vista la poca complessità grafica, il gioco comunque non dovrebbe dare grossi problemi anche nelle configurazioni più basse (nei minimi è richiesto un Pentium II di 400 Mhz).
Il sonoro si mantiene su buoni livelli e mantiene bene lo spirito del gioco.

Giochiamo insieme?
Il punto di forza di Scarabeo Digital è la grande giocabilità che ne scaturisce ad ogni partita. Per chi gioca off-line è stata introdotta una IA in grado di gestire al meglio diversi livelli di complessità di gioco, ciascuno caratterizzato da una propria strategia. Grazie a questa calibrata IA il giocatore potrà scegliere di giocare contro ben 10 livelli di difficoltà crescente.
Non sarà mai troppo facile vincere uno scontro contro la CPU: anche ad un livello di difficoltà medio saranno dolori per avere la meglio! Inutile dire che i veterani dello Scarabeo si troveranno subito a loro agio tra le tre modalità di gioco disponibili, mentre che si avvicina per la prima volta al gioco dovrà solo imparare le regole e capire come si vince. Una volta presa la giusta confidenza con le regole dello Scarabeo le partite si sussegueranno a ritmo vertiginoso!
Vista la grande giocabilità del titolo sarà difficile mollarlo in fretta. La longevità, già altissima se giocate in single player, si avvale anche di un altro fattore importante: il multiplayer. Scarabeo Digital permette infatti di giocare on-line con altri giocatori umani. Grazie a questa divertente modalità gli amanti dello Scarabeo potranno divertirsi a lungo anche sfidando altri giocatori in Internet. Il sistema è stato inoltre arricchito di un'apposita funzionalità di chat, che garantisce ai giocatori il massimo dell'interattività e di partecipazione.
Recensione Videogioco SCARABEO DIGITAL scritta da IORI YAGAMI Dopo il buon successo di Risiko! Digital, la Editrice Giochi ci riprova con la versione digitale dello Scarabeo, il suo popolare gioco da tavolo lanciato per la prima volta sul mercato nel lontano 1963.
Scarabeo Digital emula a dovere le stesse caratteristiche ludiche dell'originale da tavolo, con l'aggiunta di un paio di gustose variazioni sul tema. Tra le tre modalità di gioco disponibili vi sono infatti, oltre allo Scarabeo Classico (che propone le stesse regole dell'originale), anche le nuove Scarabeo Fun e Scarabeo Dialettale.
Graficamente il gioco è realizzato interamente in 3D e il tutto ci appare abbastanza soddisfacente, anche se molto essenziale. Naturalmente non si poteva pretendere di più da un titolo che si propone di emulare un gioco da tavolo e se lo guardiamo da questo punto di vista possiamo accettare senza troppi problemi la semplicità tecnica del suddetto.
Grazie ad un livello di difficoltà ben calibrato e ad una giocabilità incredibilmente alta, Scarabeo Digital si propone come l'acquisto ideale per tutti gli appassionati dell'originale da tavolo o agli amanti del genere. Se vi riconoscete in questa schiera di giocatori non perdetelo.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.