Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
NieR: Automata

NieR: Automata

L'analisi tecnica della versione PC

Recensione PC
A cura di del
Se NieR: Automata è stato tutto ciò che il primo capitolo non è riuscito a essere, è certamente merito della maestria di Platinum Games, che unita alla visionarietà e al brioso estro di Yoko Taro ha dato vita a un titolo che ha davvero molto da offrire al pubblico. A una settimana dall'uscita su console, Nier: Automata arriva anche su PC, pronto a misurarsi con standard diversi e con un'utenza notoriamente molto esigente e difficile da accontentare. 



Paranoid Android
Partendo da un comparto di tecnico di base non di certo allo stato dell'arte per una produzione moderna, la versione PC di NieR: Automata offre un numero piuttosto esiguo di settaggi, i quali non riescono in effetti a fornire un'ampia gamma di opzioni per una personalizzazione completa e senza vincoli. Oltre a tre preset grafici (basso, medio e alto), è possibile impostare secondo i medesimi parametri la qualità delle ombre e degli effetti, assieme ai filtri per le texture, l'anti-aliasing, la sfocatura, l'occlusione ambientale, il V-Sync e la risoluzione. Quest'ultima, quando si passa ai 1080 e si visualizza il gioco a schermo intero, non dà esattamente l'impressione di restituire il risultato voluto, e con configurazioni che montano alcuni modelli di schede grafiche possono apparire delle fastidiose bande nere. Durante la nostra prova non è mai successo, ma per completezza è necessario avvisare voi utenti che questa eventualità esiste e che - al momento - l'unico modo per rimuoverle è affidarsi a dei programmi di terze parti. L'incidenza di questo e altri problemi che vedremo a breve è spesso confinata nell'ambito delle schede AMD, ma non mancano dei casi in cui la serie "7" di Nvidia offre il fianco a queste criticità. Vogliamo però rincuorarvi: i casi sono sporadici e a noi, che abbiamo provato il gioco su un PC che monta un'i7, 16 GB di Ram e una GTX 780 OC, non è mai successo. Sono capitati però - ma solo durante le prime ore - alcuni crash un po' bizzarri: l'immagine rimaneva bloccata ma si sentiva chiaramente in sottofondo l'audio di gioco e dei menù, come se tutto proseguisse regolarmente. Ciò, purtroppo, è accaduto un paio di volte anche abbassando la qualità grafica. Grafica che tra l'altro richiede dei requisiti minimi e consigliati elevati, se rapportati a ciò che NieR: Automata è in grado di offrire da questo punto di vista, con scenari talvolta disadorni e texture sugli elementi dell'ambiente poco definite. Si evidenziano anche episodi di pop-up, soprattutto negli scenari più vasti, a dimostrazione del fatto che non è il comparto tecnico a essere il vanto dell'opera targata Platinum Games.
Ciononostante, si tratta tutto sommato di problematiche che non hanno un peso esagerato sulla godibilità del gioco; non è, in definitiva, nulla che una semplice patch non possa sistemare.

High speed bullets
Al di là della stabilità del codice, non granitica nemmeno con configurazioni top di gamma, gli utenti delle schede Radeon potrebbero incappare in crash continui ancora prima di raggiungere il primo punto di salvataggio, motivo per cui vi consigliamo di monitorare la situazione in attesa di un fix che possa sistemare questo fastidioso problema. Durante la nostra prova è capitato di trovarsi improvvisamente il gioco in finestra, anziché a schermo intero, col cursore del mouse che rimaneva al centro dello schermo mentre si giocava col pad. Naturalmente, al confronto dei problemi più evidenti, si tratta di inezie, e ne sono presenti anche altre che possono essere considerate bug minori o addirittura di poco conto, se inserite nel contesto di gioco.
Per quanto riguarda il frame rate, con configurazioni di fascia alta è possibile mantenere agevolmente i 60 fps per quasi tutta la durata del gioco, con qualche calo sporadico che si verifica in alcune situazioni di gioco non necessariamente pesanti da gestire. Con la nostra configurazione siamo rimasti tra i 45 e i 50 frame al secondo, gli episodi di stuttering non si sono quasi mai verificati e la godibilità generale è rimasta sempre molto elevata. In caso di rallentamenti, tuttavia, vi basterà disattivare il V-Sync o sforzare meno l'anti-aliasing per minimizzarli in modo significativo.
Va inoltre specificato che, per qualche motivo, tutte le scene d'intermezzo sono bloccate a 30 frame al secondo, e in generale, con configurazioni medie, gli fps in game sono molto dinamici ma non scendono mai al di sotto di questa soglia.
Sebbene non ufficialmente supportato, il 4K può essere raggiunto dai PC più performanti, ma è chiaro che bisogna davvero essere ben attrezzati per spingere al massimo il gioco. La conversione di NieR: Automata, in definitiva, non è da annoverare tra le migliori, e come spesso accade per molti giochi al day one, si presenta con qualche problema di troppo. Se non vi spaventa qualche sbavatura tecnica e se possedete configurazioni di fascia alta, potrete senza indugi godervi un gioco che saprà sorprendervi tanto dal punto di vista narrativo, quanto da quello del gameplay, entrambi esaltati da personalità che hanno saputo mescolare alla grande questi due elementi. I più prudenti, invece, possono attendere l'arrivo della prima patch correttiva.

REQUISITI MINIMI:
Sistema operativo: Windows 7 /8.1 /10 64bit
Processore: Intel Core i3 2100 or AMD A8-6500
Memoria: 4 GB di RAM
Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 770 VRAM 2GB or AMD Radeon R9 270X VRAM 2GB
DirectX: Versione 11
Rete: Connessione Internet a banda larga
Memoria: 50 GB di spazio disponibile
Scheda audio: DirectX® 11 supported
Note aggiuntive: Mouse, keyboard and game pad (XInput only). Screen resolution: 1280x720.
CONSIGLIATI:
Sistema operativo: Windows 8.1 /10 64bit
Processore: Intel Core i5 4670 or AMD A10-7850K
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 980 VRAM 4GB or AMD Radeon R9 380X VRAM 4GB
DirectX: Versione 11
Rete: Connessione Internet a banda larga
Memoria: 50 GB di spazio disponibile
Scheda audio: DirectX® 11 supported
Note aggiuntive: Mouse, keyboard and game pad (XInput only). Screen resolution: 1920x1080. Depending on the monitor and PC graphics card environment and setup used, this title can expand its display resolution to 4K. However, please be aware that 4K resolutions are not officially supported.

La conversione di NieR: Automata non è esattamente tra le migliori viste nell'ultimo periodo e mostra dei limiti tecnici con alcune schede grafiche; si tratta tuttavia di difetti facilmente risolvibili, che già nei prossimi giorni potrebbero sparire definitivamente.
Se volete giocare Nier: Automata immediatamente o dopo la patch, lo deciderete solo voi, ma vi consigliamo di farlo comunque: è un gioco dal carattere unico e dall'elevato profilo artistico, rappresenta una brillante e bilanciata commistione tra intuizioni di game design e storytelling, ed è profondo tanto nella trama, quanto nel combat system. Saprà come sorprendervi e appassionarvi.

0 COMMENTI