Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Mortal Kombat XL

Mortal Kombat XL

Il Kombattimento si fa Extra Large

Recensione

PC

Picchiaduro

Italiano

Warner

14 aprile 2015 - 4 marzo 2016 (Mortal Kombat XL) - 4 ottobre 2016 (XL su PC)

A cura di del
Il lancio di Mortal Kombat X su PC non è stato uno dei più felici. Tra il preloading malfunzionante, la scarsa ottimizzazione e il comparto online ingiocabile, questi problemi hanno fatto storcere il naso a più di un fan di Scorpion e soci. La situazione, se possibile, è peggiorata quando NetherRealm Studios annunciò che una versione migliorata del gioco, Mortal Kombat XL, sarebbe stata un’esclusiva console, con diversi fan che minacciarono di non comprare mai più un prodotto WB Games e NetherRealm Studios su PC. In seguito alle numerose proteste, e in base ai risultati di un sondaggio lanciato su Twitter, gli sviluppatori tornarono sui loro passi, così che oggi anche gli utenti PC possono finalmente godere di questa nuova versione.



Get over here!
L'uscita di Mortal Kombat XL su PC è coincisa con l’uscita del Kombat Pack 2, anch'esso precedentemente a pannaggio solo delle versioni console, e includeva 4 nuovi kombattenti: Alien, Leatherface, Bo’ Rai Cho e Triborg, oltre a Goro e alcune skin. L'aggiornamento alla versione XL inoltre ha incluso anche il ritorno della conosciuta (ed apprezzata) arena The Pit (La Fossa). Visti i problemi citati in precedenza per la release PC, Mortal Kombat XL è uscito con la promessa di portare questa versione alla pari con quelle console, sia come contenuti che come prestazioni. Analizzando l’ottimizzazione del gioco su PC abbiamo notato un notevole balzo in avanti: diverse opzioni grafiche sono state migliorate, sono stati sistemati alcuni bug visivi che affliggevano il gioco ed inoltre l’autoconfigurazione adesso tiene conto di tutte le possibili impostazioni grafiche; l’abbiamo provata e funziona a dovere, assicurando che il gioco giri senza intoppi a 60 FPS fissi. Abbiamo provato infatti diverse arene e diversi personaggi e non c'è mai stato un rallentamento di gioco, solamente le X-Ray Moves vengono mostrate a 30 FPS ma le nostre impostazioni non possono modificarle, trattandosi di una scelta di gameplay.

Violenza Extra Large
Vista l’assenza di dettagli (ed anche un po’ di disinformazione che abbiamo notato in giro) riguardo questa nuova versione, riteniamo necessario fare chiarezza fin da subito: L’aggiornamento alla versione XL è totalmente gratuito, basta possedere la normale versione standard ed il gioco si aggiornerà automaticamente attraverso una patch. Non è, dunque, assolutamente necessario comprare entrambi i Kombat Pack o acquistare qualche sorta di DLC; i Kombat Pack vi daranno esclusivamente nuovi personaggi e skin, non la patch stessa. La scelta di non riproporlo come nuovo gioco o come DLC a parte, visto lo stato abbastanza impietoso in cui era stato rilasciato originariamente, è sicuramente apprezzabile e rappresenta un buon incentivo per attirare quegli utenti che inizialmente si erano tenuti alla larga. 
Tra i vari problemi della versione PC vi era anche la difficoltà, da parte di alcuni utenti, di riuscire a far riconoscere il proprio controller al gioco, ed anche questo problema sembra essere stato risolto: abbiamo provato ad utilizzare sia un controller ufficiale Xbox che uno third party wireless, e non abbiamo riscontrato alcun tipo di problematica; entrambi sono stati riconosciuti e hanno funzionato perfettamente. Impugnate quindi il vostro fighting stick o controller standard preferito senza preoccupazioni.

Fatality!
Un’ultima nota va dedicata al netcode, che rappresentava uno dei più grandi problemi di Mortal Kombat X al lancio. Prima di iniziare le vostre battaglie online, il gioco eseguirà un controllo prestazioni, che possono essere basse, medie o alte: naturalmente dovremo ambire ad arrivare almeno alle prestazioni medie per avere un’esperienza fluida non solo per noi, ma anche per i nostri avversari; se avete già eseguito l’autoconfigurazione citata prima e non avete modificato niente, dovreste comunque stare tranquilli, le prestazioni saranno ottime. Possiamo felicemente sostenere che il netcode è finalmente migliorato, arrivando ad un livello decisamente accettabile: durante le nostre prove abbiamo riscontrato pochissimo lag, e le prestazioni del gioco non sono mai scese, rimanendo velocissimo e violento come sempre. Resta molto discutibile l’attesa per questa patch ed il trattamento in generale riservato ai giocatori PC; ma speriamo che Mortal Kombat XL possa rappresentare un nuovo inizio per WB Games e NetherRealm Studios,così che non commettano più gli stessi errori
  • [+] La versione definitiva per PC...
    [+] Ottima autoconfigurazione del gioco
    [+] Netcode notevolmente migliorato
    [+] Patch alla pari con le versioni console

Mortal Kombat XL è la versione definitiva del titolo che i giocatori PC stavano aspettando. Il trattamento, che era stato riservato alle versioni console, non è rimasto esclusivo e se non avete ancora avuto modo di recuperare il gioco, o avete preferito evitare in virtù dei problemi al lancio, adesso è sicuramente il momento giusto per recuperarlo. Per tutti quelli che avevano il gioco in precedenza, basterà rispolverare virtualmente la libreria e aggiornare il gioco a quest'ultima versione.

0 COMMENTI