Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
World of Warcraft: Legion

World of Warcraft: Legion

I Cacciatori di Demoni approdano su WoW

Speciale
A cura di del
articolo a cura di Stefano "Ubuntu" Sangiovanni
La Legione è ormai tra di noi. Con l’ultima patch di World of Warcraft del 10 Agosto è stata aggiunta una grossa novità: la possibilità, per chiunque abbia effettuato un preordine di Legion, di provare in anteprima il Cacciatore di Demoni, la nuova classe in arrivo con la prossima espansione di World of Warcraft.

Demon Hunter
Il Cacciatore di Demoni è una classe da mischia (melée) ed è l’unica del videogioco ad avere esclusivamente due specializzazioni: una dps (Havoc) e una tank (Vengeance). La nuova classe è principalmente basata sulla gestione delle proprie risorse e dei cooldown delle proprie abilità. Il Cacciatore, infatti, per poter utilizzare gran parte dei suo incantesimi deve spendere “furia”: la capacità di gestire questa risorsa permette al giocatore di massimizzare il proprio rendimento.
Uno dei principali punti di forza della classe è l’enorme quantità di incantesimi di movimento di cui dispone, che permettono al giocatore di spostarsi molto rapidamente in qualsiasi situazione. L’utilità della classe risiede proprio nelle sue incredibili capacità di movimento rapido che gli consentono, per esempio, di schivare molto facilmente particolari abilità dei boss. 
I Cacciatori di Demoni possono anche assumere forme infernali che andranno a potenziare il vostro danno o le vostre resistenze. La specializzazione Havoc ha come principale punto di forza la possibilità di avere un danno molto elevato su un singolo nemico, tuttavia, grazie alle vostre abilità di movimento, potrete cambiare bersaglio molto facilmente. La chiave di volta del vostro dps è la quantità di critico di cui disponete: più questa aumenterà, più il vostro danno salirà. 

Vengeance
L’altra faccia della medaglia presenta però l’assenza di grossi cooldown difensivi.
Gran parte delle possibilità di sopravvivenza del nostro personaggio sono quindi nelle mani dei nostri curatori o affidate alle nostra capacità di sfruttare al meglio le nostre abilità di movimento. Per quanto riguarda invece la specializzazione Vengeance, quella da tank, ci troviamo di fronte a una metodologia di gioco del tutto nuova. 
Ci viene presentata una fusione tra la mitigazione dei danni ricevuti dai nemici e un’ottima capacità di autogestione, grazie ad alcune abilità di cura. 
Tutte le caratteristiche generali della classe vengono riproposte anche in questa specializzazione: la possibilità di muoversi velocemente garantisce a un tank tantissimi vantaggi all’interno di un contesto di raid! Il Cacciatore di Demoni tank è davvero competitivo, soprattutto in un contesto di dungeon dove può esprimere al meglio le sue caratteristiche. 

Il Cacciatore di Demoni, in conclusione, è una classe che ha portato tantissime novità all’interno di World of Warcraft. Per esempio la possibilità di effettuare un doppio salto rappresenta una vera e propria rivoluzione che caratterizzerà il gioco in modo significativo durante i prossimi mesi. Ha ottime possibilità di diventare, nell’immediato futuro, una delle classi più popolari che potrà trovare sicuramente tanto spazio in qualsiasi contesto la si desideri giocare.

0 COMMENTI