Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Warhammer 40K: Eternal Crusade

Warhammer 40K: Eternal Crusade

For the emperor!

Video Anteprima
A cura di del
Fan di Warhammer gioite, perché il 2016 sarà un anno di quelli stracarichi di giochi basati sul vostro gioco di battaglie da tavolo preferito! Che si tratti di Warhammer Fantasy o Warhammer 40.000 sono molteplici i titoli che andremo a vedere nel corso dei prossimi mesi e oggi dedichiamo la nostra video anteprima a Eternal Crusade, un gioco dalle belle speranze che ci ha attirato grazie alla somiglianza tremenda con quello Space Marine visto sulla scorsa generazione di console.



Tutto Online
Il primo impatto è però brutale. Il titolo ci sembra molto più sporco graficamente, con un uso eccessivo delle rifrazioni luminose, tanto che nelle mappe di gioco diventa spesso complesso riuscire a capire quello che accade a schermo. La qualità generale non è ancora a livelli altissimi, ma questo non vi deve certo scoraggiare, siamo ancora in fase di Early Access, le impostazioni grafiche sono ridotte all'osso e più che con la risoluzione e qualche slide per i settaggi automatici non si può smanettare.
Una volta fatta l'abitudine il gioco riesce lentamente a convincere e ben presto ci si ritrova coinvolti in sanguinosissime battaglie senza sosta. Come in Space Marine, controlleremo il nostro personaggio in terza persona anche se questa volta ci sarà un ampia scelta sulla fazione da interpretare. Orki ed Eldar sono confermati, anche se non utilizzabili al momento, mentre in questa fase sono già disponibili tre capitoli degli space marine e tre del chaos, dei quattro previsti.
Scelta la fazione con cui schierarvi vi basterà personalizzare un loadout e lanciarvi in battaglia, il resto vi verrà spiegato tutto dalle pallottole e dai colpi di bolter pesante nella schiena.
Sviluppare un gioco basato su Warhammer 40.000 non è davvero semplice, perché se da una parte bisogna cercare di attenersi il più possibile al background creato da Games Workshop, dall'altra bisogna anche dare ai giocatori la possibilità di divertirsi. Ecco allora che i nostri impavidi eroi potranno andare in copertura dietro ai muretti o alle colonne degli edifici, o addirittura rotolare per velocizzare la loro avanzata verso il nemico.
Le animazioni sono tuttavia lente e goffe e, soprattutto nel corpo a corpo, c'è ancora tantissimo da lavorare per arrivare a una situazione ottimale.



Piombo!
La selezione del loadout non è particolarmente complicata, e scelta la vostra classe potrete modificare armi, gadget e poteri, ognuno con un valore specifico che ne delinea la potenza. La somma di tutti gli equipaggiamenti non dovrà superare le mille unità, un modo originale per tentare di bilanciare il gioco semplicemente. Al momento abbiamo bolter pesanti, spade energetiche, pistole bolter, asce bipenne e ovviamente cannoni al plasma, granate a frammentazione e anticarro.
L'utilizzo dei mezzi non è però particolarmente impattante sulle mappe presenti, tanto che vengono utilizzati più per gli spostamenti che per i combattimenti veri e propri.
Ma come funziona esattamente il gioco? È presto detto, in Eternal Crusade le razze si prenderanno a mazzate per il controllo di una mappa planetaria e, vincendo le battaglie, guadagneranno porzioni di territorio per dominare le regioni.
La community dovrà quindi intervenire per modificare l'esito della guerra, situazione sicuramente non facile nel caso in cui le razze risultino sbilanciate in release. È un progetto ambizioso quello di cui stiamo parlando e con grosse probabilità di andare all'aria nel giro di poco, ma è decisamente interessante seguirne lo sviluppo.
In beta attualmente c'è solo una modalità di conquista di quattro punti di controllo da giocare su una manciata di mappe, ma nei prossimi mesi ci aspettiamo davvero tanto, tanto di più. Inutile al momento parlare di bilanciamento delle armi, che verrà ritoccato decine di volte nel corso dell'anno, mentre sul gunplay qualche considerazione possiamo già farla, ritenendoci molto soddisfatti delle meccaniche di gioco e del feedback delle armi sia come sonoro sia come rinculo.
A tenere incollati i giocatori ci penseranno oltre alla campagna persistente anche un sistema di avanzamento molto complesso, che andrà approfondito con le prossime patch e con tante ore di gioco sulle spalle in più.
  • [+] Battaglie da 40 giocatori
    [+] Spirito della serie intatto

Eternal Crusade è un gioco sulla falsariga di Space marine, spostato però in un mondo persistente online con battaglie su larga scala (parliamo di 40 giocatori contemporaneamente al momento). Il gunplay è buono, ma tanti sono ancora i dubbi sul comparto tecnico e sulle modalità di gioco. Questo è solo un primo assaggio di quello che ci aspetterà alla release, nei prossimi mesi non mancheremo di tenervi aggiornati.

0 COMMENTI