Speciale Gaming PC NV GAMER4

A cura di (LoreSka) del
PC Master Race, urlano a gran voce i sostenitori del gaming su computer. E, per certi versi, hanno ragione: il PC potenzialmente può offrire risultati di gran lunga superiori a quelli delle console in termini grafici, ha una più ampia varietà di giochi e i prezzi del software sono quasi sempre più convenienti. Ma c’è l’altro lato della medaglia: l’ingresso nel mondo del gaming PC, oltre ad essere un po’ più laborioso per gli utenti meno smanettoni, richiede un investimento iniziale sensibilmente più alto rispetto alle console. Certo, con il PC ci puoi anche lavorare ed è possibile aggiornarlo, ma allo stesso tempo è inutile sperare di riuscire ad avere un PC per giocare a titoli di ultima generazione spendendo meno di 600 euro…o no?
La serie NV-GAMER4 distribuita in Italia da Next ha cercato di rispondere a questa domanda con un PC per il gaming venduto a 599 euro. Un PC che, come vedremo, ha presentato dei risultati di tutto rispetto a fronte di una configurazione certo non stellare, ma più che sufficiente per consentire un ingresso nel mondo del gaming PC.


Entry level, ma di quelli giusti
NV-GAMER4 è un PC che si presenta con una configurazione che i giocatori di fascia enthusiast non terrebbero nemmeno in considerazione. Il computer monta infatti un processore i3 4170 da 3,70Ghz su di una scheda madre micro ATX Gigabyte GA-H81M-H. La RAM in dotazione include due banchi da 4GB DD3-1600, vi è un HDD da 1TB e una scheda grafica Gigabyte Nvidia GeForce GTX 950 da 2GB. Il tutto è montato all’interno di un accattivante case Techsolo CROW Q1/GR Cube con alimentatore da 650W che fornisce a questo PC un design molto aggressivo e un ingombro relativamente ridotto, con un sacco di spazio per il ricircolo dell’aria.
Chi sa leggere queste sigle, avrà intuito che parliamo di caratteristiche di fascia entry level, ma selezionata bene. Tutto l’hardware incluso in questo PC, infatti, è caratterizzato da un rapporto qualità/prezzo molto buono. Si tratta, insomma, di una soluzione pronta per l’uso (o quasi, come vedremo) che dovrebbe consentire a tutti di entrare nel mondo del gaming PC senza troppi pensieri.
Così, abbiamo messo sul banco di prova questo computer tentando di spremerlo in qualche benchmark, annotando i risultati. Essi non raggiungono certo valori stellari ma sono sufficienti per mantenere le promesse. Su 3D Mark 11 Performance abbiamo raggiunto un punteggio di 6585, superiore al 44% delle macchine che hanno effettuato lo stesso test. Il risultato per i test grafici è stato pari a un onesto 8107 punti, con un 4120 punti nel test Physics e 4361 punti per il test combinato. Il computer ha dunque sofferto un po’ sui test fisici (con una media di 18 fps), mentre per i test grafici la media è stata sempre tra i 25 e i 39 fps, eccezion fatta per il test numero 3 dove si è raggiunta la ragguardevole cifra di 52 fps di media.
La lettura di questi dati ci descrive un PC capace di riprodurre, con i giusti compromessi, qualunque gioco di ultima generazione. Ovviamente questa configurazione non consente di giocare al massimo delle possibilità e non è VR ready, e con un titolo di ultimissima generazione il giocatore è costretto ad intervenire sulle impostazioni portandole a livello medio ed eliminando alcuni effetti per ottenere un frame rate elevato. Ciononostante, puntando ai 30 fps stabili si possono ottenere risultati grafici sensibilmente superiori a quelli offerti da una console e con pochissimi compromessi, mentre i 60 fps stabili si raggiungono portando i setting a un livello più modesto, ma mantenendo una qualità visiva molto buona. Titoli come Assassin’s Creed Syndicate e The Witcher 3 girano a una media superiore ai 35 fps stabili a livello alto (nel caso di The Witcher 3 è stato disabilitato l’effetto HairWorks), con picchi negativi non inferiori ai 30 fps, il tutto mantenendo i 1080p come risoluzione. Su di un titolo un po’ meno avido di risorse ma ugualmente “spinto” come GTA V abbiamo ottenuto risultati considerevoli, con una media di 48 fps a livello massimo e picchi negativi pari a 35 fps. In breve: una soluzione di questo tipo non vi consente di raggiungere i 60 fps stabili su molti giochi usciti negli ultimi 12 mesi a impostazioni massime, ma mantiene sempre medie superiori ai 30 fps che salgono a 60 con i giusti settings e qualche rinuncia. Su titoli meno bulimici di risorse ma egualmente popolari - vedi il caso League of Legends e Heroes of the Storm- i 60 fps a livello massimo sono di routine: con questa configurazione il celebre DOTA-like di Blizzard si è spinto ben oltre i 120 fps, con una media superiore ai 60 fps. La missione di condurre il giocatore poco propenso alla spesa nel mondo del gaming PC, dunque, si può dire compiuta.


Chiavi in mano?
Il prezzo di 599 euro del NV-GAMER4, però, non è da considerarsi una soluzione “chiavi in mano”. Con quella cifra, infatti, vi portate a casa il PC completo dell’hardware descritto poco più in alto, ma privo di qualsiasi software, sistema operativo incluso. In breve: se non disponete di una copia di Windows originale vi toccherà scucire qualche euro extra (si parla di 130 euro per una copia originale installata dai produttori del PC, che tuttavia si può recuperare con poche decine di euro cercando bene sul web e prendendosi la briga di installarsela da soli).
A questo va aggiunto il costo di un monitor. D’altro canto, nemmeno le console includono il televisore, e il NV-GAMER4 è dotato di un’uscita HDMI che vi consente di sfruttare il vostro TV nel salotto, casomai non aveste un monitor a disposizione.
Infine, va considerato l’acquisto di mouse e tastiera (anche in questo caso una spesa irrisoria, a meno che non vogliate buttarvi su qualche prodotto da gaming), dei diffusori audio (a meno che non vogliate sfruttare le casse del vostro televisore), di un dongle USB per il WiFi (casomai non abbiate la possibilità di collegarvi via cavo) ed, eventualmente, di un controller da gioco. Insomma: meglio considerare una spesa extra di almeno 70-80 euro tra software e accessori, che può salire ad oltre 300 euro se non avete la possibilità di riciclare componenti e software, e - soprattutto - se non avete a disposizione un monitor.
Da tenere in considerazione, inoltre, la possibilità di acquistare un SSD per potenziare in maniera sensibile la responsività del PC. A un costo aggiuntivo di 60-70 euro, infatti, l’installazione di un hard disk a stato solido avrà un impatto radicale sulla velocità nei caricamenti del NV-GAMER4. Naturalmente è possibile effettuare l’upgrade in qualsiasi momento, e persino pensare alla sostituzione di altre componenti vitali come il processore e la scheda grafica. D’altro canto, è proprio questo il bello dei PC.





Recensione Videogioco GAMING PC NV GAMER4 scritta da LORESKA NV-GAMER4 è un PC pensato per condurre i giocatori nel mondo del gaming PC senza salassarli. E, per certi versi, ci riesce molto bene: le componenti, per quanto non stellari, sono più che sufficienti per offrire un’esperienza di gioco soddisfacente. Con i giusti compromessi, poi, si possono ottenere risultati davvero eccellenti, di gran lunga superiori a quelli offerti dai giochi su console. Il prezzo di 599 euro, tuttavia, è in parte ingannevole: il PC a quel costo giunge senza sistema operativo, senza mouse e tastiera, senza diffusori audio, senza WiFi e senza cavetteria. Un aspetto da tenere in considerazione prima dell’acquisto, ma che non ci frena dal valutare positivamente quanto offerto da questo prodotto.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 95 - Visualizza sul forum
  • LoreSka
    LoreSka
    Livello: 5
    Post: 1771
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Fabriziozzzz

    mah, la fetta di mercato dei pre-assemblati "da gaming" onestamente non la capisco, 1 perchè la maggior parte dei "casual" comprano una console e 2 perchè chi un minimo ne capisce non lo compra... dai volete dirmi che la prima cosa che avete pensato non è stata : 600€ ?! me l'assemblo io.. boh.. ma vendono bene sti cosi raga ? giusto per curiosità..
    Siete troppo giovini. Quando hai 21 anni e non hai un brazzo da fare il PC te lo monti volentieri. Quando ne hai 34, la moglie non vuole pezzi per casa, figli piccoli, poco spazio e pochissimo tempo... il PC assemblato te lo compri. A fare l'imbianchino non ci vuole una laurea, ma il tempo per imbiancare casa vale il costo di un imbianchino. Non so se mi spiego.
  • T3mpesta
    T3mpesta
    Livello: 3
    Post: 330
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DUKE GIO

    ripeto: non giochi al top con quella configurazione. gia t assicuro che senza strafare basta che ti installi un attila total war (ottimizzato malissimo) e gia ti scordi i 30 fps. con la tua configurazione non giochi al top mi spiace...
    che stai dicendo the witcher 3 in ultra , fallout 4 dettaglio max , dragonage inquisition ,far cry 4 , battlefront tutti a dettaglio alto senza problemi
  • Nito
    Nito
    Livello: 2
    Post: 77
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Non so se uno decide di comprarsi questo pc, ed è il suo primo pc deve aggiungerci come minimo altri 500€ sistema operativo, casse, mouse, tastiera, cavetteria (non ho capito nemmeno il cavo di alimentazione ti danno?) e penso anche un monitor, a meno che non lo attacchi alla tv, se invece hai già tutto e decidi di sostituire il pc senza troppi sbattimenti, potrebbe anche andare, pero rimango dell' idea che un computer è meglio assemblarselo, scegliendosi i pezzi.
  • The_BACH
    The_BACH
    Livello: 8
    Post: 7948
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da maxnox87

    Non sono per niente d'accordo. Dove sta scritto che si DEVE imparare ad assemblare un pc? Nel mercato trovi di tutto e per tutte le esigenze e ci sono persone che non sono capaci o che non hanno voglia di assemblarsi un pc o di imparare a farlo e prendono questi preassemblati..cosa c'è di male mica sei obbligato a prenderlo..e anche il prezzo non è per niente esagerato..ho trovato al mediaworld un preassemblato non di 600 ma di ben 700 euro che monta come gpu una scrausissima GeForce GT 730..quella sì che è una fregatura
    Non ci sono scuse che tengono, se si vuole videogiocare su PC si deve, se non altro, VOLER imparare un minimo di hardware. Che poi si parla solo di mettere insieme 5 cose...
  • maxnox87
    maxnox87
    Livello: 4
    Post: 153
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da The_BACH

    Frena. Con sto PC 4/5 mesi non te li fai. Volendo ti spari anchi 3 anni ma arriverai a giocare a 480p a 30 fps con stuttering all over the place a chissà quali titoli che usciranno in futuro. Il PC, anche se scrauso, non è una macchina che si butta. Un PC entry level, ma davvero BASICO, con zelo lo si monta anche attorno ai 400€, non scherzo. Questo tipo di prodotti, venduti ad un occhio della testa, sono cose che non stanno ne in cielo ne in terra. Il tuo ragionamento glorifica solo una fetta di mercato che pare un muro invaricabile. "Io compro il preassemblato perchè non ho idea di come si monta un PC" FALSO. Viviamo nell'era di Internet, ci sono video ed interi forum con persone a cui chiedere consiglio; non posso accettare simili discorsi. E ti ostini a comparare un PC con una Macchina. Le macchine si usano tutte allo stesso modo, non serve una ferrari per fare la Milano-Roma, anche il pandino che sgasa ci arriva a destinazione. Un PC, anche se da 2000€, assemblato con il deretano con componenti scadenti e senza alcun senso (16GB di RAM per giocare stai tranquillo che risolvono tutti i problemi, per fare un esempio) a paragone con una buona configurazione, equilibrata e performante, con anche la metà del prezzo riesce a farti godere forse anche meglio titoli che richiedono grande potenza di calcolo. Ti ribadisco che sbagli a sostenere o mitigare i pensieri che hai, ma semplicemente perchè sono sbagliati. Il giorno in cui uscirà in commercio un Preassemblato che vale quello che costa sarò lieto di essere uno dei primi a dire "compratelo". La seconda apparizione di Cristo, insomma.
    Non sono per niente d'accordo. Dove sta scritto che si DEVE imparare ad assemblare un pc? Nel mercato trovi di tutto e per tutte le esigenze e ci sono persone che non sono capaci o che non hanno voglia di assemblarsi un pc o di imparare a farlo e prendono questi preassemblati..cosa c'è di male mica sei obbligato a prenderlo..e anche il prezzo non è per niente esagerato..ho trovato al mediaworld un preassemblato non di 600 ma di ben 700 euro che monta come gpu una scrausissima GeForce GT 730..quella sì che è una fregatura
  • Fabriziozzzz
    Fabriziozzzz
    Livello: 1
    Post: 56
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    mah, la fetta di mercato dei pre-assemblati "da gaming" onestamente non la capisco, 1 perchè la maggior parte dei "casual" comprano una console e 2 perchè chi un minimo ne capisce non lo compra... dai volete dirmi che la prima cosa che avete pensato non è stata : 600€ ?! me l'assemblo io.. boh.. ma vendono bene sti cosi raga ? giusto per curiosità..
  • maxnox87
    maxnox87
    Livello: 4
    Post: 153
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Per tutti i capitan ovvio che postano qui: grazie a 'sto cazz^o che se cerchi spulciando per bene ogni singolo componente e te lo assembli da solo risparmi..ma giudicandolo come preassemblato e ammettendo che non tutti hanno le competenze/voglia per farselo da soli (ok assemblare non è così difficile ma non è neanche così assurdamente banale)non mi sembra un prezzo così ladro..i preassemblati sono sempre esistiti e sempre esisteranno in ogni ambito del mercato..

  • Livello: 1
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da The_BACH

    Frena. Con sto PC 4/5 mesi non te li fai. Volendo ti spari anchi 3 anni ma arriverai a giocare a 480p a 30 fps con stuttering all over the place a chissà quali titoli che usciranno in futuro. Il PC, anche se scrauso, non è una macchina che si butta. Un PC entry level, ma davvero BASICO, con zelo lo si monta anche attorno ai 400€, non scherzo. Questo tipo di prodotti, venduti ad un occhio della testa, sono cose che non stanno ne in cielo ne in terra. Il tuo ragionamento glorifica solo una fetta di mercato che pare un muro invaricabile. "Io compro il preassemblato perchè non ho idea di come si monta un PC" FALSO. Viviamo nell'era di Internet, ci sono video ed interi forum con persone a cui chiedere consiglio; non posso accettare simili discorsi. E ti ostini a comparare un PC con una Macchina. Le macchine si usano tutte allo stesso modo, non serve una ferrari per fare la Milano-Roma, anche il pandino che sgasa ci arriva a destinazione. Un PC, anche se da 2000€, assemblato con il deretano con componenti scadenti e senza alcun senso (16GB di RAM per giocare stai tranquillo che risolvono tutti i problemi, per fare un esempio) a paragone con una buona configurazione, equilibrata e performante, con anche la metà del prezzo riesce a farti godere forse anche meglio titoli che richiedono grande potenza di calcolo. Ti ribadisco che sbagli a sostenere o mitigare i pensieri che hai, ma semplicemente perchè sono sbagliati. Il giorno in cui uscirà in commercio un Preassemblato che vale quello che costa sarò lieto di essere uno dei primi a dire "compratelo". La seconda apparizione di Cristo, insomma.
    No ma sia chiaro che non mi trovo in disaccordo con il tuo ragionamento anzi lo capisco perfettamente e forse il mio sulle vetture è più difficile da esternare in un post, anche il sovrapprezzo da te esposto a parità di setting è elevato vero, ma diciamo che l'intenzione loro e di giustificare la differenza di prezzo con il servizio offerto (Plug and play) e un novizio del settore paga perché non lo percepisce nemmeno (per mancanza di esperienza)....
  • Solid-SteBro
    Solid-SteBro
    Livello: 7
    Post: 2845
    Mi piace 4 Non mi piace -2
    Un PC da gaming parte dagli 800 euri e finisce a 1300, per me andare sopra quella soglia son soldi buttati, sotto quella soglia non è semplicemente un PC da gaming senza contare che durerebbe molto poco rispetto ad una console che invece fa dell'ottimizzazione il suo punto forte
  • The_BACH
    The_BACH
    Livello: 8
    Post: 7948
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da sagoma86

    Il torto e la ragione nel mio post non centrano niente!! era solo per confermare il fatto che essendo un prodotto per avvicinare gli ignari al contesto offerto (entry level) i commenti di assemblatori compulsivi erano fuori luogo perché questi prodotti esistono in ogni settore. Perché perdonami ma te appena patentato (il primo giorno) hai guidato un ferrari o hai utilizzato un ENTRY LEVEL PER prendere confidenza con il contesto!?!?!?!...questo prodotto per come la vedo io e da considerarsi come tale...come la prima macchina tutto qua, dove ci passerai 4/5 mesi e se ti appassioni e accumuli esperienza poi passerai ad un modello più performante. Io personalmente pur giocando su consolle (solo per comodità) son perfettamente in grado di assemblarmi un pc tranquillo trovo strano che questo prodotto non venga compreso per il servizio che tenta di offrire tutto qua
    Frena. Con sto PC 4/5 mesi non te li fai. Volendo ti spari anchi 3 anni ma arriverai a giocare a 480p a 30 fps con stuttering all over the place a chissà quali titoli che usciranno in futuro. Il PC, anche se scrauso, non è una macchina che si butta. Un PC entry level, ma davvero BASICO, con zelo lo si monta anche attorno ai 400€, non scherzo. Questo tipo di prodotti, venduti ad un occhio della testa, sono cose che non stanno ne in cielo ne in terra. Il tuo ragionamento glorifica solo una fetta di mercato che pare un muro invaricabile. "Io compro il preassemblato perchè non ho idea di come si monta un PC" FALSO. Viviamo nell'era di Internet, ci sono video ed interi forum con persone a cui chiedere consiglio; non posso accettare simili discorsi. E ti ostini a comparare un PC con una Macchina. Le macchine si usano tutte allo stesso modo, non serve una ferrari per fare la Milano-Roma, anche il pandino che sgasa ci arriva a destinazione. Un PC, anche se da 2000€, assemblato con il deretano con componenti scadenti e senza alcun senso (16GB di RAM per giocare stai tranquillo che risolvono tutti i problemi, per fare un esempio) a paragone con una buona configurazione, equilibrata e performante, con anche la metà del prezzo riesce a farti godere forse anche meglio titoli che richiedono grande potenza di calcolo. Ti ribadisco che sbagli a sostenere o mitigare i pensieri che hai, ma semplicemente perchè sono sbagliati. Il giorno in cui uscirà in commercio un Preassemblato che vale quello che costa sarò lieto di essere uno dei primi a dire "compratelo". La seconda apparizione di Cristo, insomma.

  • Livello: 1
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da The_BACH

    Ed invece hai torto marcio perchè per montare un PC ci vogliono 20 minuti, e di certo non devi firmare una liberatoria che sollevi il negozio che ti ha venduto i pezzi in caso di una tua matura dipartita. Ragazzi, ma davvero c'è gente che pensa all'assemblarsi un PC come al montare una macchina ? Se sapete giocare coi Lego (o i Duplo) allora avete il patentino per montarvi un PC senza far esplodere nulla. Ben venga lo schifo un bel paio di palle.
    Il torto e la ragione nel mio post non centrano niente!! era solo per confermare il fatto che essendo un prodotto per avvicinare gli ignari al contesto offerto (entry level) i commenti di assemblatori compulsivi erano fuori luogo perché questi prodotti esistono in ogni settore. Perché perdonami ma te appena patentato (il primo giorno) hai guidato un ferrari o hai utilizzato un ENTRY LEVEL PER prendere confidenza con il contesto!?!?!?!...questo prodotto per come la vedo io e da considerarsi come tale...come la prima macchina tutto qua, dove ci passerai 4/5 mesi e se ti appassioni e accumuli esperienza poi passerai ad un modello più performante. Io personalmente pur giocando su consolle (solo per comodità) son perfettamente in grado di assemblarmi un pc tranquillo trovo strano che questo prodotto non venga compreso per il servizio che tenta di offrire tutto qua
  • The_BACH
    The_BACH
    Livello: 8
    Post: 7948
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sagoma86

    Parole sante....perché poi è cosi su tutto!!! anche se ti compri una Caterham!!!in concessionario hai due opzioni.... o la paghi a prezzo pieno già assemblata o la paghi 1/3 in meno del prezzo di listino ma ti arrivano a casa un telaio e due pallet di roba!!!( e al momento dell'ordine devi firmare una liberatoria dove declini ogni responsabilità della casa se alla prima curva perdi un semi-asse e......MUORI!!! ben vengano sti prodotti che come detto nell'articolo sono ENRTY-LEVEL e quindi servono ad "appassionare" chi non sa niente del settore.... la Caterham serve ad avvicinarti al mondo delle corse....e questo pc al mondo del gaming!!!tutto qua
    Ed invece hai torto marcio perchè per montare un PC ci vogliono 20 minuti, e di certo non devi firmare una liberatoria che sollevi il negozio che ti ha venduto i pezzi in caso di una tua matura dipartita. Ragazzi, ma davvero c'è gente che pensa all'assemblarsi un PC come al montare una macchina ? Se sapete giocare coi Lego (o i Duplo) allora avete il patentino per montarvi un PC senza far esplodere nulla. Ben venga lo schifo un bel paio di palle.

  • Livello: 1
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Lowhite

    Penso sia un'idea carina commercializzare un pc da gioco senza troppe pretese già pronto per tutti quelli che non sanno assemblare o cose così. Qui leggo tutte critiche perchè a farselo da sè si risparmia, e certo che si risparmia
    Parole sante....perché poi è cosi su tutto!!! anche se ti compri una Caterham!!!in concessionario hai due opzioni.... o la paghi a prezzo pieno già assemblata o la paghi 1/3 in meno del prezzo di listino ma ti arrivano a casa un telaio e due pallet di roba!!!( e al momento dell'ordine devi firmare una liberatoria dove declini ogni responsabilità della casa se alla prima curva perdi un semi-asse e......MUORI!!! ben vengano sti prodotti che come detto nell'articolo sono ENRTY-LEVEL e quindi servono ad "appassionare" chi non sa niente del settore.... la Caterham serve ad avvicinarti al mondo delle corse....e questo pc al mondo del gaming!!!tutto qua
  • Aiumy91
    Aiumy91
    Livello: 7
    Post: 380
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ragazzi è inutile dire quali sono i componenti e si fa prima a comprarli e a montarseli da soli. Chi non sa come si monta e non vuole montarlo o non sa nemmeno quali siano i vari componenti non andrà mai a fare qualcosa simile. Il massimo che possono fare è andare in un negozio serio e, pagando la manodopera, farselo montare da loro e farsi aiutare a scegliere i pezzi. Il problema è che un pc richiede più attenzioni: aggiorno sistema operativo, driver scheda video, driver generali, bios scheda madre e scheda video. Rispetto alla console che l'unico sforzo da fare è aprire il lettore cd o premere ok quando esce "è uscito un aggiornamento, aggiorni?" è molto più complicato, ma niente di impossibile...si tratta anche qui di fare, più o meno, la stessa cosa
  • tennentss
    tennentss
    Livello: 3
    Post: 177
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da eltanker

    Comunque per non cadere nelle solite banali discussioni, i PC sostituiranno le console SOLO il giorno in cui ci sarà un'ottimizzazione TOTALE dei giochi. Siccome questa non potrà mai esserci,data l'infinità di combinazioni disponibili, allora ecco spiegato il perchè le console saranno SEMPRE le principali soluzioni per il gaming.
    prova the witcher 3, gta V, fallout 4 (praticamente ogni open world) su console e poi su win 10
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.