Speciale Spaziogames Awards - PC

A cura di (Pregianza) del
Continuiamo gli Awards di Spaziogames con una categoria immancabile, quella dedicata ai migliori titoli per PC. Il gaming su computer è sempre più fiorente grazie al digitale, e ha permesso a innumerevoli sviluppatori indipendenti di mostrare i muscoli. Vediamo qual è il titolo migliore dell'anno secondo la redazione

Valve fa uscire un gioco ad ogni allineamento dei pianeti, ma quando accade di solito si tratta di titoli di altissima caratura. DOTA 2 non fa differenza: seguito diretto dell'antenato di tutti i MOBA e DotA-like in commercio, riprende la formula del predecessore paro paro, ma la evolve con innumerevoli opzioni in più. Non bastasse, è un gioco "davvero" free to play, con tutti gli eroi e le modalità disponibili da subito, ove persino le modifiche estetiche sono ottenibili giocando. 

Un gioco dove si lavora alla dogana. Mai premessa fu più deprimente. Eppure Papers, Please è un giocone, con un gameplay estremamente peculiare e una narrativa ramificata che può portare il giocatore ad ottenere molti finali diversi. Indubbiamente un indie di un certo livello.

Metanarrativa allo stato puro, The Stanley Parable è uno dei titoli più strambi, profondi, e capaci di stupire dell'intero panorama. Difficile descriverlo a dovere, va provato per essere capito. Quel che è certo è che in lista ci doveva stare. 

Una piccola perla indie che mescola il gameplay dei metroidvania ad elementi roguelike, Rogue Legacy è un gioco difficile e appagante, che vi catturerà per ore con il suo peculiare sistema di sviluppo e la sua brillante struttura. 

L'attesissima "part 2" dello strategico Blizzard forse non è riuscita a ricatturare completamente la community, ma ha cambiato completamente il metagame online, e offerto una campagna di alta qualità, molto diversificata e divertente. 

Un altro free to play, e ancora una volta un gioco dove tutti i contenuti sono sbloccati senza spendere un euro. Path of Exile ha esaltato i vecchi fan del genere, offrendo un sistema di sviluppo di una complessità incredibile. A livello di gameplay non sarà rifinitissimo, ma di certo si tratta di un titolone, per giunta gratuito.

Più buggato di quanto ci si aspettasse da un team di veterani come i Creative Assembly, al lancio Rome II ha fatto storcere il naso a molti, ma resta comunque un'opera enorme e notevolissima, che viene aggiornata con costanza ed è un must have per gli amanti della tattica.

WINNER

DOTA 2
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.