Rubrica Crowd Control - Febbraio 2012

A cura di Federico Terragni (samarcanda) del
Febbraio, mese di transizione…in quest'anno bisestile, non abbiamo particolari uscite di rilievo a riscaldare questi giorni gelati e, differentemente dai due mesi appena trascorsi, caratterizzati dal lancio di Star Wars the Old Republic, e fiumane di news sui tanto attesi Guild Wars 2, Diablo III e ArcheAge, il nostro piccione viaggiatore ritorna portando notizie da lidi più pacati e sonnolenti. Vediamo un po’ dove abbiamo posato le “zampette”.
 
OMG..escono dalle fottute pareti!
No ok, non siamo in Alien e non ci sono alieni; ma ma le armi e gli equipaggiamenti potrebbero essere degni di un film futuristico come quello della famosa saga di Cameron. Stiamo parlando di Repulse, il nuovo Sci-Fi di Aeria che attualmente è in fase di open beta e può essere scaricato dal sito ufficiale. Si tratta di uno shooting game caratterizzato da molteplici e particolari mosse che permettono al nostro personaggio di muoversi a 360 gradi, raggiungendo posizioni impensabili attraverso Boost e Wall Jumps, le schivate e le coperture per non essere individuati. Un numero molto ampio di equipaggiamenti fra cui scegliere, armi e armature che ricordano molto Halo e che possono essere acquistati tramite shop, con Aeria Points oppure con i crediti presenti nel gioco. 
È importante, se vogliamo prevalere nel gioco, imparare le mosse speciali, e scegliere di conseguenza i pezzi di equipaggiamento che permettono di compiere questa o quella particolare abilità. Il combattimento che ne risulta è molto frenetico ed offre molteplici possibilità e varietà di scontri. Gli amanti degli scenari ambientati in un futuro non troppo lontano dove impersonare soldati futuristici, possono trovare in questo F2P una piacevole fuga dagli ormai classici MMORPG ambientati in mondi fantasy o fin troppo canonicizzati. Dategli un occhio e per maggiori informazioni riguardo tutti gli aspetti, vi rimandiamo al sito ufficiale

Le ali della libertà
Anche Aion decide di sposarsi con la formula del F2P e dopo la closed beta di fine gennaio messa in campo per provare questa versione del gioco, è stato rilasciato in questi giorni un nuovo video che indica tutte le bellezze e le implementazioni passate e future del gioco, che come sempre annoverano i più classici elementi dei MMORPG orientali: migliaia di quest e feature differenti per la caratterizzazione del proprio alter ego virtuali, istanze da affrontare in single player oppure con i propri compagni, paesaggi al limite del fantasy con colori ed effetti grafici di grande impatto, scontri PVE e PVP in cui cimentarsi. Godetevi appieno questo video che vale più di mille parole e preparatevi a provare il gioco di NCSoft se in passato non avete mai messo piede nelle terre di Atreia. 
Asmodians o Elyos? a voi la scelta; se non siete attualmente immersi in qualche MMORPG specifico, il nostro consiglio è di provare questa nuova versione F2P del gioco, migliorata oltre che nei contenuti, anche nella grafica e in un più “occidentale” sistema di exp dei personaggi. Per chi non avesse mai sentito parlare in precedenza del titolo, vi rimandiamo alla nostra passata recensione ed al sito ufficiale .

L'oriente che piace all'occidente
Terminato da tre giorni l’ennesimo week end di beta per TERA, anche la nuova creazione di Bluestudio si avvicina mese dopo mese al rilascio ufficiale previsto per i primi di maggio. Ci troviamo di fronte al classico gioco in stile manga/koreano, con le solite numerose razze fantastiche fra cui scegliere (attualmente sette) e otto differenti classi da giocare. Il gioco si presenta già ora piuttosto solido e molti degli aspetti che lo caratterizzano hanno piacevolmente colpito i primi tester, in primis il sistema di combattimento molto divertente, la personalizzazione dei personaggi e l’ambiente di gioco. Il giocatore può contare su molte classiche features, solitamente non innovative, ma comunque la cui mancanza si farebbe sentire se non ci fossero, come un sistema di tracking quest ben strutturato, banca di gilda, combat log, ecc… 
Così come ci hanno abituato giochi orientali quali Rift e Aion, non mancano di certo migliaia di abiti, armature, armi di differente fattura e grandezza (quelle dei lancieri sono davvero imponenti!). Indipendentemente dai classici battleground in cui cimentarsi in scontri PVP, istanze e world boss, sicuramente i due elementi di maggior spicco del titolo risultano essere il sistema di combattimento molto dinamico (spesso è proprio l’abilità e i riflessi del player che permettono di gestire e evitare determinati tipi di attacchi che delineano la sottile linea fra vittoria e sconfitta) e l’inedito sistema politico, con razze che hanno una propria storia e cultura, ma soprattutto la possibilità per i giocatori di spiccare in questo senso, divenendo governanti di regioni e province e accrescendo la propria gloria. Insomma, gli ingredienti ci sono tutti, e gli amanti di MMORPG, che in questo caso assume allo stesso tempo una sfumatura di action-adventure, sicuramente faranno bene a provarlo di persona. C’e’ ancora la possibilità di iscriversi ai prossimi eventi di beta, quindi se siete curiosi andate qui , scaricate il necessario, e buona avventura nelle terre di Tera

Attesa infernale….DIABLO III 
Come ormai siamo abituati noi amanti dei MMORPG, nella continua attesa del nostro “futuro ex gioco preferito” per ogni data di rilascio, esiste purtroppo qualche posticipazione più o meno lunga; in questo frangente è il tanto atteso Diablo 3 a subire uno slittamento della data di uscita che dal previsto primo trimestre del 2012 viene annoverato fra i titoli che usciranno entro fine anno, ma non si sa ancora con assoluta certezza quando. 
Il titolo Blizzard, atteso dai più e grande strumento economico che permette alla casa madre di avere anche con il calo di iscrizioni a World of Warcraft un fatturato sempre più alto ( molti hanno sottoscritto l’offerta del pass annuale di Warcraft per ottenere al tempo stesso una copia gratuita di Diablo 3), continuerà quindi ad incrementare ancora per un po’ la salivazione degli appassionati, che per il momento possono solo godersi i forum annessi e i filmati rilasciati. In attesa di una ricca e succosa preview del titolo, per maggiori informazioni (come se non le raccoglieste già da mesi eheh) vi rimandiamo al sito italiano . 

Quando un drago fa più figo di un cavallo
Come ogni mese, a titoli più attesi e conosciuti, si affiancano uscite e sessioni di beta di prodotti maggiormente di nicchia come in questo caso un titolo portato in occidente da NetGame, ovvero Rise of Draconian Era. Lo scorso week end i tester hanno potuto partecipare ad una closed beta che aveva il compito di mostrare alcuni elementi riguardanti il PVP nel mondo di RODE. Non sono emersi moltissimi dettagli a riguardo, tuttavia l’elemento interessante del titolo in questa direzione è la possibilità di guidare un personaggio appartenente ad una delle due fazioni presenti nel gioco ( e facenti riferimento al Grande Drago Fire – i Firean- e al Grande Drago Acqua – Azurian-) in combattimenti ed assedi cavalcando un vero e proprio drago. 
Ebbene si, il nostro compagno volante non è solamente una classica cavalcatura per il trasporto, ma ci affianca in battaglie alate senza esclusione di colpi. Inoltre, per i meno esperti nel muoversi in mondi vasti e spesso complessi quali quelli offerti da un MMORPG, è presente un NPC a cui fare riferimento per spiegazioni su skill e differenti aspetti del gioco; l'elemento peculiare è che differentemente dal solito non dobbiamo leggere papiri di spiegazioni, ma semplicemente ci basterà guardare dei video tutorial ( meccanica molto in voga in giochi orientali, come ben sanno i tester di TERA).E’ troppo presto trarre delle conclusioni sul gioco, visti i pochi dettagli conosciuti, ma sicuramente possiamo e vogliamo tenere un occhio sul titolo per conoscere eventuali interessanti sviluppi futuri. I programmatori di NetGame infatti sono piuttosto ottimisti su altri elementi che non sono ancora stati mostrati al pubblico, quindi oltre a battaglie volanti, assedi, e una ricchissima caratterizzazione dei personaggi, è lecito aspettarsi altre piacevoli sorprese, soprattutto considerando che sarà un gioco F2P. Se siete incuriositi, una sbirciatina al sito ufficiale non guasta di certo.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 5
  • Tebe87
    Livello: 4
    2669
    Post: 327
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Vi prego ora non mi trasformate tutti gli mmo seri in free to play stile metin2 con shop virtuali che vendono di tutto quindi più spendi più sei forte.. Free to play deve essere FREE to play, altrimenti meglio il canone!
  • Cesc188
    Livello: 6
    13558
    Post: 1553
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da FedePira
    Hype al massimo per Tera....mi chiedo perchè non abbian menzionato l'aspetto tecnico....ben sopra la media, ma ben ben sopra :/


    Ok, ha una grafica magnifica, tutto pieno di dettagli ecc, pochi bug (ho giocato alla "beta" della scorsa settimana), ma il battle system me l'aspettavo diverso. Sicuramente è diverso dal solito, ma non aspettatevi il gioco action. Il pvp lo trovo decisamente confusionario e molte classi sono avvantaggiate su altre, ed in modo particolarmente evidente. Sicuramente è un prodotto basato maggiormente sul pve ed inoltre ho potuto provare solo fino al livello 22, ma per ora tutte le mie ottime aspettative per questo gioco sono scemate. Ho sempre amato lo stile orientale di Aion, sia per quanto riguarda le armature che per i personaggi, ma qui a volte si sfiora il ridicolo per quanto riguarda il vestiario. Inoltre la personalizzazione del personaggio dal punto di vista estetico è estremamente limitata, speravo fosse solo per la beta, invece dai video della versione coreana ho visto che hanno le stesse identiche opzioni.
  • FedePira
    Livello: 4
    2727
    Post: 333
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Hype al massimo per Tera....mi chiedo perchè non abbian menzionato l'aspetto tecnico....ben sopra la media, ma ben ben sopra :/
  • Gentarozzo
    Livello: 5
    26038
    Post: 4078
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Rufy Cappello di Paglia
    Insultatemi pure per la mia ignoranza: ma Diablo III io credevo fosse un RPG in single Player XD È un MMO?


    Esiste anche la modalità multiplayer... si.
  • Matx96
    Livello: 4
    311
    Post: 6946
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Insultatemi pure per la mia ignoranza: ma Diablo III io credevo fosse un RPG in single Player XD È un MMO?
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967