Recensione di MDK 2 HD

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     BioWare
  • Data uscita:

     9 maggio 2011 Wii USA/TBA PAL - PC
- Puro divertimento senza tempo
- Level design eccezionale
- Gameplay semplice e immediato
- Il restyle grafico poteva essere migliore
- Ora vogliamo anche il primo episodio in HD!
Loading the player ...
A cura di (ViKtor) del
C'erano una volta gli action. E c'era una sofware-house, la Interplay, che sapeva veramente il fatto suo nel svilupparli. Nel 1997 uscì su PC MDK, stratosferico successo che ci incollò allo schermo con il suo carico di adrenalina e divertimento.
Tre anni dopo il brand tornò sbarcando anche su Dreamcast, con un seguito privo dell'originalità del padre ma dotato dello stesso carisma. Oggi Overhaul Games, divisione di Beamdog, ne propone un remake in HD. Davvero non potevamo lasciarcelo sfuggire.

L'arte della semplicità fatta a divertimento
I più giovani di voi probabilmente non avranno mai affrontato uno degli assurdi livelli presenti nel gioco, quindi concedeteci un consiglio a prescindere da ciò che sarà la valutazione globale: MDK 2 HD va giocato, è un piccolo pezzo di storia videoludica e, ancora oggi, rappresenta un esempio di ottimo level design.
La semplice trama riprende le vicende del primo episodio. Fluke Hawkins, eccentrico scienziato, era riuscito a fornire a Kurt Hectic (il protagonista) le armi necessarie a sventare la minaccia aliena, dimenticando però un'ultima roccaforte nemica in Canada (!). Kurt viene prontamente inviato a distruggere anche questo avamposto, ma la missione fallisce e finisce sotto le grinfie del temibile extraterrestre Shwang Shwing. Il dottore e il suo fidato cane robotico Max dovranno ora combattere fianco a fianco con Kurt per riuscire a trionfare una volta per tutte.
Il plot avvia il giocatore ad un'avventura immediatamente divertente e frenetica. Un brevissimo tutorial insegna i comandi base di Kurt comprendenti la corsa, il salto, l'apertura del paracadute integrato nella tuta, il lancio di oggetti e l'utilizzo dell'arma principale (compresa la visuale alternativa da cecchino). Superata la prima arena, si inizia a correre e a sparare senza sosta affrontando i ridicoli nemici.
Sotto il punto di vista del gameplay, MDK 2 HD è una conversione precisa del titolo originale, con l'eccezione del livello di difficoltà leggermente ribilanciato e l'introduzione di qualche oggetto inedito. Ciò implica che alle fasi action si affiancano brevi ma ben amalgamati enigmi e sezioni platform, soprattutto quando il controllo passa dal protagonista al Dr. Hawkins o a Max, personaggi giocabili in alcuni settori e dotati di personali caratteristiche e gadget. Lo scienziato, ad esempio, può combinare i vari oggetti collezionabili nei livelli per assemblarli e creare armi tanto assurde quanto efficaci, mentre il cane robotico è una vera e propria macchina da guerra grazie alle devastanti armi montate sulle sue zampe.
L'immediatezza e la precisione del sistema di controllo, insieme, sono la vera forza del titolo Interplay. Non succederà mai che possiate sbagliare un salto per colpa dei comandi, così come l'assoluta linearità nel procedere tra i livelli è perfettamente funzionale alla filosofia di MDK. Il gameplay, insomma, nella sua semplicità è pressoché perfetto e raggiunge vette qualitative difficilmente rintracciabili anche nei titoli moderni.
Tra un turbinio di proiettili e un volo con il paracadute l'avventura scorre fluida e organica fino ai titoli di coda, regalandovi qualche ora di puro divertimento rétro.

Surrealismo moderno
Per i ragazzi di Overhaul Games, di fronte a tale perla di giocabilità, l'unica difficoltà rintracciabile era legata nella revisione del comparto tecnico. MDK 2 HD, come dice ovviamente il titolo, ha subito una mordenizzazione grafica che l'ha reso compatibile con l'alta definizione. Le principali differenze si notano nella modellazione dei protagonisti, davvero ben ridisegnati. Kurt, il Dr. Hawkins e Max sono morbidi e ottimamente animati, perdendo la “spigolosità” tipica delle produzioni di fine anni novanta.
La stessa cura non è stata purtroppo riposta nei nemici, in gran parte degli elementi dei livelli e negli effetti speciali, che mostrano le vecchie e poco definite texture e non osano alcuna evoluzione.
Nonostante ciò, lo stile surrealista che permeava l'MDK originale è rimasto inalterato e, con lui, anche l'atmosfera cupa e a tratti deflagrante.
MDK 2 HD, insomma, va valutato al di là di come si presenta, come si fa con un oggetto antico ma dal fascino senza tempo. Basta affrontare il primissimo livello per ritrovarsi immersi in un'avventura semplice, carismatica, tremendamente divertente.
MDK 2 HD è disponibile esclusivamente in digital-download tramite il client Beamdog, al prezzo di 14,99 $.
Recensione Videogioco MDK 2 HD scritta da VIKTOR MDK 2 HD fa capolino nel congestionato mondo dei videogiochi moderni e dimostra di meritare tutta la vostra considerazione. Il solido gameplay e il ritmo incalzante con cui vi catturerà sono qualità attuali e moderne, segno di quanto una produzione di valore possa generare interesse anche a più di dieci anni di distanza. Kurt, il Dr. Hawkins e Max vi doneranno una manciata di ore spassose e spensierate. Consigliato a tutti, indistintamente.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.