Recensione di Crasher
PC

- Prezzo ridotto
- Meccaniche di gioco RPG
- Discretamente vario nell'offerta di veicoli e power-up
- Comparto audio non eccelso
- Potrebbe non piacere a tutti
- Due sole modalità di gioco
A cura di Antonio Campione (arkantos91) del

A caratterizzare sempre più spesso l'esperienza online di una certa tipologia di titoli, è certamente la necessità di una discreta cooperazione tra i giocatori al fine di raggiungere uno scopo comune: tale principio, fino a non molto tempo fa legato prevalentemente a meccaniche di gioco tipiche di sparatutto in prima persona  e alcuni RPG, può essere ormai esteso ad numero ben maggiore di proposte videoludiche recenti. Una di queste è senza dubbio Crasher, particolare declinazione automobilistica del genere RPG, fortemente basata sulla filosofia dello scontro tra differenti squadre per la vittoria.


Scontro costante 

L'offerta ludica si basa su un originale ibrido tra i classici scontri multigiocatore che hanno caratterizzato molti sparatutto online anni '90 (Quake 3 Arena e Unreal Torunament su tutti) e l'utilizzo di veicoli armati fino ai denti: per quanto l'idea non sia del tutto originale, il mix potrebbe senza dubbio solleticare la fantasia di molti. Data la natura esclusivamente orientata al multiplayer del titolo Punchers Impact, è necessario focalizzare l'attenzione su alcuni elementi caratteristici del prodotto della software house francese: al primo avvio, Crasher propone un menù colorato ed aggressivo, atto a sottolinearne la natura prettamente combattiva, in cui sono presenti, oltre alle classiche opzioni di configurazione, possibilità di consultare news e aggiornamenti in lavorazione nonché una classifica, munita di apposita funzionalità di ricerca, costantemente aggiornata con i punteggi conseguiti dai giocatori di tutto il mondo. Tramite il tasto tutorial si potranno invece conoscere i fondamenti del titolo, ricavare utili informazioni riguardo al funzionamento delle diverse modalità di gioco e disporre di una rapida acquisizione dei principali comandi , per la verità non molti, di cui servirsi per poter avere il pieno controllo del proprio veicolo da guerra. Avrete dunque la possibilità di calarvi direttamente alla guida del vostro belligerante quattroruote tramite una funzione di matchmaking automatico, o ricerca manuale in base alle proprie preferenze personali. Crasher dispone dunque di due principali modalità di gioco: Crasher Territory Control e Crasher Battle Arena, entrambi designate per scontri 3 vs 3 o 5 vs 5. Nella prima, vi ritroverete a scontrarvi con i giocatori della squadra avversaria per il controllo di una determinata zona, assegnata in maniera del tutto casuale dal sistema, contraddistinta da una bandiera: come nella più classica delle modalità Cattura la Bandiera, lo scopo delle squadre sarà raggiungere nel minor tempo possibile il vessillo tramite un indicatore guida posto sulla minimappa, e prenderne il controllo rimanendo per una determinata quantità di tempo all'interno del relativo perimetro di zona. Ovviamente, il procedimento di acquisizione della bandiera sarà decisamente velocizzato se i veicoli in prossimità di essa saranno in quantità maggiore. Da questo momento in poi, la squadra in controllo della bandiera verrà premiata con 5 punti ogni 5 secondi durante tutto il tempo di dominio; nel momento in cui, tuttavia, la squadra avversaria riesce a prendere il controllo della zona contesa, verrà premiata con il 25% dell'ammontare del punteggio del team precedentemente in possesso della bandiera. Il risultato è una modalità sicuramente dinamica e frenetica, i cui ritmi sono scanditi dai passaggi frequenti del controllo del vessillo. I tempi morti tra un respawn ed un altro, inoltre, risultano alleggeriti grazie all'inserimento di specifici punti di teleport, la cui funzione sarà quella di riportarvi immediatamente nel centro della battaglia furente, proprio nel punto in cui eravate stati precedentemente messi fuori gioco da un veicolo avversario. Il match terminerà al raggiungimento di un dato punteggio totale. La seconda modalità invece, ispirata al collaudatissimo Deathmatch a squadre, vede le due squadre lottare incessantemente per eliminarsi a vicenda in uno scontro suddiviso in 3 round: la prima compagine che riesce ad accaparrarsene almeno due, si assicura la vittoria finale. Differentemente dalla precedente modalità, tuttavia, il respawn non sarà continuo: ogni giocatore disporrà di una singola vita per ciascuno dei 3 round.


Scenario e veicoli del conflitto

A contestualizzare gli scontri tra i veicoli di Crasher saranno alcune ispirate mappe di gioco: una di queste si presenta come un'ampia valle vulcanica verdeggiante, che tuttavia comincerà presto ad essere minacciata da lembi di lava incalzante: entrambe le squadre dovranno quindi precipitarsi nell'unico lembo di terra al riparo dall'avanzata incessante del magma, e, in uno spazio decisamente più contenuto, darsi battaglia per conquistare un round. Alcune mappe, inoltre, presentano un'interessante struttura multilivello, atta principalmente a non annoiare il giocatore, rinnovando di tanto in tanto il contesto circostante. In parte differenti risultano le mappe finalizzate alla modalità di conquista: esse si rivelano di dimensioni leggermente più estese, così da prediligere e premiare maggiore strategia e gioco di squadra. Crasher propone una moltitudine di veicoli differenti: in particolare essi saranno suddivisi in sei diversificate classi di appartenenza che traggono ispirazione dal mondo RPG: veicoli per l'attacco a distanza, veicoli per attacco ravvicinato-melee, healer per soccorrere i compagni in difficoltà, carri armati, difensori e costruttori. Ciascun veicolo disporrà di alcune specifiche armi a disposizione, i cui poteri potranno essere via via incrementati grazie ad alcuni power up in game: alcuni destinati alla rigenerazione della barra di salute e dell'energia,  alcuni per il potenziamento degli scudi, altri ancora per dotare il proprio veicolo di una spinta extra di turbo. Interessante la componente d'ispirazione RPG, grazie alla quale tutti i poteri e le armi a disposizione saranno raccolte in un'interfaccia di gioco pratica e sempre sotto pieno controllo del giocatore . L'utilizzo reiterato delle stesse abilità sarà inoltre scandito da un barra di caricamento, anch'essa in pieno stile RPG. Seguendo una dinamica di rank up legata ai punteggi via via messi da parte, Crasher ricompenserà il frutto delle vostre battaglie con nuovi veicoli ed equipaggiamento bellico più avanzato ed efficace: laser, missili traccianti, seghe elettriche e bombe intelligenti.


Aspetto tecnico 

Dal punto di vista prettamente grafico Crasher ricorda decisamente Borderlands, per via degli effetti pseudo cell shading: gli scenari risultano così riccamente colorati con uno stile originale che da un tocco caratteristico ai dinamici scontri che prenderanno il via all'inizio di ogni match.  Degni di nota gli effetti correlati all'utilizzo dei vari equipaggiamenti, con esplosioni , lampi e saette variopinte che popoleranno gli scenari dei conflitti; Il campionamento audio non stupisce particolarmente per  varietà, con suoni che tendenzialmente si ripetono abbastanza di frequente,  di volta in volta, con l'utilizzo delle armi a disposizione dei veicoli armati. Decisamente nel contesto appropriato le musiche, con pezzi adrenalinici che ben sottolineano l'azione frenetica in iter di sviluppo.


Hardware
Minimi:
Sistema Operativo: Windows® XP /Windows Vista®/Windows 7®
Processore: Intel Pentium™ 4 3.0 Ghz o AMD Athlon™ 3200+ o migliore
Ram: 2GB Windows® XP / 3 GB Windows Vista® - Windows 7®
Scheda video: 256MB NVIDIA® GeForce® 8600GT / ATI Radeon® X1950Pro o migliore
DirectX®: DirectX 9.0c
Hard Drive: 2 GB di spazio libero
Connessione a internet necessaria

Consigliati:
Sistema Operativo: Windows® XP /Windows Vista®/Windows 7®
Processore: Intel Core® 2 Duo E6600 or AMD Phenom™ X3 8750 o migliore
Ram: 2GB Windows® XP / 3 GB Windows Vista® - Windows 7®
Scheda video: 512MB NVIDIA® GeForce® 8800GT / ATI Radeon® HD 3870 o migliore
DirectX®: DirectX 9.0c
Hard Drive: 2 GB di spazio libero
Connessione a internet necessaria
Recensione Videogioco CRASHER scritta da ARKANTOS91 Crasher risulta un'esperienza sui generis discretamente appagante per gli amanti delle meccaniche RPG che regolano di fondo questo MOBA (Multiplayer Online Battle Game). Evidente tallone d'Achille della produzione, anche se parzialmente bilanciato dal prezzo contenuto (tra l'altro ulteriormente ridotto proprio sotto l'uscita), è un fattore longevità non propriamente all'altezza, con sole 2 modalità di gioco disponibili. L'acquisto è consigliato a coloro alla ricerca di un'esperienza frenetica e dinamica, al contempo capace di regalare soddisfazioni derivanti da un coordinato gioco di squadra, il tutto contornato da un'ispirata veste grafica ed accattivanti effetti speciali.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967