Recensione di The Sims 3: Ambitions

Copertina Videogioco Ambitions
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Simulazione
  • Data uscita:

     2 Giugno 2010
- Possibilità di seguire i sim al lavoro
- Nuove carriere professionali
- Libero arbitrio nelle scelte lavorative
- Possibilità di perdere interesse per altre caratteristiche del gioco
- Difficile gestire famiglie numerose
- Missioni ripetitive
Loading the player ...
A cura di (Sidmarko) del
Il lavoro nobilita l'uomo, ma visto il contesto sarebbe più opportuno dire: “il lavoro nobilita il sim”. Purtroppo però, nemmeno nel terzo capitolo della famosa saga di simulatori di vita, ideata dalla geniale mente di Will Wright, è stato possibile partecipare attivamente ad uno degli elementi che, nel bene o nel male, riveste un ruolo rilevante nella nostra vita: il lavoro. Finalmente, grazie ad una seconda espansione, sarà possibile seguire il nostro amato Sim anche nelle sue faccende lavorative quotidiane. Andiamo a scoprire insieme come si inserisce questo importante elemento all'interno del sistema di gioco.

I Sims contro la disoccupazione
Come già introdotto ad inizio articolo, questa nuova espansione permetterà di seguire il sim durante le sue ore lavorative, riempiendo di conseguenza quelle fasi di gioco “buie” dove si perdeva completamente il controllo dell'alter ego virtuale, con un'immancabile, ed antipatico, senso di finzione. Ora finalmente si potrà prendere le redini della propria professione, plasmando una figura lavorativa in base a scelte, attitudini e talenti del vostro sim. L'espansione offre la possibilità di intraprendere le seguenti carriere: pompiere, cacciatore di fantasmi, architetto, stilista, inventore, scultore, investigatore privato e una versione rinnovata del medico. Queste possono essere svolte nel modo più personale possibile, donando al giocatore il libero arbitrio nelle varie scelte. Ad esempio, se durante un'indagine nelle vesti professionali di un investigatore privato vorrete estorcere delle informazioni, potrete agire con la forza su di un testimone, oppure cercare gli indizi in modo più delicato e gentile. Ovviamente il modo di agire, più o meno morale, modificherà i rapporti personali con gli altri sim del vicinato.

Lavorare per gioco?!
La professione dell'investigatore privato è sicuramente quella più elastica fra le proposte di Ambitions. Assenti orari e datori di lavoro, l'unico incentivo di crescita professionale è dato dalla buona riuscita dei casi investigativi. Si potranno fare degli appostamenti, cercare prove ovunque o, più semplicemente, corrompere gli indagati; starà voi decidere come risolvere il caso. Ma se non vi sentite il Sherlock Holmes di turno, potrete optare per altre professioni, a partire dal puerile sogno lavorativo di tutti noi, o quasi: il pompiere. Anche questa professione si rivela molto interessante, anche se certamente più regolare a livello di orari. Le attitudini più importanti per essere un buon vigile del fuoco sono principalmente di natura fisica, e spegnere gli incendi, o risolvere situazioni grottesche, vi farà crescere professionalmente. Anche qui gli approcci dipenderanno molto dal vostro modo di agire, soprattutto se vi sta a cuore la salute dell'ambiente circostante. Dai lavori pragmatici, passiamo ora a quelli prettamente creativi. Stiamo parlando dell'architetto, lo stilista, l'inventore e lo scultore. Il primo permette di creare nuovi spazi e arredare le case delle abitazioni degli altri sim. Per ottenere un giudizio positivo, si dovrà fare molta attenzione alle caratteristiche del committente, così da lavorare in linea con i suoi gusti. Analogamente all'architetto, lo stilista dovrà dare forma alle esigenze estetiche dei suoi clienti, tramite un editor molto intuitivo, che permette la realizzazione di look personalizzati. Inventori e scultori, invece, non avranno un vero e proprio “cliente fisso”, ma dovranno rendere merito al proprio talento tramutando vera immondizia trovata per strada, in materiale da mostra di alta moda, o robot ipertecnologici. Menzione a parte va fatta per la professione del cacciatore di fantasmi, o per meglio dire: il Ghostbuster; visto il citazionismo nemmeno velatamente celato. Le missioni da svolgere vanno dalle semplici disinfestazioni di fantasmi poco svegli a situazioni più complesse, in cui si devono esortare spiriti di morti a lasciare le abitazioni che hanno infestato. Sempre in modo amichevole o con la forza, in base alla vostra dimestichezza nel saper gestire situazioni “ectoplasmatiche”. Molto divertente anche la possibilità di avere dei veri e proprio rapporti interpersonali con gli spiriti. Ultimo ma non meno importante, è la professione del medico, che è stata aggiornata e permette ora di visitare in privato i pazienti o ricevere delle chiamate di emergenza.

Addio famiglie numerose
Le nuove professioni portano un’aggiunta di sicuro fascino e indiscussa innovazione al simulatore di vita per antonomasia. Ma spesso innovare vuol dire anche chiudere con il passato. E Ambitions non si sottrae a questa atavica regola. Non ci vuole molto ad intuire che grazie a queste carriere lavorative, le vecchie verranno riposte nel dimenticatoio dalla maggior parte dei videogiocatori. Di conseguenza anche tutte le altre caratteristiche del gioco perderanno di vigore passando quasi per elementi secondari e meno stimolanti. Allo stesso modo, gli amanti di famiglie numerose dovranno cercare dei compromessi se vorranno gestire al meglio tutti i loro sim, trovando un giusto equilibrando fra professioni nuove e vecchie. Tutto ciò dipenderà anche dallo stile di gioco, ma indubbiamente controllare due nuove carriere lavorative contemporaneamente risulterà un’impresa al limite del sopportabile. C’è da dire che queste nuove professioni non sono molte e le relative missioni risultano piuttosto ripetitive, speriamo che tramite alcuni nuovi contenuti aggiuntivi si possa godere di altre possibilità lavorative e missioni.

Hardware
Requisiti Minimi
Sistema Operativo: Windows XP SP2/Vista SP1
CPU: AMD Athlon XP 2400+/Pentium 4 @ 2.4 GHz
RAM: 1.5 GB
Scheda Video: 128 MB (GeForce 6800/Radeon X1600)
Disco rigido: 6 GB di spazio libero più almeno 1GB per materiale personalizzato e salvataggi

E' necessaria una copia originale di The Sims 3 per giocare a questa espansione.

Requisiti Consigliati
Sistema Operativo: Windows XP SP3
CPU: Intel Core 2 Duo @ 1.8GHz o equivalente
RAM: 2 GB
Scheda Video: 512 MB
Configurazione di Prova Sistema Operativo: Windows XP SP3/Vista SP2
CPU: Intel Core 2 Duo E6850 @ 3.00GHz
RAM: 4 GB
Scheda Video: GeForce 8800 GTS 512

E' necessaria una copia originale di The Sims 3 per giocare a questa espansione.
Recensione Videogioco THE SIMS 3: AMBITIONS scritta da SIDMARKO Ambitions porta finalmente l’aggiunta che il brand necessitava da parecchio tempo: colmare la sfera lavorativa, finora completamente assente. Un’arma a doppio taglio, ottimamente riuscita nel suo intento, ma con il potere di mettere in ombra le altre caratteristiche del gioco. Un acquisto obbligato ai fan della serie e un’aggiunta che potrebbe fare avvicinare al titolo i giocatori meno avvezzi.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.