Recensione di NES Remix

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     Wii U
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Nintendo
  • Distributore:

     Nintendo
  • Giocatori:

     1
  • Data uscita:

     Disponibile
8.0
Voto lettori:
7.5
- Fan service come se piovesse
- Tanti contenuti
- Link che si fa strada tra i barili
- Poca enfasi sui livelli Remix
- Multiplayer Assente
- Inadatto a chi vuole una veste grafica moderna
Loading the player ...
A cura di Domenico Scarpello (Naares) del
NES Remix è una piacevole sorpresa arrivata su Wii U quasi in punta di piedi, evitando di generare troppo hype, e assistita forse da meno copertura mediatica di quanto in realtà non meriti. Si tratta di un prodotto a metà strada tra il più classico WarioWare e il più recente Nintendo Land, un collage di minigiochi tratti da alcuni famosi franchise di Nintendo apparsi appunto su NES. Semplice fan service o forse molto più di questo? 


It's dangerous to go alone
NES Remix attinge a piene mani da alcuni dei più grandi titoli apparsi sulla prima console fissa di Nintendo. La lista è corposa, ed include il classico da sala giochi Donkey Kong, Donkey Kong Jr, Donkey Kong 3, Mario Bros, Super Mario Bros, The Legend of Zelda, Excitebike, Balloon Fight, Wrecking Crew, Clu Clu Land, Ice Climber, Urban Champion, Golf, Tennis, Baseball e il famigerato Pinball. Solo alcuni di questi risulteranno giocabili fin dall'inizio, mentre per tutti gli altri sarà necessario procedere sbloccando tutto ciò che il gioco ha da offrire. 
Ciascuno dei titoli menzionati è stato frammentato fino a creare dei minigiochi della durata variabile dai pochi secondi a oltre un minuto, riproponendo alcuni elementi chiave del gameplay della vecchia scuola e fornendo una serie di sfide di difficoltà crescente. Ci capiterà dunque di dover effettuare dei salti particolari con l'intramontabile Mario, di dover superare determinati percorsi in Excitebike e via dicendo. In tutti i casi le nostre performance verranno valutate alla fine del minigame con un punteggio da una a tre stelle (con la possibilità di raggiungere anche un perfect score), in una impostazione che sembrerebbe andare perfettamente a nozze con una fruizione mordi e fuggi. Esattamente come il più noto WarioWare, Nes Remix non richiederà dunque sessioni di gioco particolarmente lunghe, eppure è difficile etichettare il nuovo prodotto Nintendo come un casual game. Troppo il lavoro di fan service, troppa la nostalgia per chi come noi era ancora un bambino o poco più ai tempi del NES, e in linea di massima un livello di difficoltà che saprà mettere alla prova anche chi pensava di conoscere Super Mario Bros. a memoria. Non parliamo ovviamente di un nuovo Super Meat Boy o di un Angry Video Game Nerd Adventures, ma piuttosto di un titolo impegnativo e molto più longevo di quanto ci si aspetterebbe da una produzione digitale di questo tipo.


I livelli sono infatti davvero tanti e, per quanto non tutti siano di qualità eccellente, c’è un forte stimolo a continuare e a perfezionare i propri tempi. A guidare tale desiderio sono nello specifico i livelli Remix, la sezione a nostro avviso maggiormente curata dell’intera produzione. Questi livelli si sbloccheranno man mano che avanzeremo nei vari minigame, e ci offriranno sfide create ex novo per questo titolo, oltre che una deliziosa mistura tra franchise differenti. Andando a miscelare scenari e personaggi di giochi diversi si otterranno risultati bizzarri e straordinari, vedendo ad esempio il nostro bravo Link intento a farsi strada nel primo livello di un intramontabile Donkey Kong. Nonostante un’aria volutamente retrò, tali sfide riescono ad apparire fresche anche in un presente ricco di Tessellation, Unreal Engine e configurazioni a tripla GPU, e ci regaleranno ore e ore di sano divertimento.

Si può fare di più?
Se consideriamo questo NES Remix come un esperimento da parte di Nintendo, possiamo dire che è riuscito davvero bene. Se il prodotto avrà il successo commerciale che merita, è ipotizzabile - e auspicabile - un lavoro simile su altri franchise famosi, o magari sui classici dell’epoca SNES, sui titoli più importanti rilasciati su GameBoy e via dicendo. Del resto, parlando di esperimento, è possibile spiegarsi determinate mancanze che affliggono questo titolo.


Tra gli elementi che ci hanno sorpresi di più vi è la totale assenza di un comparto multiplayer, sia esso in locale o via internet. La cosa appare almeno bizzarra, vuoi per lo storico interesse di Nintendo verso il multiplayer in locale, vuoi perché è palese che la struttura di NES Remix si presti con grande naturalezza ad una fruizione multigiocatore. La motivazione più sensata per questa assenza è proprio che Nintendo volesse sondare il terreno per valutare prima la reazione da parte di stampa e pubblico, con un’operazione che per certi versi potrebbe ricordare quanto fatto dai ragazzi di Valve alla release del primo Portal.
Sempre in quest’ottica fa storcere il naso il fatto di dover sbloccare i livelli remix, proprio perché si tratta dei più caratteristici e più intriganti dell’intera produzione. Con ogni probabilità, se ci si fosse concentrati maggiormente su questi livelli si sarebbe creato un vero must buy per qualunque appassionato di videogame che si rispetti, in virtù di uno stile memore di ricordi passati ma inserito in una miscela di giocabilità, creatività e finissimo fan service.
Un altro piccolo appunto deve essere mosso ai controlli del gioco, non modificabili e piuttosto diversi nel feedback rispetto a quanto visto sui titoli originali su NES. La prima macchina di Nintendo contava infatti su un pad con due soli pulsanti posti parallelamente identificati come A e B. Con una scelta a nostro avviso poco felice l’azienda giapponese ha deciso di riportare quei pulsanti sugli A e B del pad di Wii U, mentre avrebbe forse avuto più senso utilizzare B e Y per una maggiore naturalezza, o almeno lasciare al giocatore la possibilità di scegliere una configurazione personalizzata.


Nulla di troppo penalizzante, e in tutti i casi elementi che suggeriscono tempi piuttosto ridotti per la produzione del gioco. La nostra speranza è che la strada intrapresa da Nintendo possa avere un riscontro nelle vendite e che, magari grazie a maggiori investimenti, si vadano a colmare tutte le piccole incertezze di un lavoro che non sembra ancora pienamente maturo.
Recensione Videogioco NES REMIX scritta da NAARES Arrivato in punta di piedi e con grande umiltà NES Remix è uno dei migliori titoli scaricabili disponibili su Wii U. Il prezzo è allineato ad un’offerta ricca che offrirà circa una decina di ore di gameplay. E’ un prodotto che parte dal fan service e attinge alla giocabilità immortale di classici senza tempo, forse incespicando qui e là con alcuni livelli meno ispirati, forse con qualche dubbio di troppo sulla propria identità, ma anche per questo meritevole di essere incoraggiato nella sua ricerca.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 14
  • tychepoint
    Livello: 1
    -136
    Post: 44
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    come da bambino anche adesso vado matto per nintendo... ho preso gli emulatori e mi sto letteralmente spaccando di gamecube e nintendo64
  • MrSkellington
    Livello: 6
    25459
    Post: 2739
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da RaoulWB
    col nes vieni e con lo Snes Svieni? (scuate la battuta squallida ma dovevo dirla)


    Esatto, hai afferrato il concetto
  • RaoulWB
    Livello: 3
    583
    Post: 349
    Mi piace 6 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da MrSkellington
    Molto interessante, lo scaricherò di sicuro, però mi sarebbe piaciuto che inserissero anche i giochi originali già che c'erano, invece di venderteli a peso d'oro separati. Se fanno uno Snes Remix svengo...


    col nes vieni e con lo Snes Svieni? (scuate la battuta squallida ma dovevo dirla)
  • california83
    Livello: 4
    704
    Post: 1004
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Nella recensione non si parla dei timbrini collezionabili (come in super mario 3d world) stile retro che possono essere utilizzati per i messaggi mii verse che rendono ancora più speciale e interessante questo gioco. E poi, i livelli sono composti da diversi stage e il tutto è molto più articolato di quanto sembra dalla descrizione.
  • miticludus
    Livello: 5
    2268
    Post: 3938
    Mi piace 2 Non mi piace -5
    Originariamente scritto da Pierangelo
    per carità mi piace tutto questo, personalmente ho comprato parecchi retro games sul wiiu shop, ma non sarebbe più figo se proponessero anche grandi titoli provenienti dal nintendo 64? anche perchè questi titoli nes li stanno riproponendo in tutte le salse...


    penso perchè nn hanno fatto grandi giochi su n64 da poter fare un lavoro simile. (ovviamente ci sono grandi giochi, ma quelli per nes comunque avevano tutti qualcosa in comune, e la grafica è similare per ogni gioco. il 3D è molto brutto da vedere in un gioco nuovo se è vecchio . poi comunque fanno già super smash bros u, che non è altro che il miglioramento della versione wii, che è la versione migliorata di GC ecc ecc
  • Dr Big Boss
    Livello: 3
    9552
    Post: 2170
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    cavoli c'è knock over 5 rivals era da una vita che non ci giocavo più la lacrimuccia qui è d'obbligo
  • el gianneiro
    Livello: 4
    5466
    Post: 856
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Ragazzi questo gioco è una bomba!!! Se poi avete qualche annetto sulle spalle lo apprezzerete ancora di più
  • lester79
    Livello: 3
    2362
    Post: 336
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    lo scaricherò sicuro .
    Idea molto carina!!!
  • MrSkellington
    Livello: 6
    25459
    Post: 2739
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Molto interessante, lo scaricherò di sicuro, però mi sarebbe piaciuto che inserissero anche i giochi originali già che c'erano, invece di venderteli a peso d'oro separati. Se fanno uno Snes Remix svengo...
  • Pierangelo
    Livello: 6
    14386
    Post: 1825
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    per carità mi piace tutto questo, personalmente ho comprato parecchi retro games sul wiiu shop, ma non sarebbe più figo se proponessero anche grandi titoli provenienti dal nintendo 64? anche perchè questi titoli nes li stanno riproponendo in tutte le salse...
  • Zed82
    Livello: 2
    -31
    Post: 91
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da allaruota89
    Io gioco ancora a battletoads solstice e star wars...quelli si che sono bei giUochi!!!


    Bellissimo Star Wars.. a me piaceva anche "Battletoads & Double Dragon".. Anche se per me il miglior gioco resta sempre Megaman 2 (anche per colonne sonore)!
  • allaruota89
    Livello: 1
    5
    Post: 18
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Io gioco ancora a battletoads solstice e star wars...quelli si che sono bei giUochi!!!
  • Pak
    Livello: 7
    2042
    Post: 287
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Lo devo prendere quanto prima.
  • White Wolf
    Livello: 4
    1010
    Post: 2908
    Mi piace 8 Non mi piace 0
    L'ho comprato una settimana fà...è bellissimo!!!

    Il prezzo è assolutamente onesto per il divertimento (e la nostalgia) che sa regalare! consigliato a tutti senza riserve...!!!
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967