Recensione di Guitar Hero: Metallica

Copertina Videogioco Guitar Hero
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Rhythm Game
  • Distributore:

     Activision
  • Data uscita:

     22 Maggio 2009
- Il titolo giusto per gli amanti della musica heavy metal
- Tanti extra da sbloccare
- Modalità Esperto +
- Livello di sfida appagante
- Longevità ridotta
- Nessun compatibilità con i DLC attuali
- Solo per appassionati del genere
Loading the player ...
A cura di (Dr. Frank N Furter) del
Il brand Guitar Hero non conosce il significato della parola “sosta” continuando a sfornare titoli praticamente ogni sei mesi. Veniamo dunque al nuovo arrivato della serie, Guitar Hero: Metallica, nuovo appuntamento quindi con gli stand-alone dedicati alle band più famose dell’hard rock e dell’heavy metal. L’anno scorso fu il turno degli Aerosmith mentre quest’anno ci pensa il gruppo di Los Angeles a metterci la faccia e le canzoni. Scoprite con noi come è stata strutturata questa nuova soundtrack e se le nuove aggiunte e gli aspetti già collaudati ripresentati nella nuova incarnazione del rythm game più famoso del mondo riusciranno a far nuovamente presa sugli appassionati di musica.

Non solo Metallica
Partiamo subito con il presentarvi nel dettaglio le tracce incluse nel pacchetto di gioco:

Metallica
All Nightmare Long
Battery
Creeping Death
Disposable Heroes
Dyers Eve
Enter Sandman
Fade To Black
Fight Fire With Fire
For Whom The Bell Tolls
Frantic
Fuel
Hit The Lights
King Nothing
Master of Puppets
Mercyful Fate (Medley)
No Leaf Clover
Nothing Else Matters
One
Orion
Sad But True
Seek And Destroy
The Memory Remains
The Shortest Straw
The Thing That Should Not Be
The Unforgiven
Welcome Home (Sanitarium)
Wherever I May Roam
Whiplash

Altri artisti
Alice In Chains - No Excuses
Bob Seger - Turn The Page
Corrosion of Conformity - Albatross
Diamond Head - Am I Evil?
Foo Fighters - Stacked Actors
Judas Priest - Hell Bent For Leather
Kyuss - Demon Cleaner
Lynyrd Skynyrd - Tuesdays Gone
Machine Head - Beautiful Mourning
Mastodon - Blood And Thunder
Mercyful Fate - Evil
Michael Schenker Group - Armed and Ready
Motorhead - Ace of Spades
Queen - Stone Cold Crazy
Samhain - Mother of Mercy
Slayer - War Ensemble
Social Distortion - Mommy's Little Monster
Suicidal Tendencies - War Inside My Head
System of a Down - Toxicity
The Sword - Black River
Thin Lizzy - The Boys Are Back in Town

Da come potrete notare c’è stato un lieve miglioramento rispetto alla versione “Areosmith” con più tracce nel totale e una maggiore attenzione alla qualità degli ospiti. Tra di essi troviamo i Queen con Stone Cold Crazy (brano oggetto di cover da parte degli stessi Metallica nel 1990), andando avanti ci sono gli Slayer, i System of a Down, Thin Lizzy, Judas Priest e molti altri. La qualità dei pezzi rimane sempre molto soggettiva ma è innegabile il grande passo in avanti fatto in questo senso. Per quanto riguarda la scaletta dedicata ai Metallica troviamo brani storici come Hit the Lights, Enter Sandman, Master of Puppets, One e Nothing Else Matters. Anche qui le migliorie sono evidenti grazie alla presenza di canzoni molto rappresentative senza i grandi assenti dell’edizione dell’anno passato. Vista la mancanza dell’album Death Magnetic come DLC per i possessori Wii, sono state incluse direttamente tre tracce esclusive del suddetto disco, queste sono: Broken, Beat & Scarred, Cyanide e My Apocalypse. Una tracklist da premiare dunque anche se totalmente dedicata ai fan dell’hard rock e dell’heavy metal, i quali sapranno sicuramente apprezzare il lavoro svolto degli sviluppatori.

Modalità vecchie e nuove
Sebbene Guitar Hero: Metallica sia una sorta di spin-off non deve essere anaizzato come una semplice versione aggiornata dei suoi predecessori, anzi, in questo caso si sono aggiunte delle nuove feature di cui vi parleremo in seguito.
Iniziamo con la classica modalità Carriera, la quale vi mette nei panni di un componente della band (gli strumenti sono come al solito basso, batteria, chitarra o microfono) alla conquista dei palchi più prestigiosi. In questo caso specifico, la storia vede un gruppo sconosciuto a sua volta fan dei Metallica nell’ardua impresa di riuscire ad eguagliare i suoi beniamini. Non poteva mancare la Partita Veloce ottima per brevi sessioni, il Testa a Testa che servirà a dimostrare ai vostri amici chi è il vero guitar hero del gruppo, mentre, Studio Musicale ricalca quello visto in Guitar Hero: World Tour ovvero, la possibilità di creare i propri pezzi partendo da zero. Analizzando il menu troviamo la modalità online e il Backstage, sezione a puro scopo informativo sul gioco e sulla band.
La prima novità introdotta riguarda la modalità Carriera. Rispetto al passato, dove le canzoni si sbloccavano procedendo con la storia, ora tutto è incentrato sulla raccolta delle “stelle” che guadagnerete da ogni vostra esibizione (fino ad un massimo di cinque per brano). In questo modo avrete la possibilità di sbloccare l’intera tracklist senza finire il gioco stesso, una facilitazione per i pigri e i meno esperti nonché, allo stesso tempo, una sorta di deterrente per completare tutto lo story mode.
Chitarra alla mano bisogna veramente sudare le proverbiali “sette camicie” per completare tutto il gioco, soprattutto quando si arriva verso la parte finale. I ragazzi di Budcat Creations hanno fatto tesoro dei propri errori rivedendo il livello di difficoltà, riportando così il grado di sfida a degli standard più consoni alla serie e non bassi come fu per World Tour. C’è da aggiungere la presenza di una barra del punteggio che vi terrà sempre aggiornati sui vostri progressi e vi segnalerà quanto manca per raggiungere la prossima stella. Gli amanti della batteria potranno poi cimentarsi con un nuovo grado di difficoltà denominato Esperto +, il quale vede aggiungere un secondo pedale (da comprare appositamente) disponibile solo per lo strumento sviluppato da Activision, ergo, incompatibile con quello di Rock Band. A concludere la festa ci pensa la modalità Drums Over, ove i novelli batteristi potranno suonare seguendo il ritmo della musica senza dover seguire le note prestabilite.
Inoltre, tutti i fan del gruppo californiano, proveranno a sbloccare ogni extra, a comprare i vari vestiti, rifiniture per chitarra, i modelli e così via. In aggiunta troverete i Metallifacts, questi sono dei video ricreati con lo stesso motore grafico del gioco ove però saranno presenti dei piccoli box informativi pieni di curiosità e aneddoti sul brano in questione.
Non è di certo il comparto tecnico ad essere uno degli elementi chiave di un rythm game e questo titolo non fa eccezione. La versione Wii conserva lo stesso engine poligonale del World Tour ma è lo stile dei Metallica a dare quel tocco in più al reparto visivo. Alcuni stage dove vi esibirete sono la trasposizione delle copertine degli album del gruppo, una trovata davvero gradita. Le animazioni dei personaggi sono buone, grazie anche ad un lavoro intenso fatto con la tecnologia “motion capture” ormai tradizione nella saga di Activision.
Nel complesso si tratta di un ottimo prodotto, certamente dedicato quasi esclusivamente ai fan del gruppo e proprio per questo legato ad un divertimento soggettivo e ad una longevità non certo infinita, tuttavia non vi sono gravi difetti da segnalare e l’intero gioco risulta appagante e divertente.
Recensione Videogioco GUITAR HERO: METALLICA scritta da DR. FRANK N FURTER Guitar Hero: Metallica è sicuramente un buon gioco, uno spin-off degno della saga a cui appartiene. Purtroppo la longevità del gioco risente della mancanza di DLC e della compatibilità con quelli attualmente scaricabili. Nonostante siano stati fatti numerosi passi in avanti rispetto all’anno passato, Metallica rimane un gioco destinato ai fan dell’hard rock e dell’heavy metal, i quali esulteranno di gioia nel poter disporre di un prodotto interamente pensato per i loro gusti musicali. Un titolo valido nel complesso, ma la serie avrebbe bisogno in generale di un rinnovamento per non ritrovarsi presto senza idee valide da proporre.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.