Anteprima di MySims Racing

Copertina Videogioco MySims Racing
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Guida
  • Data uscita:

     19 Maggio 2009
A cura di (Melkor) del
Sembra proprio che EA Games abbia preso in grande simpatia le console di casa Nintendo ed infatti, come molti di voi avranno notato, i titoli della serie MySims continuano a venire alla luce oramai ininterrottamente. Dopo aver gestito i vostri eroi totalmente personalizzabili in ambienti domestici, oppure nel medioevo, ecco arrivare nei prossimi mesi un simulatore di kart che strizzerà l’occhio al più conosciuto Mario Kart, offrendo un’esperienza di gioco caratterizzata dallo stile sempre inconfondibile della serie. Sarà sufficiente tutto ciò a rendere MySims Racing un prodotto interessante? Allacciate le cinture e scopritelo insieme a noi.

Ad ogni il proprio veicolo
Ad un primo impatto MySims Racing potrebbe dirsi una mera copia di Mario Kart ma, fortunatamente, andando ad analizzare le caratteristiche introdotte nel titolo potrete facilmente notare quanto sbagliata possa essere questa comparazione. Dopo aver inserito il disco la prima cosa da fare sarà infatti creare quasi da zero il vostro i<>racer potendo utilizzare l’eccezionale editor messo a disposizione da EA e che sicuramente riuscirà a strapparvi più di un sorriso. Una volta conclusa questa fase verrete catapultati nel mondo di MySims e scoprirete la modalità single player, formata da una vera e propria storia che vi vedrà aiutare tutti gli abitanti della vostra città. Potrete muovervi all’interno di una mappa le cui zone saranno accessibili in maniera progressiva, dove ogni evento vi porterà ad una gara di kart nella quale dovrete completare dei particolari obiettivi. Vi toccherà, ad esempio, aiutare il pizzaiolo del paese cercando di raccogliere più pizze nel corso della gara, ma comunque fondamentale resterà il vostro piazzamento sulla linea del traguardo.
Completando gli eventi, e soprattutto cercando di rendere più solido il vostro rapporto con i vari abitanti della città, riuscirete ad ottenere numerose aggiunte che saranno utili a customizzare totalmente la vostra vettura. Nella schermata del garage potrete infatti scegliere la dimensione del kart, ma anche dedicarvi a numerose altre caratteristiche andandolo a modificare in ogni singola parte, fino al colore. Le variazioni saranno centinaia, così da rendere unico ogni personaggio. Tornando alle gare vere e proprie, come avviene in molti giochi arcade per vincere potrete utilizzare una apposita barra di turbo che si riempirà in base alla vostra abilità di guida e che risulterà fondamentale ai fini della gara. Saranno inoltre presenti numerosi potenziamenti, che spazieranno da un ufo, il quale vi rapirà trasportandovi più avanti nella pista, oltre ai classici colpi che metteranno KO i vostri sfidanti. In aggiunta potrete gareggiare insieme ad altri tre amici in un’apposita modalità attraverso il classico split-screen. Unica pecca appare essere l’ormai consueta mancanza di una modalità online, presente tra l’altro nella versione per Nintendo DS.

Attenti a quel canyon
Prima di analizzare il comparto tecnico del prossimo gioco della EA ci sembra doveroso parlare del sistema di controllo, fondamentale come in ogni gioco di corse che si rispetti. Coloro che hanno apprezzato la guida in Mario Kart saranno felici di sapere che in MySims Racing sarà possibile utilizzare non solo il Wii Remote in associazione al Nunchuk, ma anche il Wii Wheel o il Classic Controller fino ad arrivare al joypad del GameCube. In pratica saranno implementati tutti i sistemi di controllo che la console Nintendo mette a disposizione e questo renderà l’esperienza di guida totalmente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Per fare un esempio, selezionando i due controller utilizzerete il tasto A per accelerare e B per frenare e curvare guadagnando turbo. Al tasto Z del Nunchuk sarà invece affidato il rilascio del suddetto mentre il controllo avverrà grazie allo stick analogico.
Per quando riguarda l’aspetto grafico del gioco possiamo constatare dalle immagini rilasciate e dai filmati presenti anche sul sito ufficiale che tutte le piste e le varie ambientazioni saranno caratterizzate da uno stile semplice ed efficace, formato da una palette di colori molto variegata. Tutti i protagonisti e le loro vetture saranno formati da un discreto numero di poligoni e ricoperti da texture di buon livello, in modo da rendere ben visibili i cambiamenti e le modifiche effettuate. In riferimento all’engine poligonale che muoverà il tutto è presto per poter valutare l’eventuale presenza di rallentamenti o cali nel frame-rate che potrebbero affliggere il titolo, soprattutto nelle fasi multiplayer. Per questo non resta che attendere il rilascio della versione definitiva, anche se possiamo comunque affermare che il lavoro fatto fino a questo momento è di discreto livello e che tutti gli aspetti sono stati analizzati a fondo. Resta il dubbio sulla mancanza della modalità online che avrebbe potuto incrementare notevolmente il divertimento e la longevità, che comunque dovrebbe attestarsi sulle dieci ore di gioco effettivo per la modalità single player. Non ci resta quindi di attendere l’oramai imminente uscita del gioco valutandolo in pratica come una divertente alternativa al titolo Nintendo.
Recensione Videogioco MYSIMS RACING scritta da MELKOR MySims Racing sarà sicuramente un titolo interessante che porterà nuova linfa vitale a un genere oramai monopolizzato da Nintendo e dal suo Mario Kart. La possibilità di personalizzare in pratica ogni particolare del vostro racer, ma anche della vostra vettura, incrementerà notevolmente il fattore divertimento, e la modalità single player garantisce una longevità in linea con le aspettative. Anche dal punto di vista tecnico EA si mostra all'altezza delle aspettative, ma ad interessare maggiormente è la piena compatibilità del titolo con ogni sistema di controllo possibile su Nintendo Wii, compreso l'utilizzo del Wii Wheel. Lascia perplessi la decisione della casa di sviluppo di privare la versione Wii di ogni componente online, implementata invece in quella per DS. Possiamo comunque essere abbastanza ottimisti, sperando che le modalità di gioco e la profondità del livello di personalizzazione siano all'altezza delle aspettative, proponendo una sfida sufficientemente elevata. Restate sintonizzati su Spaziogames per la recensione completa.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.