Recensione di Wario's Woods

Copertina Videogioco Wario's Woods
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Puzzle game
  • Costo:

     500 Wii Points
- Divertimento garantito
- Buon livello di sfida
- Richiede ragionamento
- Gameplay limitato
- Graficamente datato
A cura di (Star Platinum) del
La storia del glorioso NES è fatta da infiniti prodotti, alcuni dei quali sconosciuti ai gamers più giovani ma che, grazie alla Virtual Console, hanno potuto farsi apprezzare anche da tutti coloro che all'epoca dell'originaria pubblicazione non erano nemmeno nati. Probabilmente il successo di questo canale di distribuzione è anche dovuto al fato di aver saputo proporre, abbinando capolavori a titoli molto meno prestigiosi, anche diversi giochi qualitativamente interessanti passati forse in secondo piano in passato. Cerchiamo quindi di scoprire meglio cosa si nasconde dietro a Wario's Woods, disponibile al prezzo di 500 Wii Points.

Il carisma non ha età
Questa lontana avventura del "malvagio" Wario fu originariamente pubblicata nel lontanto 1994 ed approdò sia su NES che sulla sorella maggiore a 16-bit, arricchendo le classiche dinamiche di un puzzle game grazie al carisma indiscusso dei personaggi Nintendo. Attraverso un'atmosfera accattivante ed una meccanica ottimizzata per l'occasione, il gioco risultò subito molto coinvolgente ed anche oggi, a distanza di tanti anni, è difficile non riuscire a divertirsi grazie alla qualità di questo prodotto. Partendo dall'ossatura di Tetris, Wario's Woods amplia il concetto proponendo una piacevole variante che ben si sposa all'interno di un minimo contesto narrativo. Al di là di quanto si possa immaginare, però, all'interno del gioco non è Wario il protagonista bensì il piccolo funghetto Toad, da sempre presente nelle avventure di Mario e compagni e insospettabilmente al centro di un titolo tutto suo.
La meccanica principale segue infatti questa linea, richiedendo al nostro piccolo amico di scappare dalla foresta in cui si trova braccato, attraverso un metodo decisamente molto originale. Ogni stage infatti richiede di abbinare dei blocchi particolari, che idealmente rappresentano ognuno un animale diverso, in caduta dall'alto, combinandone fra loro tipologia e colore e facendoli quindi sparire senza saturare l'area di gioco. Toad ha quindi possibilità di muoversi orizzontalmente prendendo interi blocchi e posizionandoli nella maniera più appropriata, in base alle proprie necessità. Inizialmente non è facile entrare subito nel ritmo partita, ma per fortuna la curva d'apprendimento si rivela piuttosto breve e non occorreranno che pochi stage per ottenere i giusti automatismi.

Piccole icone crescono
Wario's Woods rappresenta uno di quei prodotti che rivisti dopo tanti anni provocano quasi un senso di nostalgia, risultando fin da subito simpatici nonostante una realizzazione tecnica datata, abbinata ad un gameplay elementare dal forte gusto classico. Lo stesso approccio con il titolo si rivela quindi limitato a livello di possibilità da intraprendere, ma ancor valido dal punto di vista del divertimento, rimasto fortunatamente immutato negli anni.
Il sistema di controllo, preciso nella risposta ai comandi e ben realizzato, sfrutta ogni possibile soluzione proponendo al giocatore l'utilizzo di Wii Remote (in orizzontale, come il joypad del NES), Classic Controller e pad del GameCube.
Il principale pregio risiede, piuttosto prevedibilmente, nell'ottima giocabilità di base che il titolo riesce a garantire, nonostante uno sviluppo piuttosto povero a livello di idee e contenuti.
Tecnicamente, come preannunciato, ci si trova di fronte ad un titolo nella media per NES, sia a livello grafico sia per quanto riguarda il comparto sonoro. L'immediatezza di questo classico risulta comunque come la vera arma vincente, in grado di calamitare la vostra attenzione per ore e ore, senza alcuna frustrazione. Se cercate un ottimo passatempo per la vostra Virtual Console fateci un pensierino.
Recensione Videogioco WARIO'S WOODS scritta da STAR PLATINUM Wario's Woods non rappresenta certo il meglio delle offerte Virtual Console per quanto riguarda l'aspetto tecnico e probabilmente nemmeno per gameplay e struttura, tuttavia riesce a convincere grazie ad una struttura molto classica ma ancora valida, che trasporta il giocatore all'interno di un puzzle game simpatico e in parte rivisitato grazie alla presenza dei personaggi Nintendo.
Il gioco, purtroppo, risente del peso degli anni e anche considerato nell'ottica delle produzioni NES non ci si trova di fronte ad un capolavoro, ma se non avete mai avuto la fortuna di entrare in contatto con questa produzione forse è giunto il momento di rimediare a questa mancanza, portandovi a casa un pezzo di storia per soli 500 Wii Points.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.