Recensione di SNK Arcade Classics Vol. 1

- Sedici titoli interessanti
- Molte possibilità per il multiplayer
- C'è Last Resorth
- Si può utilizzare il Classic Controller
- ...ma forse se ne potevano aggiungere ancora
- Dedicato quasi esclusivamente agli appassionati
A cura di (Mauro.Cat) del
Il primo volume della raccolta SNK raggiunge anche il Nintendo Wii con alcune settimane di ritardo rispetto alle versioni per PSP e PS2. Lo scopo di questa collezione è ricordare al pubblico alcune, sedici per la precisione, vecchie glorie arcade del passato pubblicate dalla software house di Osaka. I titoli in questione non sono noti agli appassionati solo per la presenza in sala giochi, ma soprattutto per essere legati al Neo Geo, console nobile ed inarrivabile all’epoca dell’uscita ed ancora molto ricercata dai retrogamer di tutto il mondo.
La presenza di questa raccolta su Wii stride in parte con la presenza della Virtual Console del canale Wii Shop. Dodici dei sedici titoli disponibili sono infatti già presenti da svariati mesi nel catalogo della VC. Facendo un rapido calcolo conviene comunque l’acquisto di SNK Classic visto che con circa quaranta euro vi portate a casa prodotti che sul negozio virtuale scarichereste a ben centoquarantaquattro euro.
Una nota negativa è il prezzo, che per quanto più conveniente rispetto alla VC, risulta assai più caro se confrontato con le altre versioni disponibili. Ne varrà la pena? Continuate a leggere per scoprirlo.

Quindici più uno
SNK Arcade Classics Vol. 1 racchiude al suo interno quindici titoli più uno facilmente sbloccabile (tutto è spiegato chiaramente anche sul manuale d'istruzioni). L’elenco è piuttosto interessante: Art of Fighting, Baseball Stars 2, Burning Fight, Fatal Fury, King of The Monsters, Last Resort, Magician Lord, Metal Slug, Neo Turf Masters, Samurai Shodown, Sengoku, Shock Troopers, Super Sidekicks 3, King of Fighters ’94, Top Hunter e World Heroes.
L’aspetto che più colpisce di fronte a tale lista è l’intenzione di SNK di non fossilizzarsi su un unico genere. Sebbene i picchiaduro la facciano da padrone, non bisogna trascurare l’incredibile Neo Turf, simulatore di golf dal quale molti titoli moderni dovrebbero imparare, o il colorato e forsennato Last Resort. Una tale varietà di stili non può che lasciare soddisfatti gli appassionati dei molti generi.
L’altro elemento da tenere in seria considerazione è dato dalla possibilità di utilizzare tutti i titoli in due giocatori. SNK teneva particolarmente all’esperienza multiplayer e questa precisa scelta premia anche a distanza di anni alcuni prodotti tecnicamente assai superati. Chi ha provato Metal Slug conosce alla perfezione la baraonda che si scatena negli infuocati scontri a fuoco in compagnia di un fidato compagno o compagna di gioco.

La storia di SNK
Trattandosi di titoli del passato non sono stati aggiunti comandi legati al sensore di movimenti di cui dispone il controller della console Nintendo, ma sono state comunque sfruttate le varie differenziazioni nei comandi offerti da Wii. Con una semplice schermata delle opzioni il giocatore può selezionare le periferica che più gli si addice. La varietà è assoluta e ricalca le opzioni già apprezzate su Virtual Console. Per quanto il Wii Remote svolga egregiamente il proprio compito nella maggior parte dei casi, noi continuiamo a prediligere il Classic Controller, che in diverse occasioni si presenta più preciso grazie ad una croce direzionale di dimensioni più generose. Buona è anche l’implementazione del GameCube Controller, che come sempre risulta assai maneggevole.
La presentazione generale del prodotto risulta assai ben strutturata, con schermate chiare e ben definite che permettono di scorrere rapidamente da un titolo all’altro. Potrete modificare a piacere i comandi di ogni gioco scegliendo il metodo di controllo che più vi aggrada e sfruttando i salvataggi automatici. In determinate circostanze appariranno dei checkpoint automatici, in genere alla scritta Game Over, che vi permettono di sfruttare i progressi raggiunti per le partite successive e di riprendere la partita dall’ultimo livello raggiunto. Una nota di merito va anche al manuale d'istruzioni in italiano che risulta molto dettagliato e dedica il giusto spazio ad ogni titolo ed alcune righe alla storia di SNK.
Il titolo comprende un sistema a obiettivi, a medaglie, che permette di sbloccare artwork ed il discreto World Heroes al raggiungimento della decima medaglia. I riconoscimenti variano in base al livello di difficoltà della sfida.
In definitiva non possiamo trovare grossi difetti a questa raccolta che forse avrebbe potuto essere un po’ più consistente in termini numerici. Mancano diverse perle SNK, ma queste dovrebbero essere pubblicate nel secondo volume, se mai verrà sviluppato. Per il resto il titolo ha confermato quanto di buono si poteva prevedere scorrendo la lista di giochi presenti. Se amate SNK ed i suoi classici acquistate senza dubbio questa raccolta, valutando con attenzione quale versione scegliere, anche in base alle vostre esperienze di gamers ed al sistema utilizzato.
Recensione Videogioco SNK ARCADE CLASSICS VOL. 1 scritta da MAURO.CAT SNK Arcade Classics Vol. 1 si rivela essere una raccolta piacevole. I punti a favore sono la buona varietà e la possibilità di giocare la totalità dei classici in multiplayer. I controlli sono studiati con attenzione e tutta la parte di contorno, per quanto sobria, si rivela assai funzionale. Alcuni titoli come Neo Turf Masters, Last Resort e Baseball Stars 2 rivelano inoltre una giocabilità assai valida anche ai giorni nostri.
L’unico aspetto negativo di questa versione Wii, arricchita dall’utilizzo del Classic Controller, è legato al prezzo lievemente superiore alle identiche versioni per PS2 e PSP. Per il resto nulla da segnalare, se odiate i titoli del passato e vivete di poligoni e grafica all’ultimo grido lasciate perdere, ma se amate le raccolte, sognate un Neo Geo ma non potete permetterlo e conoscete parte dei titoli in questione non farete uno sbaglio portandovi a casa questa prima raccolta SNK.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.