Recensione di My Pet Hotel - Cuccioli da Accudire

- Tanti animali
- E' come avere decine di tamagotchi
- Gameplay troppo semplice
- Comandi non sempre reattivi
- Tecnicamente ma realizzato
A cura di (Melkor) del
Quando nel lontano 1996 la Bandai introdusse sul mercato per la prima volta il Tamagotchi si creò un vero e proprio fenomeno culturale che ancora oggi è presente in qualche modo all’interno di numerosissimi giochi e giocattoli. Oramai di titoli nei quali l’unico scopo è accudire e controllare i vostri animali digitali ne sono usciti a centinaia ed in poche occasioni hanno dimostrato un livello tecnico degno di nota. Ultimo in ordine di apparizione è My Pet Hotel della Eidos, che da noi arriva sugli scaffali col nome di Cuccioli da Accudire. Scoprite insieme a noi se la tendenza negativa si arricchirà di un ulteriore capitolo o meno.

Non chiamatelo Bad & Breakfast
Il gameplay di Cuccioli da Accudire è semplice ed immediato. Fin troppo verrebbe da dire. Vi troverete a dover gestire un albergo ricco di stanze e di confort di ogni tipo, destinati però ad una clientela alquanto particolare. Gli ospiti infatti saranno animali di ogni specie, portati per qualche giorno da voi per motivi che vi verranno comunicati di volta in volta. Il vostro compito consisterà nel curare e coccolare gli animali fino al ritorno dei loro padroni e dallo stato di attenzione avuta dipenderà la conseguente ricompensa e la fama sotto forma di pubblicità. Una volta creato il personaggio vi troverete catapultati nella hall dell’albergo e dopo un breve tutorial riceverete la vostra prima commissione. Rispondendo al telefono infatti riceverete la visita del primo ospite a quattro zampe ed in particolare di un piccolo criceto (la missione è random e potrete ritrovarvi anche un altro animale come ad esempio un coniglio). Il suo padrone vi darà qualche consiglio e ben presto avrete una piccola bocca da sfamare ed accudire. Dopo aver visitato la sala principale potrete recarvi nell’immenso giardino che avrete allestito per poter offrire ogni tipo di attenzione alle varie razze che ospiterete. Inizialmente avrete accesso solamente ad una singola area ed entrandoci troverete il vostro nuovo amico sul pavimento. Selezionandolo visualizzerete un menu circolare che conterrà tutte le opzioni disponibili tra le quali ad esempio il cibo e le carezze. Ogni singolo comando verrà compiuto attraverso una specie di minigioco nel quale dovrete muovere il Wii Remote nella maniera indicata al fine di raggiungere i vari obiettivi. In caso positivo vedrete il vostro ospite festeggiarvi mediante balletti e movimenti alquanto improbabili ma sicuramente di effetto.

In giro a fare shopping
Prima di continuare nella descrizione del titolo è bene puntualizzare che il target di riferimento è una fascia di età molto giovane o che comunque in grado di apprezzare i tratti fin troppo elementari del gioco. Le dinamiche ed il conseguente gameplay sono caratterizzati da un susseguirsi di azioni semplici e da missioni che definire banali è poco. L’unico vostro obiettivo sarà portare a termine i lavori ed allo stesso tempo cercare di abbellire la vostra attività mediante degli acquisti. Oltre all’albergo infatti ben presto avrete accesso al resto del paese e potrete investire i vostri guadagni in vestiti ed altro al fine di migliorare la vostra infrastruttura. Il tutto ovviamente porterà ad una fama maggiore ed al conseguente arrivo di più clienti. In poche sessioni di gioco infatti vi troverete a dover gestire moltissimi cuccioli e tenere sotto controllo tutte le statistiche non sarà sicuramente facile anche se le azioni saranno sempre fin troppo ripetitive per poter garantire un divertimento duraturo. Non sono presenti modalità multiplayer nella storia ma potrete fin dall’inizio accedere ad una passeggiata di campagna a cavallo nel quale sarà possibile unirsi ad un amico. Totalmente assente ogni funzionalità online, anche se verrebbe da domandarsi chi mai potrebbe beneficiarne.

Un hotel da ristrutturare
Tecnicamente Cuccioli da Accudire risulta coerente con il suo stile di gioco, presentando una grafica fin troppo povera di dettagli e molto semplice. Cercando di ricreare un'ambientazione da cartone animato viene usata una palette di colori sgargiante e generosa, ma allo stesso tempo viene data una scarsa cura agli elementi poligonali portando ad una esperienza visiva decisamente insufficiente. Le animazioni sono quasi comiche e, ad esempio, il vostro protagonista muovendosi sembrerà un robot più che un bambino. Il sistema di controllo, pur essendo composto da comandi non elaborati, risulta a volte inspiegabilmente impreciso nel non rispondere ai comandi ed anche accarezzare un coniglio potrà rivelarsi una impresa ardua in quanto il movimento da emulare dovrà essere precisamente quello imposto dalle direttive. Ogni altro aspetto evince una scarsa attenzione a livello di sviluppo ed anche lo stesso editor vi vedrà dover scegliere semplicemente il sesso del protagonista, che sarà comunque caratterizzabile in un secondo momento grazie ai vostri acquisti. Niente da dire neanche sul comparto sonoro, che risulta senza carattere e ripetitivo. Si poteva sicuramente fare molto di più, nonostante il target giovane al quale il titolo è dedicato, ma in definitiva il prodotto in questione non raggiunge nemmeno lontanamente la sufficienza ed anzi annaspa paurosamente nella medicorità più assoluta.
Recensione Videogioco MY PET HOTEL - CUCCIOLI DA ACCUDIRE scritta da MELKOR Cuccioli da Accudire è un titolo che ha ben poco da dire, tranne una struttura che sembra più adatta ad un titolo old-gen che ad un gioco destinato al Nintendo Wii. Si è voluto ricreare in pratica un insieme di tamagotchi nel quale l'unico obiettivo sarà raggiungere la fine della giornata nel migliore dei modi. Le azioni tuttavia sono ripetitive e se avete più di dieci anni potrete tranquillamente lasciare il gioco sugli scaffali. Se invece amate accudire numerosi animali questo è il vostro titolo ma in caso contrario meglio guardare oltre, verso esperienze ludiche ben più convincenti.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.