Recensione di Madden NFL 09

Copertina Videogioco Madden NFL 09
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Sportivo
  • Data uscita:

     12 Agosto USA
- Tecnicamente molto valido...
- Ottimo sistema di controllo
- Divertente e ricco di modalità
- Supporto online convincente
- ...ma simile alla precedente edizione
- Uno sport per pochi appassionati
Loading the player ...
A cura di (Star Platinum) del
Vi è mai successo di esservi lasciati scappare un videogame mentre qualcuno dei vostri amici lo commentava allegramente descrivendone i pregi e attraendo la vostra attenzione? Se la vostra cultura videoludica ha avuto origine da un periodo di tempo discretamente lungo, sicuramente avrete in mente qualche esempio del genere. Non è raro infatti, all'interno di un mercato videoludico che spesso porta a perdere di vista il vero divertimento, non riuscire a cogliere un prodotto interessante per diversi motivi, primo fra tutti una certa titubanza nell'investire in generi apparentemente di nicchia, ma che in realtà sono in grado di trasmettere esperienze di assoluto valore e dotate di un livello di profondità ben superiore alla media. Così come è avvenuto per le altre console, anche su Wii è giunto nuovamente il momento di accogliere una nuova edizione di uno dei più popolari sport targati Electronic Arts: Madden NFL 09. Mettetevi comodi, inizia la partita.

Divertimento per tutti
L'annuale epsiodio della famosa serie di di footbal americano riprende da dove si era brillantemente interrota la scorsa stagione, ottenendo un buon riscontro sia in termini di critica che di consensi da parte dei gamers. Ancora una volta EA ha concentrato i propri sforzi nel tentativo di migliorare il gioco in tutti quegli elementi chiave in grado di rendere significativamente diversa questa versione dalla concorrenza, intervenendo quindi sul sistema di controllo ma anche su diversi altri aspetti e, senza anticiparvi troppo, possiamo già svelarvi che il risultato finale è stato ancora una volta positivo, frutto anche dell'esperienza ormai consolidata di questa software house, che su Wii è già stata in grado di proporre ben più di un prodotto interessante.
Come il sottotitolo suggerisce, All-Play sta inoltre ad indicare che il gioco in questione può essere utilizzato indistintamente sia da chi ha già esperienza con la serie e vuole vivere l'esperienza ad alto livello, sia da tutti coloro che con i videogames non hanno molta dimestichezza, ma sono attratti dal concetto di gioco. Le modalità a disposizione sono numerose e permettono di compiere differenti scelte, in base al tempo di cui disponete ed al tipo di approccio scelto. Queste vanno dall'ormai classico incontro veloce in cui lanciarsi subito nell'azione, selezionare una sorta di allenamento in cui potrete prendere confidenza sia con il sistema di controllo che con le regole di gioco imparando progressivamente anche tutte le giocate più spettacolari e le migliori tattiche, disputare un'intera stagione mettendovi alla prova come potenziale manager (Franchise) oppure puntando a diventare un campione assoluto e dalla carriera sfolgorante (Superstar), senza dimenticare la possibilità di disputare minisfide cinque contro cinque. A tutto ciò si aggiunge inoltre la consolideta esperienza multiplayer (fino a quattro giocatori si possono sfidare, ed è presente l'ormai noto party game a tema), che anche online vi permette di sfidare avversari sconosciuti o appartenenti alla vostra lista di contatti, scegliendo se disputare una partita libera o legata ad un più coinvolgente ranking, possibilmente da scalare con successo.

Mosse vincenti
Riguardo all'ultima modalità descritta, è bene sottolineare che il know how di EA ha permesso di garantire ancra una volta un'esperienza online ricca di divertimento e supportata da un servizio semplice e molto funzionale che, durante le nostre sessioni di prova, non ha mai mostrato alcuna incertezza nella ricerca dell'avversario né quei fastidiosi lag con cui troppo spesso gli utenti Wii hanno dovuto fare i conti. Probabilmente non sarà facile imbattersi in molti utenti italiani, ma considerando la totale assenza di una qualsiasi forma di comunicazione in game non se ne sente nemmeno la mancanza.
Il sistema di controllo anche in questa occasione è in grado di adattarsi pefettamente alle necessità dell'utente, andando a svolgere gran parte del lavoro nel caso si decida di utilizzare una configurazione più snella e immediata, affidando il tutto interamente al Wii Remote. Tutti coloro che intendono beneficiare di un gameplay più ricco di opzioni ed altamente spettacolare, possono però ricorrere al metodo di controllo completo, affidando allo stick analogico del Nunchuk il movimento degli atleti in campo. Il pulsante A serve per cambiare giocatore, mentre invece B viene utilizzato in abbinamento al Nunchuk per effettuare la corsa ed in combinazione con A si ottengono alcune mosse avanzate quali ad esempio le finte ed altro ancora. Riconfermata, con alcune interessanti novità, la scelta di "mimare" passaggi, placcaggi e tiri a particolari movimenti del controller che, nonostante in rari casi non appaia sempre perfetto, risulta molto intuitivo e preciso nella rilevazione dei movimenti nello spazio, oltre che estremamente appagante. Molto interessante la possibilità di poter definire una propria tattica da adottare, fattore che si rivelerà fondamentale quando inizierete a prendere confidenza con il gioco e cercherete sempre più spesso e con estrema naturalezza azioni elaborate ed al tempo stesso spettacolari per riuscire a superare anche gli avversari più forti.

Una sfida nella sfida
L'obiettivo di EA di migliorare un prodotto già valido è stato quasi interamente raggiunto. Rispetto alla precedente versione infatti, l'unico aspetto che non ha subito particolari miglioramenti è la realizzazione tecnica, comunque molto buona.
Graficamente il gioco dispone di un engine poligonale fluido e in grado di gestire senza incertezze anche le azioni più caotiche. Ottima la resa di giocatori e stadi, con una palette non sempre eccellente, ma diversi elementi ricchi di dettagli e modelli poligonali convincenti e ben animati, soprattutto in occasione delle scene d'esultanza, tra l'altro gestibili in piena autonomia.
Il sonoro si compone della solita immancabile soundtrack di prestigio, come da tradizione delle serie sportive EA, oltre ad un ricco campionario di effetti sonori ed una telecronaca discreta, ma in grado di puntualizzare con la giusta enfasi le azioni più spettacolari.
La meccanica, praticamente invariata rispetto al passato, basa la propria fortuna su una giocabilità davvero ottima, che farà la gioia di tutti coloro che amano adottare tattiche e strategie prima, durante e dopo un incontro, consultando il ricco database statistico di cui dispone il prodotto EA. Nel complesso si tratta di un gioco molto interessante, con qualche riserva per chi non è appassionato di football, ma almeno da provare, non fosse altro per una modalità multiplayer online pregevole ed esente da difetti, in grado di garantire al titolo una longevità eccellente. Nell'attesa di un nuovo episodio della serie che possa portare all'introduzione di ulteriori novità e miglioramenti, l'autunno inizia con un altro bel touchdown targato Electronic Arts.
Recensione Videogioco MADDEN NFL 09 scritta da STAR PLATINUM Madden NFL 09 conferma le buone qualità mostrate nella precedente edizione sia a livello tecnico, sia per possibilità offerte al giocatore. Il sistema di controllo, coinvolgente e immediato come pochi altri, unito alle numerose modalità in grado di appassionare sia il singolo giocatore che in multi, garantiscono un divertimento sempre elevato e una giocabilità che si basa su solide basi ed è affiancata da una realizzazione tecnica di buon livello e senza alcun punto debole.
Indubbiamente si tratta di uno sport particolare, poco diffuso e conosciuto e che potrebbe spingere qualcuno a orientarsi verso discipline ben più note e classiche, ma se avete voglia d'investire i vostri sudati risparmi in un prodotto interessante e diverso dal solito non potreste trovare di meglio, fatte le dovute riflessioni.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.