Anteprima di Naruto: Clash of Ninja Revolution 2

Copertina Videogioco Naruto
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Picchiaduro
  • Sviluppatore:

     8ing
  • Data uscita:

     21 Ottobre 2008 USA
A cura di (Melkor) del
Il primo capitolo di Naruto, uscito circa un anno fa per Nintendo Wii, è stato considerato in parte superficiale a causa della carenza di personaggi selezionabili ed alle poche modalità di gioco presenti. Oggi, con Naruto: Clash of Ninja Revolution 2, la Tomy ha tutte le intenzioni di migliorare imparando dagli errori commessi in passato, cercando inoltre di sfruttare ulteriormente le potenzialità del controller Nintendo. Questa volta le promesse saranno mantenute?

Naruto diventa grande
Dal punto di vista del gameplay, almeno per quanto riguarda la fase di combattimento, le variazioni rispetto al primo capitolo sono state poche ma ben mirate. Sembra infatti che potremo scegliere tra circa trentacinque personaggi principali ed è stata inoltre garantita una condizione di equilibrio tecnico tra tutti i combattenti in modo da evitare quelle fastidiose scelte obbligate al fine di poter concludere la battaglia in breve tempo. Ogni eroe del manga giapponese sarà curato nei minimi dettagli ottenendo una serie di mosse e di colpi speciali che lo renderà unico ma allo stesso tempo ben inserito all’interno del contesto generale ricco di combinazioni letali e altamente spettacolari in quanto a tecniche. Le arene non presentano grandi modifiche e si tratterà sempre di ambienti 3D caratterizzati cercando di restare fedeli all’atmosfera dell'anime. Tra i protagonisti saranno presenti anche Naruto in versione demone a nove code e tutti i grandi assenti della prima edizione come ad esempio Kiba. Divertente innovazione è l’aggiunta di una modalità storia caratterizzata da trame inedite che potrà vantare numerose missioni da completare per approfondire al meglio l'interessante struttura narrativa presente.
Come se tutto ciò non bastasse è stata anche annunciata una modalità aggiuntiva formata da circa diverse missioni che vi vedranno affrontare determinate situazione più o meno facili assolvendo a determinati compiti. Nonostante il gioco non sembra portare novità eclatanti, i motivi per ritenerlo interessante e in grado di migliorare l’appeal dell’utenza al titolo appaiono numerosi, nonostante le delusioni precedenti.

I segreti del clan ninja
Nonostante il grande lavoro previsto per migliorare la giocabilità del titolo non sembra che dal punto visivo vi saranno grandi sconvolgimenti, se non per un'ulteriore pulizia estetica del cell shading utilizzato. Il motore grafico infatti resterà invariato rispetto alla prima edizione, anche se questo potrebbe non essere un lato negativo data l’assenza di difetti degni di nota. Lo stile si manterrà fedele il più possibile all'anime e saranno presenti moltissimi dettagli degni di nota all’interno delle differenti arene che rievocheranno situazioni diventate oramai famose nel corso della storia di Naruto. Tutti i personaggi saranno molto curati e niente sembra sarà lasciato al caso. Per quanto riguarda il controllo, se da un lato le azioni base saranno legate a quanto proposto nel precedente episodio, dall’altra parte il sistema per l’esecuzione delle combo è stato modificato ed è infatti stata inserita una posizione di "attesa” che, mediante la pressione contemporanea dei tasti Z e C, preparerà il combattente all’esecuzione dei movimenti del Wii Remote e del Nunchuk. In questo modo non vi saranno complicazioni nella ricezione dei comandi del Nintendo Wii, come avviene ad esempio in altri titoli, ed allo stesso tempo sarà garantita una buona fedeltà di risposta. Anche Naruto Clash of Ninja Revolution 2, sulla scia di Smash Bros, presenterà la possibilità di ulteriori modalità di controllo ed infatti potrete optare anche sul Classic Controller o per il joypad del GameCube se preferirete. Anche il comparto sonoro sarà, alla stregua di quello grafico, invariato e conterrà tutte le colonne sonore e gli effetti inseriti nel manga. Sicuramente la sensazione di immedesimazione sarà notevole soprattutto per chi conosce la serie ed in poco tempo riuscirete ad assumente un ottimo livello di controllo del vostro eroe preferito.

Considerazioni finali
A poco più di tre mesi dalla pubblicazione in territorio americano, le idee mostrate fino a questo momento sembrano assai promettenti e rappresentano nell'insieme un ottimo motivo per tenere sott'occhio il titolo della Tomy. Un sistema di controllo preciso e soprattutto l'inserimento di numerose modalità di gioco aggiuntive oltre a quella classica di combattimento doneranno linfa vitale ad una struttura che piacerà sicuramente a tutti i fan della serie ma che potrebbe risultare gradita anche per tutti gli appassionati di picchiaduro ed attratti dalle sfide in multiplayer. Per scoprirlo non vi resta che attendere fiduciosi, in attesa di nuovi dettagli che si renderanno disponibili a fine estate
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.