Recensione di Ninja Commando

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     WII
  • Costo:

     900 Wii Points
- Divertente in due
- Ambientazioni piuttosto varie
- Buona tecnica
- Si finisce in un pomeriggio
- Poco rigiocabile
A cura di (Mauro.Cat) del
La seconda giovinezza del Neo Geo su Virtual Console prosegue in questa estate ricca di pubblicazioni ripescate dalla gloriosa console SNK. Ninja Commando, da non confondere col mediocre Ninja Combat, è uno dei “non-picchiaduro Neo Geo” più noti, specie per la versione da sala giochi.
Il titolo sviluppato e prodotto da Alpha Denshi è scaricabile tramite canale Wii Shop al costo dei canonici 900 Wii Points. Ricordiamo ancora una volta di porre la massima attenzione nell’acquisto dei punti nei negozi specializzati visto che in diverse occasioni abbiamo notato degli ingiustificati rialzi di prezzo, se cento punti non corrispondono a un euro lasciate perdere. Ninja Commando può essere giocato al meglio soprattutto grazie al Classic Controller che garantisce una buona risposta ai comandi. Discreto anche l’utilizzo del joypad del GameCube.
Il titolo è stato pubblicato sul primo Neo Geo a cartucce nel 1992 ed è stato un paio di anni più tardi convertito anche per il meno pregiato, a livello di collezionismo, Neo Geo CD.

Commando?
Alcuni di voi ricorderanno lo sparatutto a scorrimento verticale Commando, disponibile anche su alcune collezioni pubblicate da Capcom, che vi metteva nei panni del solito eroico militare alle prese con orde di nemici.
Ninja Commando condivide con questo classico Capcom un richiamo al titolo, supponiamo casuale, ed una struttura di gioco in parte simile.
Ninja Commando è uno sparatutto a scorrimento verticale alla Mercs, per ricordare un titolo un po’ più recente, nel quale dovrete condurre un esperto ninja attraverso sette livelli ricchi di insidie e nemici piuttosto vari. Il giocatore può selezionare il ninja preferito tra tre disponibili: Joe, Ryu and Rayar. Abbiamo il classico eroe biondo, il ninja stereotipato col volto coperto e la ragazza. I tre personaggi differiscono sia nell’utilizzo dell’arma classica, shuriken di vario genere, che nel colpo speciale. Joe lancia dei dardi ad ampio raggio ma leggermente meno incisivi, mentre gli altri due personaggi, che sono grossomodo equiparabili, utilizzano colpi più efficaci e diretti.
La storia, piuttosto contorta in realtà, ci costringe a viaggiare nel tempo. La preistoria, l’antico Egitto, il Giappone feudale e la seconda guerra mondiale sono gli scenari a nostro parere costruiti con maggiore cura.
Fa sorridere come, nonostante in maniera fantasiosa si cerchi di ricreare dei mondi realistici, il livello della preistoria associ esseri umani a dinosauri (cosa tra l’altro molto comune anche in anime o altri videogiochi).

Spara tu... che io mi nascondo
Ninja Commando è un titolo forsennato e piuttosto curato tecnicamente. Il ritmo di gioco è davvero veloce e specie in compagnia di un amico tutto rende al massimo. Le ambientazioni sono credibili ed i nemici animati in maniera convincente. Ottimi i boss di fine livello che, oltre ad essere ostici da abbattere, sono molto belli da vedere.
Discreto anche l’accompagnamento sonoro che, pur non risultando sempre incisivo, ci accompagna in maniera discreta ma credibile durante tutta l’avventura.
Alpha Denshi ha sviluppato il titolo prevalentemente per il mercato arcade, visto che il Neo Geo era una console da casa di nicchia, ed alcune pecche strutturali tipiche dei prodotti da sala giochi rovinano in parte il gioco. Il livello di difficoltà è altalenante e settato su standard piuttosto elevati anche in compagnia di un secondo giocatore. Di contro i continue appiattiscono la sfida rischiando di far durare Ninja Commando mezzo pomeriggio (analogamente a quanto accadeva per il discreto Blue’s Journey). La rigiocabilità a causa dei livelli piuttosto brevi ed esigui numericamente risulta davvero limitata.
Ninja Commando è un titolo che vi divertirà per breve tempo, e che forse non vale nove euro, ma se verrà affrontato con furbizia, limitando i continue ad esempio, potrà rivelarsi una gradita sorpresa. Non possiede la cura di molti sparatutto più famosi, ma grazie al supporto di una sapiente struttura tecnica e ad uno stile di gioco spensierato riesce comunque a ritagliarsi degli spazi nel panorama della Virtual Console. Consigliato a chi ama le ambientazioni storiche e i titoli forsennati ma strutturalmente semplici.
Recensione Videogioco NINJA COMMANDO scritta da MAURO.CAT Alpha Denshi ripropone questo discreto sparatutto (molto) arcade sulla Virtual Console. Ninja Commando si rivela una gradita sorpresa, specialmente grazie all’ottimo comparto tecnico ed allo spirito scanzonato, ma al tempo stesso delude per la limitata longevità ed il livello di difficoltà altalenante. Su VC non sono ancora stati pubblicati molti titoli di questo genere per cui gli appassionati potranno ritenersi soddisfatti. Gli altri dovrebbero invece fare due conti e considerando che nove euro per un gioco così breve potrebbero non essere poi molto convenienti. Divertentissimo in due giocatori.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.