Recensione di Toki Tori

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Puzzle game
  • Sviluppatore:

     Two Tribes
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1-2
  • Costo:

     900 Wii Points
  • Data uscita:

     30 giugno 2009 iOS / 16 novembre 2011 PS3 / 31 Ottobre 2013 (Wii U)
- Graficamente molto curato
- Gameplay originale
- Grande varietà di situazioni
- Difficoltà non sempre calibrata al meglio
A cura di (Zeno) del
Un buffo pulcino di nome Toki Tori parte per un viaggio alla ricerca delle uova sparse nel mondo. Queste sono le premesse che accompagnano la nuova avventura del personaggio del team Two Tribes. In realtà questo simpatico pennipede aveva fatto già la sua comparsa su Game Boy Color nel lontano 1991, ma senza raggiungere la giusta notorietà che gli spettava. In questa sua nuova incarnazione disponibile dal lancio del servizio WiiWare, Toki Tori si mostra finalmente per quello che è: un divertente e a tratti geniale puzzle game. Andiamo ad analizzare quelli che sono gli elementi principali che rendono questo gioco un piccolo gioiellino di ingegno e design.

Pulcini e puzzle game vanno d'accordo
Come abbiamo accennato poco sopra l'obiettivo del protagonista è quello di raccogliere una gran quantità di uova che si troveranno sparse lungo i livelli. Prima di poter accedere alla successiva schermata di gioco, bisognerà quindi recuperare tutte le uova presenti nel quadro in cui ci troviamo. In effetti il concept è quanto di più elementare ci possa essere, ma è proprio qui che gli sviluppatori ci hanno sorpreso. Come è lecito immaginare avremo degli ostacoli e dei nemici pronti a frapporsi tra noi e le uova, ma dalla nostra potremo far ricorso ad un numero molto elevato di poteri, oggetti e abilità. E' proprio il loro sapiente utilizzo ad essere il punto forte di Toki Tori. Lo studio dell'ambiente poi non è affatto di meno, anzi, si rivela fondamentale se consideriamo che ogni elemento a nostra disposizione sarà disponibile per un numero limitato di volte. Di conseguenza in ogni nuovo livello sarà opportuno fare attenzione a non sprecare un teletrasporto, o magari un colpo di raggio congelante, altrimenti saremo costretti a ricominciare da capo essendo impossibilitati a proseguire.
Eventualmente il gioco offre la possibilità di coinvolgere un secondo giocatore che avrà il compito di aiutarci dandoci indicazioni e suggerimenti col puntatore. Questo contribuisce a creare una sensazione di lavoro di squadra che rende l'esperienza di gioco ancora più godibile e avvincente. Le modalità di controllo del nostro goffo volatile sono due: la prima richiede il solo Wii Remote in puro stile punta e clicca, mentre la seconda ci da l'opportunità di afferrare il fedele Nunchuk e controllare i movimenti attraverso l'analogico.

Aspetto tecnico
Passando ora ad esaminare il titolo da un punto di vista più tecnico, possiamo dire che la grafica che ci ritroveremo davanti una volta iniziato a giocare è molto colorata e piena di piccoli tocchi di stile, che non fanno altro che esaltare ogni volta il design dei livelli, già strutturalmente pregevole. Il tutto ovviamente si svolge in 2D seguendo il collaudatissimo schema di gioco di capolavori come Mario vs. Donkey Kong. Il personaggio è invece interamente poligonale, e come lui anche i suoi nemici, quindi abbiamo un mix di elementi a cavallo tra le due e le tre dimensioni. Il pulcino è caratterizzato in maniera impeccabile e regala espressioni divertentissime nonché delle animazioni che si sposano perfettamente con il clima e il carattere ironico del gioco. Il sonoro si mantiene su dei livelli discreti, con il brano principale ben realizzato, e una serie di suoni ambientali azzeccati e mai invasivi. Per quanto riguarda la longevità non ci si può davvero lamentare in quanto avremo ben quattro mondi differenti da setacciare, ognuno composto da numerosi livelli. A dare un contributo alla durata dell'avventura ci pensa poi un grado di difficoltà di tutto rispetto, che a volte potrebbe seriamente mettervi all'angolo come nelle migliori partite di scacchi.
Recensione Videogioco TOKI TORI scritta da ZENO Toki Tori è fresco e divertente. Un gioco ispirato e a tratti sorprendente, che saprà regalarvi momenti molto coinvolgenti. Si può dire con assoluta certezza che si tratta di una nuova edizione riuscita sotto ogni punto di vista, pronta a trascinare il giocatore in un mondo fatto di tentativi e tante, tante soddisfazioni. Di fronte abbiamo quindi un prodotto valido, una sfida per tutti gli amanti del genere dei puzzle game e anche per chi comunque non fosse amante di questa tipologia di titoli. In conclusione vi consigliamo di fare vostro questo piccolo grande gioco, mettendo in conto anche il vantaggioso rapporto qualità prezzo che offre. Toki Tori è disponibile in esclusiva per il servizio WiiWare di Nintendo al prezzo di 900 Wii Points (9 euro).
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.