Recensione di World Games

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Sportivo
  • Sviluppatore:

     Epyx
  • Lingua:

     Inglese
  • Giocatori:

     1-2
  • Costo:

     500 Wii Points
  • Data uscita:

     Disponibile
- Numerose discipline
- Possibilità di giocare in due
- Il controllo non sempre è ottimale
- Tecnicamente datato
- 500 Wii Points appaiono eccessivi
A cura di (Melkor) del
Sport e videogiochi sono da sempre stati accumunati in maniera più o meno felice nel corso della storia. Fin dagli albori infatti sono numerosi i titoli che cercano di descrivere in modo accurato quasi tutte le discipline sportive esistenti ed ovviamente tutto è iniziato con il famoso Commodore 64. Vi presentiamo World Sports, antenato delle più moderne raccolte.

Otto discipline per otto nazioni:
World Games vi permette di affrontare ben otto discipline differenti, dalle più conosciute a quelle di cui molti non conoscono neanche l’esistenza. Accedendo alla schermata iniziale come prima cosa potrete decidere se allenarvi su uno o più sport oppure scegliere di iniziare con la gara vera e propria dove un giudice valuterà le vostre prestazioni premiandovi alla fine con le classiche tre medaglie d'oro, argento e bronzo. Il nome del gioco della Epyx è motivato dal fatto che ogni gara avrà luogo in una determinata nazione, accompagnandovi attraverso un vero e proprio giro del mondo tra Russia, Germania, Messico, Francia, Canada, USA, Scozia e Giappone. Nel dettaglio le discipline a disposizione sono:

Sollevamento Pesi Avrete a disposizione due modalità di gara che caratterizzeranno il livello di difficoltà. Fondamentale ai fini della vittoria sarà il tempismo con il quale alzerete ed abbasserete il bilanciere. Vostro obiettivo sarà fare colpo su almeno due dei tre giudici.

Salto del Barile Sicuramente un sport alquanto insolito nel quale dovrete inizialmente scegliere il numero di barili che volete provare a superare con un balzo felino. Agendo con rapidi movimenti verso destra e sinistra andrete a caricare una barra di energia che servirà a darvi la potenza giusta per effettuare il salto.

Salto dalla Rupe Uno degli eventi meno divertenti del gioco, in cui il vostro unico obiettivo sarà quello di scegliere l’altezza della rupe dalla quale saltare e successivamente cercare di tenere il vostro atleta più lontano possibile dalle rocce, in modo di effettuare un tuffo plastico.

Slalom con gli Sci Affrontando questa classica disciplina dovrete superare ben trentanove porte nella corretta direzione in modo da completare la discesa con la minore penalizzazione possibile.

Log Rolling Questo sarà sicuramente uno degli sport che metterà a dura prova la vostra pazienza, soprattutto a causa della difficoltà del controllo che molte volte vi farà cadere in acqua senza motivo. Vi troverete infatti sopra un tronco in acqua assieme ad un avversario e tramite un gioco di equilibrio dovrete farlo cadere. Per vincere l’unica soluzione sarà allenarsi duramente.

Cavalcare i Tori Anche in questo caso l’allenamento sarà la vostra unica arma per cercare di resistere almeno otto secondi cavalcando di seguito ben cinque tori sempre più pericolosi. A livello di meccanica si tratta semplicemente di un gioco di equilibrio da affrontare con l’abilità del controller.

Lancio del Tronco Sporto sconosciuto dall’80% della popolazione mondiale, in realtà è stato ideato dagli scozzesi e consiste nel lanciare in un modo alquanto originale un lunghissimo tronco cercando di raggiungere una distanza accettabile. Molto simile come controllo al salto del barile dove dovrete cercare di ottenere il giusto livello di potenza.

Sumo Come nel Log Rolling, anche in questa disciplina battere l'avversario sarà una impresa ardua a causa dei controlli non perfetti. L’obiettivo è quello di spingere il vostro avversario al di fuori del cerchio della gara ma molte volte dovrete arrendervi alla supremazia del vostro sfidante senza neanche capirne il motivo. Sicuramente uno degli sport peggiori.

And the winner is?
Per quanto riguarda il comparto grafico sicuramente il livello è buono sia per le ambientazioni dettagliate che per i colori utilizzate. La qualità del sonoro è altalenante mentre la possibilità di giocare assieme ad un amico rende le partite sicuramente più interessanti. Considerata la data di uscita e le potenzialità del Commodore 64 la Epyx sfruttò sicuramente bene l’idea. Il Nintendo Wii emula alla perfezione come sempre il titolo in tutte le sue caratteristiche e come in ogni giocho per C64 sarà presente anche una tastiera visualizzabile per impartire i comandi standard. Per affrontare le vostre gare potrete utilizzare il WiiRemote in posizione orizzontale ma anche il più comodo Classic Controller oppure il joypad del GameCube. Non è presente alcuna funzionabilità online come ovviamente ci si aspettava. Nel complesso un titolo discreto ma troppo lontano dagli standard attuali per suscitare un interesse accettabile.
Recensione Videogioco WORLD GAMES scritta da MELKOR World Games fu sicuramente un titolo divertente che appassionò molti giocatori e che anche oggi potrebbe riempire qualche minuto del vostro tempo. Alcuni sport sono divertenti mentre altri tendono a diventare frustranti rendendo il complesso discontinuo. Come per tutti i giochi del C64 piacerà ai nostalgici mentre passerà totalmente inosservato per molti altri. Il prezzo di 500 WiiPoints continua ad essere un deterrente per molti, speriamo che la Nintendo prima o poi decida di fare qualche sconticino trattandosi di giochi di circa venti anni fa…
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.