Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Kawasaki Jet Ski

Kawasaki Jet Ski

Attenti agli schizzi...

A cura di Mario “Melkor” De Rosa del 06/03/2008
Dando una occhiata alle uscite dei prossimi mesi per Nintendo Wii, noterete un ingente numero di titoli sportivi e questo a causa delle numerose applicazioni che sono state verificate grazie all’utilizzo del Wii Remote. Molte delle prossime produzioni, tuttavia, sembrerebbero allarmanti soprattutto dal punto di vista tecnico. Kawasaki Jet Ski, sperando di sbagliarci, molto probabilmente sarà uno di questi casi…

Mettete il costume e saltate in sella…
Nonostante le informazioni a nostra disposizione siano ancora poche, a quanto pare Kawasaki Jet Ski non sarà altro che la riproposizione in chiave Wii della versione PS2 uscita nell’aprile del 2007, non aggiungendo in pratica nulla di quanto non si sia già visto con storici titoli quali Wave Race. Vi troverete infatti a dover controllare le vostre moto d’acqua attraverso alcuni circuiti, prestando particolare attenzione alle numerose insidie disseminate lungo i percorsi. Il gioco permetterà di controllare mezzi che disporranno di licenza ufficiale Kawasaki, anche se non è stato comunicato se vi saranno aggiunte rispetto all'edizione originale del titolo, nè se sarà possibile personalizzare la propria moto a livello di caratteristiche o aspetto.
Il gioco dovrebbe permettere di disputare gare che richiederanno un diverso approccio in base al tipo di acqua in cui vi troverete, che potrà appartenere al mare, piuttosto che a un lago, un fiume o addirittura una cascata.
Nulla di particolarmente originale nemmeno sul versante modalità, che dovrebbe consistere in poco più di una decina di eventi suddivisi tra Time Trial, Single Race e Tournament. Potrete inoltre effettuare numerosi trick coreografici, sfruttando anche una modalità di gioco apposita. Per chi ama le sessioni multiplayer sarà a quanto pare presente una modalità ma solo per due giocatori a split screen orizzontale e non vi è traccia al momento di una implementazione del gioco online.

Cosa abbiamo all’orizzonte?
Passando al punto di vista prettamente tecnico, le immagini rilasciate dagli sviluppatori al momento mostrano una grafica di livello alquanto mediocre. La struttura poligonale sembrerebbe a dir poco elementare, con effetti da da old-gen e personaggi poco definiti a livello di dettagli. Altro elemento molto migliorabile dovrebbe essere il versante "realistico", in quanto collisioni con il bordo pista vi faranno semplicemente rimbalzare via ed anche l’effetto dell’acqua non pare essere eccezionale, soprattutto considerato il livello di diversità di stabilità del mezzo e movimento della corrente, che dovrebbe cambiare in condizioni di gara notturna.
Il controllo non dovrebbe farvi urlare al miracolo, anzi. Il Wii Remote, come ormai consuetudine per questo genere di titoli, verrà utilizzato in posizione orizzontale, ma gestire la vostra moto d’acqua lungo le varie gare potrebbe rivelarsi molto difficile in quanto non sempre la risposta risulta essere precisa e immediata. Anche questa volta sarà possibile percorrere scorciatoie a dir poco tortuose, con il rischio che il vostro mezzo possa esplodere lasciandovi impossibilitati a proseguire la gara.
Ovviamente tutti questi fattori saranno sicuramente suscettibili a miglioramenti, ma da quanto si è visto fino a questo momento le approssimazioni sono troppe ed ottenere un gioco sufficiente sarà difficile, anche se non impossibile.

Considerazioni finali
Concludendo, Kawasaki Jet Ski dovrebbe aggiungere alla versione PS2 il sistema di controllo di Nintendo Wii ma in modo più che approssimativo. Grafica, giocabilità, sonoro e longevità non sembrano fino a questo momento ai livelli che la console Nintendo può garantire e gli sviluppatori avranno ancora molto lavoro da fare. Speriamo che possa esserci presto una svolta in senso positivo, in modo da poter contare su un titolo almeno sufficiente che ci ricordi quanto divertente era Wave Race o, perlomeno, disponga di controlli e modalità degne di tale console. Staremo a vedere.
0 COMMENTI