Recensione di Sonic: The Hedgehog 2

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Platform
  • Costo:

     800 Wii points
- Veloce veloce veloce
- Tecnicamente maestoso per l'epoca
- Giocabile e sempre divertente
- ... a volte troppo veloce!
A cura di (AP) del
Il primo capitolo di Sonic fu uno dei primi giochi a poter essere scaricato dal canale Wii shop. Molti utenti ebbero così la possibilità di giocare ad uno dei platform che più diedero del filo da torcere a Mario all'epoca della console war tra SNES e Mega Drive. Sonic era più adrenalinico dell'idraulico baffuto grazie alla sua velocità e al design dei livelli che spingeva il giocatore a raccogliere anelli e smeraldi del chaos, scivare trappole e nemici e arrivare sani e salvi al traguardo il più in fretta possibile.

Sei cambiato di una virgola
Giocare a Sonic 2 dopo aver provato il primo capitolo lascia una piacevole sensazione. L'atmosfera di gioco si destreggia abilmente tra colline, città futuristiche e rovine tutte arricchite da giri della morte più o meno grandi, strade che si attorcigliano su loro stesse, salti nel vuoto, distese su cui correre a perdifiato e ovviamente anelli da raccogliere per essere spediti nell'immancabile bonus stage. I livelli seppur concettualmente simili a quelli del predecessore sono ora molto più estesi e sviluppati offrendo spesso strade diverse in base all'abilità el giocatoreAnche i nemici, faranno la loro comparsa nel consueto look robotico e alla fine di ogni mondo composto a sua volta da 2 livelli, dovrete affrontare il dottor Robotnik a bordo di una delle sue invenzioni.
Una delle prime novità che salteranno ai vostri occhi è la presenza di Tails. Il volpino dalle due code è qui al suo debutto e il suo ruolo è quello di affiancare il nostro Riccio durante tutta l'avventura seguendolo e compiendo tutte le sue azioni. Inoltre se siete in possesso di un secondo controller potrete sempre farvi aiutare da un amico facendogli utilizzare questo nuovo personaggio. Se invece vorrete competere con un secondo giocatore dovrete selezionare la modalità apposita dal menu principale e vi sarà data l'occasione di gareggiare, attraverso uno split screen orizzontale, ad una gara per chi taglia per primo il traguardo di un determinato stage a scelta tra una rosa di quattro. Per finire è stata aggiunta una mossa utile per raggiungere subito la velocità massima anche partendo da fermi. Questa possibilità è piacevolmente accorta poichè la lentezza nelle ripartenze del primo Sonic era veramente fastidiosa.

Un sequel d'altri tempi
La tecnica che da vita a Sonic 2 anche se con 15 anni sulle spalle fa ancora il suo lavoro. La grafica risulta pulita e piena di tocchi di classe come gli agenti atmosferici e alcuni effetti di riflessione, ricca di colori e priva di un qualunque rallentamento risultando anche più veloce del prequel. Le musiche poi vi ritroverete a fischiettarle spesso e contribuiscono con i loro ritmi veloci a rendere questa folle corsa un vero spasso. Tutto ciò senza nominare il gameplay veloce, adrenalinico e semplice che fa da ciliegina sulla torta di un titolo in cui i riflessi e l'adrenalina la fanno da padrone. Dovendo affrontare molle, acceleratori, nemici, dirupi, punte accuminate e molto altro ancora ad altissima velocità occorre avere comandi semplici ed efficaci. L'unico tasto che dovrete premere, oltre alla croce direzionale, è infatti quello deputato al salto e per fare ciò il Wii remote si aggiudica il premio per il miglior controller tra quelli disponibili. La longevità in se è buona e capiterà spesso di rigiocarci anche una volta finito. Comunque la ricerca dei chaos emerald si prospetta impegnativa e solo chi riuscirà a raccoglierli tutti e sette potrà vedere il vero finale del gioco.
Recensione Videogioco SONIC: THE HEDGEHOG 2 scritta da AP Sonic: The Hedgehog 2 potrebbe non meritare i vostri wii points solo nel caso aveste già questo titolo in una delle tante raccolte che la SEGA ha già immesso sul mercato. In caso contrario lasciare sullo scaffale virtuale questo gioiello sarebbe un vero peccato. La grafica curatissima, le musiche adrenaliniche e il gameplay veloce e immediato convinceranno anche chi, nella console war che imperversava nel 1992, tifava per la Nintendo e il suo più famoso Idraulico.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.