Recensione di Cooking Mama

Copertina Videogioco Cooking Mama
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Simulazione
  • Sviluppatore:

     Taito
  • Data uscita:

     10 maggio EUR- Disponibile JAP
- Divertente ed immediato
- Aggiunta del multiplayer
- Tante ricette da cucinare
- Il Wii remote è ben utilizzato...
- Dopo una settimana diventa ripetitivo
- Grafica e sonoro mediocri
- ...ma non sempre
Loading the player ...
A cura di (Dr. Frank N Furter) del
L’arte culinaria italiana si trova di fronte ad uno sfidante virtuale di tutto rispetto: Cooking Mama Cook Off per Nintendo Wii. Diventeremo tutti grandi chef alla Gianfranco Vissani?
Un titolo come Cooking Mama poteva nascere solo grazie a due motivi: la follia dei giapponesi e una console come il Nintendo DS. Proprio sul portatile Nintendo è apparso per la prima volta questo brand, del tutto atipico, come la casa di Kyoto ormai ci ha abituato, che trova nella sua trasposizione sul Wii nuova vita e applicazioni ancora più interessanti e complesse.

La prova del cuoco…
In Cooking Mama Cook Off a differenza dell’episodio per DS, avremo a disposizione un numero di ricette maggiore, non solo nella quantità ma soprattutto nella qualità: infatti ci sono molti più piatti internazionali (inglesi, spagnoli, tedeschi, giapponesi, italiani, americani, russi, cinesi e francesi) e questo giova in particolar modo alla longevità del titolo che può offrire numerosi stimoli al giocatore.

Come ti cucino il Wii Remote…
Protagonista indiscusso del gioco è il Wii Remote, che per l’occasione si trasforma in tutti gli strumenti possibili per cucinare. Le ricette sono strutturate attraverso dei minigiochi a tempo in cui dovremmo eseguire alla perfezione ciò che ci viene mostrato, altrimenti la dolce e sorridente Mama (che sembra la Moroni della prova del cuoco) si trasformerà in un diavolo dagli occhi infuocati.
La parte migliore del gioco deriva proprio dall’impiego del Wii remote che potrà essere usato nei seguenti modi: coltello, utile per affettare carote, cipolle, carne, triturare in pezzi minuscoli oppure per pulire il pesce, come mestolo per impastare o per triturare il pesto, un matterello per stendere la sfoglia, il martello dentato per ammorbidire la carne, un pelapatate (operazione non semplicissima), il manico di una padella per far sciogliere il burro o scolare l’acqua della pasta, preparare gustose polpette oppure riuscire a rompere le uova in modo da non buttare il tuorlo sulla tovaglia. Il tutto va fatto in un lasso di tempo molto breve, la precisione e la velocità d’esecuzione saranno premiati con i complimenti di Mama in versione sorridente: sbagliate e si infiammerà!
Per sbloccare nuove ricette occorre completare quelle precedenti e così fino ad arrivare a disporre di una notevole quantità di piatti da preparare.

Cucinare che fatica…
Cooking Mama per Wii ci offre un’esperienza di gioco molto più immersiva rispetto al titolo sviluppato per Nintendo DS. Sulla console portatile eravamo limitati al solo uso del pennino per compiere ogni azione, qui invece con il Wii remote si ha un notevole vantaggio: la mimica del movimento dà profondità a quasi ogni gesto, tranne in alcuni casi, come per esempio rompere le uova diventa difficile poiché non c’è un punto di riferimento fisico ma solo l’accelerazione del telecomando. Divertente sotto ogni punto di vista, il Wii remote fa bella mostra di sé in ogni situazione, diventando anche un po’ faticoso come se fossimo veramente tra i fornelli di casa.

La Sfida del cuoco…
In Cookin Mama sono presenti due diverse tipologie di multiplayer: la sfida contro la CPU, in cui potremo cimentarci in gare di abilità culinaria contro chef internazionali: importante l’esecuzione e il tempismo perché sono avversari veramente in gamba. Grande novità è la sfida contro un secondo utente, magari la propria moglie, il che aumenta notevolmente la longevità del gioco. Il punto dolente però è la ripetitività delle prove: succede spesso che, in titoli che puntano tutto sui minigiochi (vedi Wario Ware) che alla lunga potrebbero stancare e dare noia.
Recensione Videogioco COOKING MAMA  scritta da DR. FRANK N FURTER Cooking Mama Cook Off per Wii risulta un gioco atipico e piacevole, offre non poche ore di divertimento anche se è più indirizzato ad un pubblico di casual gamers. Il titolo non è affatto complesso (in certe fasi è fin troppo facile), non ci sono grandi sfide e non richiede particolari abilità per essere giocato.
In definitiva un titolo semplice, adatto alla famiglia e a chi vuole divertirsi senza cercare un gameplay articolati. Se non riuscirete a coinvolgere la moglie o la fidanzata con questo gioco allora dovrete rassegnarvi ... perchè vuol dire che non ci sono proprio speranze!
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.