Recensione di Naruto Shippuuden: Gekitou Ninja Taisen EX

Copertina Videogioco Naruto Wii
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Picchiaduro
  • Sviluppatore:

     8ing
  • Data uscita:

     28 marzo PAL
- Ben realizzata la grafica in cel shading
- Numerose modalità di gioco...
- Sistema di controllo adatto a tutti
- Sonoro nella media
- ...ma il testo in giapponese penalizza molto
- Manca Sasuke, ma per motivi di coerenza con la storia narrata
Loading the player ...
A cura di (Star Platinum) del
Per Ninja, conosciuto più specificatamente anche con il termine giapponese di Shinobi, si tende a indicare quella che un tempo era la figura della spia nell'antico Giappone feudale. Esperto in tecniche militari e abile stratega, riusciva a ricorrere a numerosi tipi di tecniche, anche illusorie, pur di ottenere i propri scopi. Ma non fatevi ingannare dalle apparenze, questa non vuol certo essere una lezione di storia...

Il ritorno di Naruto
Il valore di un personaggio si può comprendere dalla quantità di materiale e gadget che è in grado di produrre come fenomeno, ma ancor più dall'attesa che riesce a generare negli appassionati che ne attendono pazientemente ogni uscita. Per questi motivi le aspettative dietro a Naruto Shippuden: Gekitou Ninja Taisen EX (da considerarsi come il quinto episodio della serie Gekitou Ninja Taisen, arrivata in occidente come Clash of Ninja) fin dall'inizio sono state elevate, ben sapendo che il gioco sarebbe rimasto confinato al mercato giapponese, almeno per un primo periodo iniziale. Adesso che la versione americana è ufficialmente in sviluppo e anche quella europea non dovrebbe farsi attendere troppo a lungo, sembra opportuno iniziare a valutare il prodotto in questione per verificare di quali effettive innovazioni ha beneficiato approdando su Wii.
Se i primi episodi sono riusciti ad attestarsi su un livello qualitativo tutto sommato elevato, introducendo alcune piccole novità in un genere fin troppo statico e ancorato a standard predefiniti, è innegabile che anche questa volta le impressioni iniziali siano positive, grazie ad un’introduzione animata come al solito spettacolare, che riesce a far desiderare di poter entrare nel vivo dell’azione senza perdere altro tempo. Nonostante l’ancora scarsa esperienza sull’hardware dell’ammiraglia Nintendo da parte degli sviluppatori, non si può non negare che il lavoro svolto sia sotto molti punti di vista valido, presentando innovazioni interessanti ma mai invasive o tali da rischiare di allontanare coloro che potrebbero essere poco attratti da un radicale stravolgimento dei comandi in funzione dell’utilizzo del Wii Remote. Al contrario, proprio per rendere le cose facili e immediate, in grado di soddisfare le esigenze di ognuno, si ha possibilità di poter scegliere se utilizzare un sistema di controllo tradizionale, supportato egregiamente dal Classic Controller o joypad del Gamecube, piuttosto che affidarsi a quello innovativo ma non per questo meno preciso e divertente da utilizzare.

Piccoli Ninja crescono
Senza voler raccontare particolari importanti della storia per non rischiare di rovinare la sorpresa a chi è attualmente impegnato a seguire la serie animata o il fumetto, vi basti sapere che lo Story Mode ruoterà attorno alle vicende collegate al salvataggio di Gaara, il quinto Kazekage del Villaggio della Sabbia e richiederà d’affrontare un’infinita lista di ostacoli e combattimenti, producendo quindi un livello di sfida a tratti molto impegnativo. I personaggi iniziali che avrete modo di controllare sono in totale quattordici, qui di seguito elencati senza prendere in considerazione le versioni speciali e potenziate dalle abilità innate di cui molti di loro sono dotati e che arricchiranno ulteriormente il numero a disposizione. Conosciamoli nel dettaglio:

Naruto Uzumaki - Si tratta del protagonista indiscusso del gioco, al cui interno è sigillato lo spirito della volpe a nove code. Dotato di grande resistenza, velocità e attacchi a corto raggio molto potenti è in grado d’utilizzare tecniche letali che possono porre fine al combattimento in breve tempo, se non respinte adeguatamente.

Sakura Haruno - Se nei precedenti episodi eravate abituati ad avere a che fare con un personaggio debole e poco interessante, questa volta dovrete ricredervi in quanto dispone di una difesa molto difficile da superare, unita a tecniche illusorie e magiche in grado di concentrare grandi quantità di chakra nei propri colpi.

Kakashi Hatake - Si tratta di uno dei più esperti jonin del Villaggio della Foglia, conosciuto anche con il soprannome di ninja copia per via del potere derivatogli dallo Sharingan, che gli permette di eccellere nelle arti illusorie. Dotato di estrema velocità e potenza rappresenta uno dei personaggi più completi ed equilibrati del gioco.

Rock Lee - L’aspetto di questo personaggio non deve trarre in inganno, poiché si tratta di uno dei più validi combattenti del Villaggio della Foglia, che compensa la quasi totale mancanza di capacità illusorie con tecniche d’arti marziali in grado di scatenare lunghe sequenze di colpi di estrema precisione e rapidità. Estremamente abile nelle prese e proiezioni.

Neji Hyuga - Membro della potente casata Hyuga, si rivela un avversario temibile e in grado di disorientare grazie all’abilità innata del Byakugan, che utilizza come tecnica mortale insieme ad una difesa molto solida e a degli attacchi sempre molto potenti.

Tenten - Grande esperta nell’utilizzo delle armi, possiede tecniche molto potenti e un’ottima agilità, compensate però da delle abilità difensive non sempre impeccabili e che potrete sfruttare a vostro vantaggio durante i pochi istanti in cui si esporrà per attaccare.

Maito Gai - Assieme a Kakashi rappresenta uno dei personaggi più forti del gioco, grazie alle numerose tecniche illusorie e offensive in grado di ribaltare l’esito di un combattimento in tempi sorprendenti. Dotato di un pugno micidiale non esiterà ad usarlo al momento più opportuno.

Gaara - Protagonista suo malgrado di questa parte della vicenda, risulta un combattente molto abile nel combattimento a distanza e in grado di utilizzare la sabbia a proprio piacimento all’interno di tecniche difensive o offensive. Sebbene possa sembrare in un primo momento invincibile, non sempre le sue azioni saranno accompagnate da una velocità altrettanto impeccabile, lasciando spazio a opportuni contrattacchi.

Kankuro - Il burattinaio del Villaggio della Sabbia basa le sue tecniche sull’utilizzo di esseri inanimati che controlla attraverso il flusso del chakra, in particolar modo attraverso il fantoccio Karasu, che egli manovra come fosse un’estensione del proprio corpo.

Temari - Assieme a Kankuro costituisce con il fratello Gaara una squadra virtualmente invincibile. Dotata di un enorme ventaglio, lo utilizza come arma nei combattimenti a distanza e per difendersi dagli attacchi del nemico. Non si lancerà mai in azioni avventate, studiando attentamente la migliore soluzione per aggredire l’avversario.

Deidara - Questo componente del clan Alba possiede l’abilità innata di poter utilizzare le bocche presenti sui palmi delle mani per generare potenti cariche esplosive utilizzandole assieme al chakra. Si tratta di un combattente difficile da affrontare e molto imprevedibile.

Itachi Uchiha - Il fratello maggiore di Sasuke, intenzionato ad appropriarsi dello spirito celato all’interno del corpo di Naruto, rappresenta un avversario molto potente e veloce, grazie alle numerose tecniche evocative cui può ricorrere durante il combattimento.

Kisame Hoshigaki - Si tratta di un altro membro di Alba in grado di combattere utilizzando la Samehada, una particolare arma in grado di assorbire chakra all’avversario. Dotato di estrema rapidità e velocità d’esecuzione, riesce a generare lunghe serie di colpi a tratti imparabili.

Sasori - Conosciuto come Sapori della sabbia rossa, si tratta del più abile marionettista vivente, in grado di utilizzare svariati esseri inanimati a proprio piacimento e utilizzando tecniche letali sia a corto che lungo raggio. La sua più grande creazione risiede però nel suo corpo stesso, che ne è l’arma più potente.

Le modalità di gioco implementate dagli sviluppatori all’interno del gioco sono in totale nove e vanno dallo Story Mode in cui dovrete affrontare diversi avversari seguendo fedelmente la storia del fumetto, alle classiche possibilità di poter avviare partite per il gioco in singolo e multiplayer, del tutto simili a quelle proposte negli ultimi episodi della serie. La novità più interessante è però stata introdotta grazie all’inserimento di alcuni elementi e minigiochi interattivi sia durante i combattimenti che in sessioni separate, in cui utilizzando il Wii Remote dovrete cimentarvi in azioni difensive o offensive utilizzando come armi gli shuriken, in una sorta di tiro al bersaglio virtuale decisamente simpatico e ispirato.

Waiting for Pal version
La meccanica alla base di questo Naruto EX, risulta un’interessante evoluzione delle buone idee espresse con i passati capitoli, proponendo un sistema di controllo per certi versi simile a quello visto di recente in Dragon Ball Z Budokai Tenkaichi 2 seppur con le opportune differenze in termini di gameplay ed azioni effettuabili. Ancora una volta al Wii Remote saranno affidati compiti complementari, utili all’esecuzione di alcune mosse speciali ma non così complessi da richiedere svariate ore di pratica prima di essere acquisiti. Essenzialmente si tratterà di riprodurre dei movimenti abbinati ad alcune particolari mosse che il vostro alter ego virtuale andrà poi a eseguire durante i combattimenti, in modo molto semplice ed intuitivo, traendone quindi un divertimento più che soddisfacente. Sarà sempre possibile affidarsi a metodi meno originali, ma alla lunga la giocabilità che ne deriverà sarà sicuramente inferiore e non in grado d’assicurare un’esperienza altrettanto coinvolgente.
Dal punto di vista tecnico la realizzazione generale risulta convincente grazie ad una grafica in cel shading che ancora una volta riesce a mostrare le proprie potenzialità, offrendo una gran quantità di effetti d’illuminazione ben realizzati e producendo un character design fedele alla serie animata e con personaggi ottimamente animati.
La giocabilità è sempre su buoni livelli, garantita da un numero di mosse speciali per personaggio piuttosto elevato e da un livello di difficoltà equilibrato che richiederà il giusto impegno per poter regalare grandi soddisfazioni ad ogni scontro concluso in modo vittorioso. Le modalità presenti sono varie e di buon numero, con l’interessante novità dei minigiochi in stile ninja.
Purtroppo la presenza di testo a schermo in lingua giapponese penalizza in parte il giudizio complessivo, che non può essere totalmente positivo proprio per l’impossibilità di poter comprendere in modo approfondito dialoghi e opzioni di gioco, ma si tratta di un difetto solo temporaneo che sarà ovviamente eliminato con l’arrivo di una più comprensibile versione americana (con il rilascio del freeloader che appare ormai imminente) e si spera anche Pal. Va infine segnalata l'assenza non da poco di un personaggio carismatico come Sasuke, amato dagli appassionati della serie ed escluso per motivi esclusivamente legati ad una coerenza narrativa con l’anime.
Recensione Videogioco NARUTO SHIPPUUDEN: GEKITOU NINJA TAISEN EX scritta da STAR PLATINUM Il primo episodio di Naruto su Wii si rivela un prodotto dalle potenzialità interessanti, sicuramente con ampi margini di miglioramento per il futuro e non sconvolgente dal punto di vista tecnico, ma comunque convincente, ben realizzato e senza difetti di rilievo. Ogni appassionato della serie dovrebbe prenderne in considerazione l’acquisto, specialmente se e quando si rendesse disponibile in una lingua più comprensibile. Il gameplay è solido e supportato da un buon numero modalità in grado di garantire molte ore spensierate da soli o in compagnia di altri amici. Il numero di personaggi a disposizione potrebbe inizialmente apparire limitato, ma considerati quelli da sbloccare il numero cresce raggiungendo uno standard accettabile. Nel complesso, non vediamo l’ora che venga annunciata una versione Pal, che sicuramente potrà aspirare ad una valutazione migliore.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.