Recensione di Madden NFL 07

Copertina Videogioco Madden 07
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Sportivo
  • Sviluppatore:

     Electronic Arts
  • Distributore:

     Electronic Arts
  • Giocatori:

     1-4
  • Data uscita:

     Disponibile
- Ottimo Gameplay
- Immediato ed intuitivo
- Tanti mini-giochi
- Niente online
- Grafica insufficente
A cura di (rspecial1) del
Certamente gli amanti del football americano nel nostro paese non saranno tantissimi, ma il signor Madden è famoso anche dalle nostre parti, più per la sua saga ormai infinita realizzata da Electronic Arts che per il resto. Come sempre, la società americana fa del supporto multipiattaforma la propria arma vincente, producendo titoli per tutte le macchine e PC senza esclusive eclatanti, più rarità che altro; poteva quindi lasciare la nuova console Nintendo senza un degno rappresentante del genere sportivo che va per la maggiore negli Stati Uniti? Certo che no, ed eccoci qui a parlare del primo titolo per Wii, non senza qualche dubbio su come sia stato implementato il sistema di controllo del wiimote nel gioco. E’ bastato però prendere in mano Nunchuk+wiimote ed iniziare una partita per rendersi conto che non ci troviamo di fronte ad un titolo che cerca di sperimentare la novità introdotta da Nintendo con il sistema di gioco, ma va da subito a rimpiazzare tutto ciò che abbiamo visto sulle altre piattaforme, migliorandolo e rendendo ogni partita esaltante…andiamo a vedere come Madden è ringiovanito.

Strada per la Vittoria
Come già per le passate stagioni anche questo nuovo Madden NFL 07 presenta numerose modalità di gioco per cercare di tenere impegnato il giocatore il più possibile. Ci troveremo quindi con la classica carriera, qui denominata Superstar, nella quale dopo aver creato il nostro personaggio tramite un apposito editor dovremo affrontare alcune sezioni di gioco che serviranno a farci valutare dagli osservatori di vari team. Una volta riusciti a firmare un contratto non sarà purtroppo il momento di rilassarsi, anzi sarà necessario allenarsi e giocare sempre al massimo, visto che i programmatori hanno inserito un sistema di punteggio che valuterà ogni nostra azione e che andrà ad influire sullo svolgimento della nostra carriera. Ovviamente non scenderete sempre in campo, di conseguenza potrete assistere allo svolgimento della partita quando sarete in panca, mentre quando avrete la vostra occasione la telecamera si concentrerà soltanto su di voi che dovrete eseguire correttamente ogni azione per aumentare la fama e popolarità. Inutile sottolineare come lo scopo di tutto questo sia quello di riuscire ad entrare nella Hall of Fame, insomma una leggenda del football che rimarrà negli annali, quindi si consiglia di scegliere con cura il ruolo da dare al vostro personaggio. Saranno presenti anche le varie stagioni, con la possibilità non solo di guidare la propria squadra alla vittoria finale ma anche con tutta una serie di opzioni gestionali che andranno dal semplice incremento del capitale economico, attraverso la gestione del marketing, e di reclutamento delle nuove leve, che si spera diventeranno un giorno dei campioni. Purtroppo rimane l’amaro in bocca per l’assenza di una modalità online che avrebbe sicuramente giovato alla longevità del titolo e non solo, anche se per divertirsi con gli amici, fino a quattro, in questi casi ci si può accontentare anche del semplice multiplayer. Cosa c’è di nuovo allora? Sono state inserite soltanto le statistiche aggiornate come succede ormai da anni, ma tanto trattandosi di Electronic Arts siamo abituati, o qualcosa per farci passare il tempo se la sono inventata? Ma certo, i minigiochi, ormai sembrano tanto di moda ovunque e riescono ad aumentare l’interesse ed il divertimento anche sui titoli peggiori, Madden presenta una serie di giochini inediti che andranno ad allietare le nostre partite, grazie ad una scelta azzeccata che renderà il tutto anche un divertente tutorial per impratichirci con il sistema di gioco, dai lanci, ai calci per concludere con i placaggi. Già, il sistema di gioco…

Il Wiimote funziona!
Electronic Arts si è sempre distinta per la sua assoluta indifferenza a convertire i suoi prodotti in modo adeguato, avendo ancora ben in mente le terribili versioni dei suoi prodotti per Nintendo DS (anche se con Need for Speed Carbon le cose sembrano finalmente essere cambiate) tremavamo al sol pensiero di dover verificare cosa avvero combinato i ragazzi di EA Tiburon. Per la felicità nostra e di tutti gli amanti del football americano invece, il sistema di gioco introdotto da Madden e dalla combo Nunchuck+wiimote risulta essere allo stato dei fatti la migliore per giocare a questo genere di giochi. Ebbene si, dimenticatevi pure il vecchio pad, anche il football su Nintendo Wii è più divertente ed immediato da giocare. In parole povere avrete il nunchuck come controller principale dei movimenti dei piedi del giocatore, mentre con il wiimote eseguirete ogni azione. Dal semplice passare la palla, al lancio, sarà effettuato con un gesto semplice e calibrato. Si potrà selezionare il compagno a cui passare la palla tramite la croce direzionale, ma anche eseguire un calcio con A per far partire il movimento del giocatore, seguito da quello del wiimote per imprimervi la giusta forza. Ogni movimento si potrà eseguire con estrema semplicità ed immediatezza, anche per placare o girarsi all’improvviso. Il resto del gameplay è costituito dalle varie opzioni di gioco, per le tattiche, di difesa ed attacco, le quali saranno come sempre una vastità non indifferente, rendendo di fatto Madden molto simulativo come titolo.

Niente WoW!
L’aspetto tecnico del gioco non brilla sicuramente per la cura posta nel comparto grafico, che risulta troppo simile a quello della versione 2006 vista su Gamecube, con animazioni non propriamente perfette in alcuni frangenti e texture di bassa definizione. Il tutto riesce a salvarsi comunque in extremis grazie alla definizione pulita e nitida che si riesce ad avere con il cavo component ed i 480p, altrimenti ci troveremo a guardare qualcosa che sarebbe appena sufficiente anche su Playstation 2. Il sonoro è sempre lo stesso, anche questo sembra riciclato dai vecchi capitoli della serie e non riesce a coinvolgere più di tanto, vista anche la mancata localizzazione nella nostra lingua madre.
Recensione Videogioco MADDEN NFL 07 scritta da RSPECIAL1 Avvicinarsi ad una conversione di un titolo multipiattaforma della Electronic Arts equivale nel 90% dei casi a recensire un titolo mediocre, se questo poi è un franchise rinomato che ha un episodio nuovo ogni anno le cose peggiorano. Cosi, con poca fiducia e tanta curiosità, ci siamo avvicinati per la prima volta a Madden NFL 07, ma dopo i primi minuti di gioco abbiamo potuto appurare come il vecchio gameplay sia stato rimpiazzato dal nuovo controller del Nintendo Wii perfettamente, rendendo ogni azione istintiva ed immediata, dando un divertimento mai raggiunto prima o che forse si era assopito visto le edizioni trite e ritrite propinateci sulle altre console. Non c’è molto altro da aggiungere, per essere il primo titolo è decisamente già molto buono, tralasciando il comparto tecnico non all’altezza della macchina, e consigliato a tutti coloro che amano questo sport o la saga, che su Wii rivede con questo episodio una rinascita.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.