Recensione di Il Gatto con gli Stivali

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     WII
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Blitz Games Studios
  • Distributore:

     THQ
  • Giocatori:

     1 - 2
  • Data uscita:

     02 Dicembre 2011
- A tratti divertente
- Buon doppiaggio
- Realizzazione tecnica
- Dura circa tre ore
- Adatto solo ai bambini
A cura di (rspecial1) del
Anche quest’anno i ragazzi della DreamWorks hanno realizzato il loro film natalizio dedicato ai più piccoli, rigorosamente in computer grafica. Per non essere troppo ripetitivi quest’anno la scelta dell’eroe è toccata al Gatto con gli stivali, già visto nelle avventure del più famoso e amato Shrek, con un racconto che parla delle sue origini prima di incontrare l’orco verde e i suoi amici.
Inutili dire che un occasione simile non poteva sfuggire ai programmatori di THQ per rilasciare un bel tie-in e cercare di riportare su console le atmosfere e il divertimento che caratterizzano la pellicola. La versione per Wii si allontana dal sistema adottato per le console ad alta definizione, portandoci direttamente in un’avventura interattiva alla ricerca dell’oca d’oro e del modo per diventare così ricchi. Vediamo nel dettaglio come gli sviluppatori sono riusciti a mescolare le caratteristiche uniche della macchina Nintendo con gli elementi esilaranti tipici di questi film.

Alla ricerca dei fagioli magici!!
Dei pericolosi assassini si sono impossessati dei fagioli magici, tre semi in grado di far crescere una pianta altissima che conduce direttamente alla dimora di un gigante. I malviventi però non sono intenzionati a far visita al solitario omone ma bensì all’oca d’oro che esso custodisce e dal valore inestimabile. Avere un uovo dorato ogni giorno sarebbe il sogno di tutti e diventare ricchi sarebbe davvero facilissimo. Il Gatto con gli stivali però è alla ricerca dei medesimi fagioli, per aiutare cosi i suoi paesani e sdebitarsi con essi diventando una leggenda. Per adempiere alla sua avventura il Gatto avrà bisogno dell’aiuto dell’uovo Humpty Dumpty e della misteriosa gatta nera Kitty, entrambi utili in qualche modo per riuscire in questa pericolosa missione.
Sebbene il videogioco non segua la trama cinematografica passo passo ma si permette di allargarne alcune vicende, eliminandole nel contempo altre, la storia è la stessa del film.

Un Gatto interattivo
I programmatori di Blitz Games, che si sono occupati della versione Wii, hanno scelto come impostazione per il gameplay del gioco un mix tra Quick Time Event e un sistema guidato con percorso su binari, rendendo di fatto il titolo un film interattivo molto lineare. La storia del titolo è divisa in capitoli e ognuno di essi in missioni da svolgere, tutte con obiettivi differenti anche se simili. La giocabilità del nuovo prodotto di THQ si divide in varie parti, iniziando da subito a far sfoderare la spada al nostro eroe per combattere contro i nemici che cercheranno di ostacolarci. In queste fasi di gioco sarà importante, per aumentare il punteggio, riuscire a scaraventare i nemici contro le apposite trappole disseminate nell’area di gioco.
Gatto non potrà essere mosso come in un gioco d’azione, esso sarà sempre fermo con la possibilità di girare intorno al nemico che starà combattendo in quel momento. Sebbene i livelli presentino anche cinque o sei nemici sarete attaccati sempre e solo da uno alla volta, con il Wiimote che farà da spada con la quale attaccare o difendersi. Muovendo il Wiimote a casaccio, non c’è una logica per le spadate e vi basterà agitare per bene il controller per colpire ripetutamente il nemico, si potrà riempire una barra che al suo culmine permetterà a Gatto di sferrare un calcio al malvivente di turno lanciandolo contro una delle sezioni interattive dell’arena di combattimento.
Potremo cosi vedere i nemici cadere dentro barili, vedergli finire in testa vasi o squali interi, senza contare i pozzi attraverso i quali fargli fare lunghissimi voli.
La caratteristica di calciare i delinquenti nel gioco non è stata inserita dai ragazzi di Blitz Games solo per concludere degnamente i combattimenti ma anche per sbloccare tutti i segreti e trucchi che il gioco nasconde all’interno dei propri scenari. Il vostro compito sarà infatti quello di lanciare il nemico contro barili, casse e oggetti distruttibili presenti nel livello per accumulare soldi o raccogliere i cartelli da ricercato, pezzi di uova dorate e trucchi da usare nelle apposite opzioni di gioco.
Il titolo però non si ferma soltanto ai combattimenti, saranno presenti a che delle corse a ostacoli nelle quali gatto correrà automaticamente mentre il giocatore dovrà schivare i vari ostacoli presenti sul percorso, saltare eventuali burroni o cercare, con l’ausilio dello stick analogico, di non fargli perdere l’equilibrio quando attraverserà delle corde sospese in aria.
Per non far mancare niente i programmatori di THQ hanno ben pensato di infarcire il gioco di diverse sequenze basate sui Quick Time Event, cosi dovremo ballare premendo i vari tasti che saranno indicata a schermo. Una tecnica ripetuta non solo per il ballo ma anche per tanti altri minigiochi, come alcune fasi d’infiltrazione o nelle quali dovremo mimare le animazioni nemiche.
Il Gatto con gli Stivali è un videogioco realizzato per un pubblico di bambini, proprio per questo presenta ben poche opzioni di gioco extra oltre la campagna principale. Come sempre sarà possibile ripetere ogni missione per cercare di raggiungere un punteggio più alto o raccogliere gli item speciali da collezionare, altrimenti sarà possibile accedere alla modalità Sfida, la quale presenterà i minigiochi della storia singolarmente e con l’obiettivo di fare un buon punteggio, oltre ad una sorta di servival nel quale cercare di battere più nemici possibile in un determinato tempo.
Da segnalare che le sfide sono l’unico modo di giocare in due al titolo, con la possibilità di sfidare i propri amici a chi riesce a fare il punteggio più alto.

Preparati amigos, niente film per te!!
Blitz Games ha realizzato un titolo che si presenta con un impatto grafico mediocre, poco curato e dettagliato e delle animazioni approssimative. Persino il Gatto non è particolarmente dettagliato, senza contare le texture con quell’effetto slavato che non riescono a ricreare le atmosfere del film d’animazione. I livelli sono molto ripetitivi sia per le ambientazioni che per ciò che concerne le trappole in essa disposte, senza contare la mancanza tipica di un cartone animato, i colori accesi e vivaci. Non essendoci sequenze riprese direttamente dal film per la narrazione della storia sono stati realizzati degli appositi fumetti, molto carini e caratteristici.
Il sonoro è decisamente buono con il parlato in italiano e le musiche che riusciranno a richiamare, almeno queste, le ambientazioni e il carisma di Gatto.
Purtroppo Il Gatto con gli Stivali pecca per una semplificazione del gameplay che si adatta perfettamente ai ragazzini sotto i 7 anni ma che di contro ha n bilanciamento prezzo durata davvero inadeguato. L’avventura principale durerà soltanto un paio d’ore, facciamo anche tre se ci gioca un ragazzino, ma THQ lo vende a prezzo pieno e senza bonus aggiuntivi che possano invogliare alla rigiocabilità. Un titolo divertente nel complesso ma che poteva essere curato meglio per ciò che concerne gli extra.
Recensione Videogioco IL GATTO CON GLI STIVALI scritta da RSPECIAL1 Blitz Games ha realizzato un gioco a tratti divertente e di sicuro interesse per i ragazzini, andando a puntare a qualcosa che vada oltre il nome de Il Gatto con gli Stivali. Purtroppo la durata troppo breve dell’avventura principale, la ripetitività delle azioni da compiere e il costo del titolo, oltre ai limiti posti da una realizzazione tecnica mediocre, non ci permettono di consigliare il titolo solo ai fan di Gatto che volessero rivivere le gesta del film in prima persona.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.