Speciale Nintendo Switch - La nostra prova

A cura di (Buddybar) del
Qualche giorno fa siamo finiti in Via Solferino 40 a Milano, per provare l'attesissima Nintendo Switch. Al di là di qualche problema di refresh della telecamera e un rosso del logo di Nintendo destinato a essere sul web di colore arancione se non ricorrendo ad artefici tecnici che ci hanno fatto diventare abbronzatissimi, questa è la nostra imperdibile prova della console portatile ma fissa di Nintendo. 
E poi c'è Gottlieb che munge una mucca... ho detto tutto.


Recensione Videogioco NINTENDO SWITCH - LA NOSTRA PROVA scritta da BUDDYBAR Nintendo Switch è, come già detto nelle impressioni descritte dopo la prova londinese, una console solida che non mostra il fianco a critiche qualora venga inserita nei diversi contesti di gioco in cui è in grado di operare. L'unico grosso dubbio ancora tutto da scoprire è la line up di lancio non ricchissima, che però speriamo possa riempirsi costantemente di nuove e interessanti esclusive, come già previsto per il 2017.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 4 - Visualizza sul forum
  • Alebrasa
    Alebrasa
    Livello: 2
    Post: 67
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    la comprerò se usciranno titoli degni e quando ci sarà un sostanzioso price cut per il momento ne ha ancora di strada da fare
  • XCOM
    XCOM
    Livello: 6
    Post: 2559
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    mmm non è una novità che le console escano senza giochi,in questa next gen,gli sviluppatori non hanno motivo di lavorare in un settore dove non hanno possibilità anzi tutto dallo sviluppo alla produzione e contro le piccole aziende che vogliono sviluppare su console,le grandi aziende sono ridotte di organico e quindi pochi titoli tripla a,tutto questo perchè il mercato è entrato nel business dove i guadagni sono per pochi mentre prima potevi aprirti il tuo bello studio con una famiglia di persone che realizzavano sopratutto idee e quindi giochi innovativi,perchè la varietà è qualcosa che si prende da tanti non da un singolo individuo o azienda,il risultato è che la parola games è in mano a pochi eletti,almeno su console,queste sono regole imposte da Nintendo,Microsoft e Sony,che non finanziano le piccole imprese,non è tutta colpa loro solo in parte,se dovessi produrre un gioco e fallo passare per il mondo con le sue regole e confini dove prima era già dura adesso produrre costa tanto,troppo per chi pensa di togliere sempre qualcosa per guadagnarci di più,supporto fisico,manuali,cover sparisce tutto al digitale,solo il prezzo rimane invariato anzi...
  • Erida
    Erida
    Livello: 4
    Post: 852
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Considerando che zelda puó essere preso anche per wiiU diciamo che non ci sono giochi single player al lancio irrinunciabili. Boh per me se ne riparla a Natale
  • Erny89
    Erny89
    Livello: 9
    Post: 1854
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    la faccia di mario quando munge la mucca la dice tutta sull'utilità di quel gioco
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.