Speciale Presentazione Nintendo Switch

A cura di (Dark Nightmare) del



Sono le cinque del mattino del 13 gennaio quando Nintendo parla finalmente al mondo della sua nuova console. Dopo il breve teaser di ottobre, stavolta si tratta di una vera e propria conferenza. Per chi se la fosse persa (probabilmente molti, visto l’orario), ecco un veloce recap di quanto accaduto.

Il presidente Kimishima sale sul palco, mostrandosi per la prima volta direttamente al pubblico. Parla della reazione positiva al trailer di ottobre, dicendo come esso abbia introdotto i vari elementi di Switch (console, stazione di ricarica, vari pad). Partiamo con gli annunci di data di lancio e prezzo: Marzo 3 2017 per Giappone, USA, Canada e “più importanti nazioni europee”. 29,980 yen, 299.99$, mentre non c’è un prezzo preciso per l’Europa (possiamo scommettere su 299,99 €). I servizi online saranno inizialmente gratuiti, per poi diventare a pagamento a partire dall’autunno 2017. Potremo chattare online con altri giocatori, un passo avanti deciso rispetto al passato. Sulla stessa linea la rimozione del region lock.


Kimishima passa la parola a Shinya Takahashi, director, con uno schiocco di dita. Ripercorre brevemente la storia della console Nintendo, focalizzandosi sulle innovazioni apportate da ciascuna di esse. Ciascuna delle caratteristiche delle console del passato viene ereditata da Switch. Parte un trailer dedicato alla console: Switch è una console casalinga, che possiamo tranquillamente portare fuori da casa per giocare ovunque. Sebbene disegnata come console da salotto, dunque, la portabilità sarà una parte fondamentale, come sapevamo. Switch avrà tre modalità d’uso: TV mode, tipico uso sulla tv, Tabletop mode, in cui la console si poggia sul piedistallo sul retro, giocando direttamente sullo schermo, Handheld mode, dove si stacca lo schermo e si utilizzano i Joy Con. La durata della batteria varierà in base ai giochi, arrivando fino a 3 ore. Potremo giocare mentre la console è sotto carica. Lo schermo è touch, potremo connetterci in wi-fi, ma potremo giocare anche attraverso multiplayer via wireless. I controller laterali della console sono chiamati Joy-Con controllers.

La parola passa a Yoshiaki Koizumi, che mostra da vicino i Joy-Con. A vista sembrano di dimensioni davvero modeste, perfetti per la portabilità. Gli analogici possono essere premuti come pulsanti, mentre il resto dei tasti viene ripreso praticamente da Wii U. E’ presente un NFC reader che permette di utilizzare gli Amiibo. E’ presente un nuovo tasto che permetterà di scattare istantanee del gioco, e che in futuro permetterà di fare anche video: proprio come il tasto share di Sony, potremo condividere ciò che salveremo con i nostri amici sui social. Sono presenti due tasti sul retro per connettere i Joy-Con: ciascuno di essi può essere usato come controller a sé, ciò significa che due persone possono giocare insieme usando un Joy-Con ciascuna. I pad saranno inoltre dotati di sensori di movimento.
Parte un altro video. Due nuove colorazioni per i controller Joy-Con: blu neon e rosso neon. I controller saranno dotati di un laccetto di sicurezza, proprio come i Wiimote. Sono presenti due piccoli tasti sul lato per una migliore presa del pad. Ci saranno anche altri colori venduti separatamente. Sul pad è presente una telecamera che è in grado di riconoscere certi oggetti e la distanza da essi. Il Joy-Con usa il nuovo HD rumble, un nuovo tipo di vibrazione in grado di trasmettere in modo realistico certe sensazioni, come il tintinnare di cubetti di ghiaccio, come Koizumi mostra.

Trailer di un nuovo gioco, 1,2 Switch: sullo schermo compaiono due cowboy, uno ricorda da vicino il giovane Clint Eastwood, con la sua tipica barba ed espressione arcigna. I due impugnano dei controller Joy Con, ed il nostro Clint viene sconfitto nella sfida del grilletto più veloce.  Il gioco fa ampio uso dell’HD rumble di cui stavamo parlando. Il gioco si potrà giocare senza guardare lo schermo, bensì guarderemo negli occhi del nostro avversario, proprio come i cowboy del trailer. Il gioco si basa sull’interazione faccia a faccia, un po’ come i classici giochi di una volta. Il gioco lancerà insieme alla console. Dopo questa esperienza dedicata all’ampio mercato casual, ecco un secondo trailer. Un uomo ed una ragazza si fronteggiano su un’arena, mentre le loro braccia vengono sostituite da molle che terminano in guantoni giganti. La nuova IP, colorata e frenetica, sembra essere uno strano picchiaduro 1 vs 1, anche se dal trailer si notano altre modalità di gioco. Il titolo è Arms. Il producer parla del gioco, che si giocherà utilizzando un Joy Con per mano. Verranno utilizzati i sensori di movimento per controllare il proprio personaggio, in un modo che sembra decisamente intuitivo. Il gioco verrà rilasciato in primavera.


Nuovo trailer, stavolta si tratta di un ritorno, quello di Splatoon. Il titolo si conferma essere un vero e proprio sequel (semplicemente chiamato Splatoon 2) e non una semplice riedizione del primo capitolo. Numerose sono le novità: ci saranno cambiamenti nelle arene, nei tipi di armi, e così via. Si potrà giocare sia utilizzando i Joy Con che il Pad Pro, e nel primo caso potremo utilizzare anche i sensori di movimento. Potremo ovviamente giocare online oppure sfidare amici in locale, modalità assente nel primo capitolo. Il gioco lancerà nell’estate di quest’anno, e come per il primo capitolo ci saranno update continui così come eventi in-game costanti.

Ennesimo trailer, compare finalmente Mario, che corre per una metropolitana che ricorda New York, per poi trasferirsi in un mondo alieno. Seguono altre ambientazioni: il gioco sembra decisamente libero, in opposizione alla linearità dei Galaxy e 3D World. E’ il primo titolo a mostrare davvero le capacità grafiche di Switch: sebbene sia difficile giudicare come la console  si posizionerà in termini di prestazioni rispetto alla concorrenza a causa dello stile cartoonesco del titolo, i passi in avanti rispetto a Wii U sono davvero notevoli. Il titolo è Super Mario Odissey. Koizumi conferma che si tratta di un ope-world sulla scia di Mario 64 e Mario Sunshine, oltre al fatto che alcune location saranno basate su ambientazioni reali. Mario ha un nuovo cappello con due occhi al centro, che giocherà un ruolo fondamentale nel titolo. Il gioco lancerà nella “holiday season 2017”.
Segue un brevissimo trailer di Xenoblade 2, titolo non annunciato prima: il gioco si presenta bene dal punto di vista grafico, con location suggestive e personaggi dal design accattivante. 
Compare poi il logo di Koei Tecmo, che presenta un nuovo musou basato su IP Nintendo, dopo Hyrule Warriors: stavolta si tratta di Fire Emblem Warriors. Koizumi parla poi del supporto di terze parti, mostrando l’elenco di software house che supporteranno la console, già visto in passato. Viene confermato l’arrivo di Dragon Quest X e XI, almeno in Giappone, e viene annunciato l’arrivo di Dragon Quest Heroes I & II, rivisitati per Switch.
Parte il trailer di un misterioso gioco Atlus, un nuovo capitolo di Shin Megami Tensei, ancora all’inizio dello sviluppo. Segue un altro progetto di Square Enix, RPG dal titolo ancora provvisorio, anch’esso presentato con un brevissimo trailer.
La parola passa a rappresentanti di diverse sh, in primis Sega e Bethesda (che annuncia l’arrivo di Skyrim: Special Edition su Switch in modo ufficiale), che elogiano la console e la filosofia Nintendo. Suda51 parla del suo nuovo gioco in sviluppo per Switch, si tratta di un nuovo No More Heroes, che vedrà il ritorno dello storico protagonista della serie. Non viene mostrato nulla del gioco, che sembra essere ancora lontano dall’arrivo.
Parla poi un rappresentante di EA, che annuncia l’arrivo di Fifa su Switch nell’autunno di quest’anno. Annuncio prevedibile, ma un rito inevitabile vista l’importanza a livello commerciale del titolo.


Koizumi lascia il palco con un trailer che ricapitola i giochi mostrati sino ad ora ma che si lascia sfuggire anche titoli non annunciati, come un Rayman (una riedizione di Legends, come da rumor?) e un titolo di Dragon Ball (porting di Xenoverse 2, probabilmente). Sono presenti anche nuovi frammenti del prossimo Mario Kart. Viene annunciato che si tratta di Mario Kart 8 Deluxe, una riedizione del precedente che vedrà nuovi contenuti in termini di personaggi e tracciati, oltre ad una modalità battaglia rivista ed ampliata, grande mancanza del capitolo uscito su Wii U. L'uscita è prevista per Aprile.
La parola torna a Kimishima: il pacchetto della console includerà la console, due Joy Con (sinistro e destro), la stazione di ricarica, l'impugnatura Joy Con, un cavo HDMI, blocco alimentatore e due laccetti per i Joy Con. Ci saranno due modelli: uno con i Joy Con di colore nero, l’altro con i colori neon rosso e neon blu. Il prezzo sarà lo stesso.
Shibata parla di come potremo provare Switch in Europa, dicendo di tenere d’occhio il sito ufficiale di Nintendo. Lo stesso fa Reggie riferendosi all’America. Compare anche Miyamoto, preso da una partita a Breath of the Wild su Switch. E’ presente anche Aonuma. 
La conferenza si chiude con un ultimo trailer, proprio di Breath of the Wild. Vengono mostrati nuovi estratti del gioco, e sebbene il trailer sia davvero magnifico, ciò che preme davvero è la data di uscita: 3 marzo 2017, in contemporanea col lancio della console. Verrà rilasciata anche una limited edition contenente il CD della colonna sonora e la statuetta della spada suprema della rinascita.
Recensione Videogioco PRESENTAZIONE NINTENDO SWITCH  scritta da DARK NIGHTMARE In questo breve recap abbiamo, appunto, riepilogato quelli che sono stati gli annunci di Nintendo in occasione della presentazione della sua nuova console. Vi invitiamo a rimanere con noi per ulteriori commenti sia sulla presentazione che sui giochi che verranno mostrati durante la Threehouse di questo pomeriggio.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 227 - Visualizza sul forum
  • fireradeon
    fireradeon
    Livello: 2
    Post: 92
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da asdasd31

    Per la serie "la prendo nel c::: col sorriso sulle labbra". Eh vabè, ognuno ha i suoi gusti
    Che poi ha detto "attenta riflessione" pure. E se lo faceva a cuor leggero che siccedeva?
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Asuma

    E pensare che alcuni mi danno del Fanboy Sony in questo sito.
    Qualche volta è capitato anche a me, l'ho preso per un complimento, se passo per fanboy Nintendo e Sony vuol dire che sono obiettivo
  • Asuma
    Asuma
    Livello: 5
    Post: 930
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da asdasd31

    Per la serie "la prendo nel c::: col sorriso sulle labbra". Eh vabè, ognuno ha i suoi gusti
    E pensare che alcuni mi danno del Fanboy Sony in questo sito.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Creavalore

    Vorrei fare un sunto della situazione partendo da alcuni dati: 1) switch e' una console unica nel suo genere (natura ibrida; comandi stacca e attacca coi sensori di movimento ecc...) 2) ha le esclusive nintendo 3) come home console ha un hardware obsoleto 4) come console portatile e' all'avanguardia 5) si rivolge anche ai giocatori casuali 6) il prezzo e' piuttosto elevato 7) quasi tutti possiedono gia' ps4 o xbox o un pc. Ne consegue che: La switch verra' comprata come console COMPLEMENTARE: da parte dei Fans delle esclusive Nintendo; da chi e' attirato dal discorso portatile; da chi non inorridisce difronte a qualche pixel in meno; da chi non ha problemi di portafoglio. E' un bacino sufficiente per decretare il successo della console????? Secondo me (purtroppo ed al momento) no!!!!!!!!!
    Secondo me basta risolvere il punto 6, perché per il resto hai descritto un 3ds, che nn era neanche all'avanguardia, e il suo spazio l'aveva. Spero che ci arrivino
  • asdasd31
    asdasd31
    Livello: 2
    Post: 5
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Asuma

    Dopo due giorni di riflessione sono stato al gamestop per cancellare la prenotazione di Zelda per wiiU e alla fine mi sono deciso a prenotare la switch per prenderla al D1, alla fine non è che sia così cara poi anche se a natale dovesse abbassarsi di prezzo penso che non scenderà sotto i 250, poi oltre a zelda ci sono giochi carini probabilmente scaricherò anche bomberman così la utilizzerò fin da subito.
    Per la serie "la prendo nel c::: col sorriso sulle labbra". Eh vabè, ognuno ha i suoi gusti
  • ganodorf
    ganodorf
    Livello: 6
    Post: 873
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Creavalore

    Vorrei fare un sunto della situazione partendo da alcuni dati: 1) switch e' una console unica nel suo genere (natura ibrida; comandi stacca e attacca coi sensori di movimento ecc...) 2) ha le esclusive nintendo 3) come home console ha un hardware obsoleto 4) come console portatile e' all'avanguardia 5) si rivolge anche ai giocatori casuali 6) il prezzo e' piuttosto elevato 7) quasi tutti possiedono gia' ps4 o xbox o un pc. Ne consegue che: La switch verra' comprata come console COMPLEMENTARE: da parte dei Fans delle esclusive Nintendo; da chi e' attirato dal discorso portatile; da chi non inorridisce difronte a qualche pixel in meno; da chi non ha problemi di portafoglio. E' un bacino sufficiente per decretare il successo della console????? Secondo me (purtroppo ed al momento) no!!!!!!!!!
    Mi trovo d'accordo praticamente con tutto.
  • Asuma
    Asuma
    Livello: 5
    Post: 930
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Dopo due giorni di riflessione sono stato al gamestop per cancellare la prenotazione di Zelda per wiiU e alla fine mi sono deciso a prenotare la switch per prenderla al D1, alla fine non è che sia così cara poi anche se a natale dovesse abbassarsi di prezzo penso che non scenderà sotto i 250, poi oltre a zelda ci sono giochi carini probabilmente scaricherò anche bomberman così la utilizzerò fin da subito.
  • Creavalore
    Creavalore
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da fireradeon

    Mah, fate come volete alla fine secondo me chi è rimasto scottato dalla Wii U se non è un consumista malato passerà la palla e al massimo comprerà la console tra 1 anno con X giochi a disposizione e un prezzo NORMALE (che per questa console non può essere superiore a 250 euro gioco incluso (la console non vale più di 200 euro a mio avviso), gli altri che magari hanno amato la Wii U e che non possono rinunciare alla Nintendo la prenderanno al day one e saranno felici così. Tra un anno vediamo come sarà la storia.
    Tra un anno il prezzo sarà inferiore, se la vogliono "veramente" vendere.
  • fireradeon
    fireradeon
    Livello: 2
    Post: 92
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Mah, fate come volete alla fine secondo me chi è rimasto scottato dalla Wii U se non è un consumista malato passerà la palla e al massimo comprerà la console tra 1 anno con X giochi a disposizione e un prezzo NORMALE (che per questa console non può essere superiore a 250 euro gioco incluso (la console non vale più di 200 euro a mio avviso), gli altri che magari hanno amato la Wii U e che non possono rinunciare alla Nintendo la prenderanno al day one e saranno felici così. Tra un anno vediamo come sarà la storia.
  • Creavalore
    Creavalore
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Vorrei fare un sunto della situazione partendo da alcuni dati: 1) switch e' una console unica nel suo genere (natura ibrida; comandi stacca e attacca coi sensori di movimento ecc...) 2) ha le esclusive nintendo 3) come home console ha un hardware obsoleto 4) come console portatile e' all'avanguardia 5) si rivolge anche ai giocatori casuali 6) il prezzo e' piuttosto elevato 7) quasi tutti possiedono gia' ps4 o xbox o un pc. Ne consegue che: La switch verra' comprata come console COMPLEMENTARE: da parte dei Fans delle esclusive Nintendo; da chi e' attirato dal discorso portatile; da chi non inorridisce difronte a qualche pixel in meno; da chi non ha problemi di portafoglio. E' un bacino sufficiente per decretare il successo della console????? Secondo me (purtroppo ed al momento) no!!!!!!!!!
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da ganodorf

    Tra l'altro se ti interessa, ho letto una anteprima altrove e pare non sia proprio uno splatoon due, ma un 1.5 diciamo.
    Si si vede che è molto simile al primo, visto il genere ci sta anche, basta che nn diventi l'ennesima serie annuale. Di certo nn mi compro la console per quello
  • spiderman83
    spiderman83
    Livello: 4
    Post: 85
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    onestamente dopo aver visto come sono usati i joycon a me la console sta intrigando moltissimo,secondo ke possono fare tutto se vogliono con questi controller, dai giochi di guida oppure pensate a giochi in cui magari muovere un mech muovendo separatamente le mani con i joycon o un gioco di Star Wars in soggettiva con le spade laser, la precisione di movimento e col Rumble hd potrebbe creare anche dei nuovi generi ,inoltre ad esempio potrebbe essere fantastico un Skyrim con i comandi Melee legati al movimento del joycon , premetto che io non sono "nintendaro" ho un super pc gaming e una ps4 , perció la mia analisi é assolutamente genuina
  • Tetsuro P12
    Tetsuro P12
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da fireradeon

    Ma lo so che non si può, sto dicendo che secondo me dovevano fare una console home più potente e basta, non questa cosa ne carne ne pesce!! Poi aspetto di capire come mai chi contesta che la grafica non conta, non si giochi Zelda su Wii U senza buttare 330 euro e aspettare fine anno prima di prendere la Switch.
    Non è né carne, né pesce. E' tiramisù. E' la prima console eccitante dai tempi della Wii, da quando al posto dell'Emotion Engine hanno messo dentro la Playstation un SOC da PC bastonato, l'hanno infilato dentro un case da videoregistratore e ci hanno messo dentro uno o più dischi da installare per giocare. Un mini PC potente quanto lui o meno, noioso quanto lui. La PS2 ti faceva 'cxxxxx in mano' (scusa il francesismo) quando vedevi alla TV Ridge Racer. Costa meno, ti dò atto... ma a quel punto aggiorno il mio PC ogni 4 anni cambiandoci la scheda grafica. Tanto le noie e le lentezze son le stesse. Questa è una 'console'. La compri a poco, infili il gioco e giochi. Devi scappare... la stacchi dalla TV "ciao mamma vado a fumare con Lorenzo, ci vediamo stasera". Ci gira Skyrim, quindi non credere che modelli di gioco alla PS4 non ce li puoi infilare dentro. Semplicemente non li faranno perché la clientela Nintendo è abituata a giochi più 'arcade' come si diceva un tempo, più immediati. Battlefield ce lo puoi mettere tranquillamente, con meno poligoni, ombre, etc. ma siamo lì, la sostanza è quella. Non è la grafica da PS2. Non che da PS3 a PS4 ci sia stato chissà quale salto sconvolgente, alcuni non hanno notato neanche la differenza giustamente. Mi domando se ci può stare su un Fallout. A ognuno il suo. Decisamente. Questa è una console, se ci vuoi affiancare un PC lo puoi fare, se non t'interessano i giochi Nintendo, la portabilità o i controlli alla Wii puoi restare dove sei. Ma c'è tutto un mondo là fuori da conquistare.
  • ganodorf
    ganodorf
    Livello: 6
    Post: 873
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da akkakappa909

    Ecco la DISINFORMAZIONE. Sulla pagina che hai postato senza manco leggere ti sbugiarda pure. Difatti cita come rumor l'utilizzo del tegra P1 su Switch con tecnologia pascal. E nessun dispositivo mobile (non automotive) monta il P1.
    Ahhh, ho capito oggi a scuola hai imparato una parola nuova DISINFORMAZIONE e ora ti hanno detto di provare a inserirla nelle frasi!!! Bravo stai imparando a usarla!!! Lunedì bel voto assicurato!
  • ganodorf
    ganodorf
    Livello: 6
    Post: 873
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da akkakappa909
    Ecco un altro esempio di DISINFORMAZIONE. O citi questo articolo oppure fai meglio a TACERE visto che il gioco non era nemmeno giocabile agli eventi.
    Haha ma sei come il prezzemolo spunti ovunque. Leggi l'anteprima di IGN e informati, o disinformati o fai un po' tu. Tanto ormai sei in pieno delirio paranoico.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.