Recensione di Trackmania DS

Copertina Videogioco Trackmania DS
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Guida
  • Sviluppatore:

     Focus
  • Data uscita:

     24 settembre
- Divertente ed immediato
- Diverse sfide da portare al termine
- Possibilità di creare circuiti e condividerli
- Ottimo comparto tecnico
-...ma con numerosi tagli rispetto la versione PC
- Audio appena sufficiente
- Niente supporto online
Loading the player ...
A cura di (Benenath) del
Il debutto di Trackmania nel vasto mondo dei videogiochi risale al 2004, con la prima incarnazione della serie sviluppata da Nadeo e distribuita in Italia da Koch Media. Sull’onda del successo del primo episodio, nel giro di quattro anni si è vista la riproposizione dello stesso titoli in ben quattro nuovi episodi, ognuno di caratura ed importanza differente. Nessuno, però, ha mai perso di vista il fine principale di Trackmania: divertire. Magari con un po’ di follia.
Sì, perché l’elemento portante del gioco non risiede tanto nelle modalità e nelle opzioni effettivamente disponibili, bensì nel potentissimo editor di circuiti approntato per il gioco il quale permette la creazione di piste dal design veramente inimmaginabile da condividere poi online con gli utenti di tutto il mondo. E’ chiaro, quindi, che l’annuncio di una versione portatile per Nintendo DS sia stato accolta con estrema gioia da tutti i fan di Trackmania.

Un giorno di ordinaria follia
Lo stile veramente azzeccato del menu (ispirato chiaramente al design del DS Lite!) ci accoglie mostrandoci sin da subito le numerose possibilità disponibili. Ovviamente gli amanti di Trackmania si cimenteranno subito con l’editor che propone la possibilità di creare tracciati inediti anche in questa versione e condividerli poi in multiplayer (solo locale). Tralasciando per un attimo il discorso inerente alla creazione di circuiti, analizziamo le modalità di gioco in singolo giocatore che presentano ben cinque opzioni: Corse, Piattaforma, Puzzle, Corsa Veloce e/o Personalizzata. La prima vi vedrà cimentarvi in corse contro il tempo su circuti naturalmente realizzati di default. In Piattaforma, invece, dovrete riuscire a completare i tracciati realizzati con alcune piccole trappole entro un numero ben definito di tentativi. Le altre modalità, invece, premieranno la vostra originalità, sfruttando sia le vostre preferenze che le vostre capacità nel creare circuiti permettendovi poi di gareggiare su di essi.
Per quanto riguarda l’editor, sebbene certe funzioni siano ovviamente ridimensionate rispetto la versione principale su Pc, esso risulta molto funzionale nonostante necessiti di una certa pratica prima di essere utilizzato in tutte le sue feature. La possibilità di customizzazione dei tracciati è piuttosto ampia e permette di crearne alcuni dal design davvero insolito e accattivante. L'importante sarà completare le gare in singolo giocatore, poiché questo vi permetterà di raccogliere del denaro utile per acquistare nell’apposito negozio non solo inedite sfide, ma anche nuovi blocchi per l’editor da utilizzare poi nella progettazione dei tracciati.
Inoltre, come già accennato, è possibile condividere le proprie realizzazione con gli amici in wireless. Manca, purtroppo, qualsiasi modalità online sia ludica che di interscambio.

L’impronta arcade di Trackmania
E’ chiaro che il gioco non si pone l’obiettivo di presentarsi come una delle migliori simulazioni automobilistiche per la console. Tutt’altro. Trackmania nasce come un arcade puro, che fa del divertimento e dell’immediatezza l’unico vero obiettivo dimenticando, a volte, anche le più elementari leggi della fisica. La presenza di una buona varietà di vetture, con gare capaci di spaziare dal semplice rally ad una sorta di formula uno è senza dubbio apprezzabile.
Le partite procedono in maniera scorrevole riuscendo ad essere altrettanto varie e divertenti, spinte da un motore grafico in 3D di tutto rispetto, rendono. Il comparto tecnico di Trackmania si presenta infatti in grandissima forma, sfoggiando una fluidità eccellente, una realizzazione dei circuiti e delle ambientazioni di primo livello a fronte si pochissimi difetti evidenti. Di certo possiamo dire che trackmania sipone come uno dei racing meglio realizzati su Nintendo DS.
Discorso a parte, invece, per il comparto sonoro. Gli effetti audio sono superficiali e privi di originalità, mentre le musiche, sebbene siano gradevoli, non riescono a spiccare a causa di una certa ripetitività sia in gara che nei menu.
L’aspetto longevità è ben curato, grazie alla presenza di diverse sfide da completare e naturalmente dell’editor che terrà incollati allo schermo tanti giocatori amanti della personalizzazione totale.
Recensione Videogioco TRACKMANIA DS  scritta da BENENATH Trackmania DS non delude le aspettative riuscendo a trasportare il proprio carisma dai monitor PC agli schermi più piccoli di Nintendo DS. Le numerose sfide presenti e l’editor di circuiti sono una vera manna per gli amanti dei racing game. Si lamentano, però, certe mancanze. Innanzitutto l’ovvio ridimensionamento che ha subito l’editor nella trasposizione PC-Nintendo DS. Poi la totale mancanza del supporto online che non permette nemmeno di condividere le proprie creazioni con altri utenti (se non in locale) mina un po’ l’essenza vera di Trackmania. In ogni caso, si tratta di un gioco ben fatto con un comparto tecnico lodevole.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.