Recensione di Giulia Passione Pattinaggio

Copertina Videogioco Giulia patt
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Simulazione
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Data uscita:

     Disp.
- Permetterà a qualche ragazzina di sognare con più forza di divenire, un giorno, abile pattinatrice - Animazioni scattose
- Touch scrren non tarato perfettamente
- Noioso dopo un pò
- Su Nintendo DS c'è di meglio, di molto meglio.
A cura di (Jack Right) del
La serie di Giulia passione... (nelle versioni italiane) prosegue con questo Passione Pattinaggio chiaramente dedicato ad una giovane utenza. Vediamo di scoprirne assieme le caratteristiche ludiche più peculiari così da vericarne immediatamente spessore e qualità.

Caratteristiche essenziali di gioco
Avviato il software, sceglierete se gettarvi subito nel gioco vero e proprio o cimentarvi in un minigioco. Il primo, da subito disponibile è il Curling, uno sport, simile alle bocce, in cui si dovrà gettare un disco e farlo arrivare in prossimità del bersaglio “bocciando”, eventualmente, i dischi avversari più vicini ad esso. Da questa semplice dinamica si dipanano già alcuni problemi e, il più chiaro di essi, è la scarsa precisione con cui il Touch Screen risponderà ai vostri comandi. Scegliendo la modalità principale vi troverete a selezionare una delle tre ragazze disponibili, vostro alter ego nel corso dell'avventura. Si presenterà a voi l'allenatrice di pattinaggio, tale May Summers, che vi confiderà di aver allenato nella sua carriera molteplici campionesse e di essere un po' severa. Settimana dopo settimana e mese dopo mese, parteciperete ad una serie di eventi, prove ed allenamenti per far si possiate partecipare, l'anno seguente, al campionato mondiale di pattinaggio in maniera conveniente. Nel primo schermo di NIntendo DS verrà mostrato l'obiettivo della settimana che, spesso, sarà rappresentato dall'imparare una nuova mossa o passo. Superando le prove otterrete soldi-allenamento attraverso cui fare acquisti. Scendendo in pista potrete iniziare la vostra marcia verso il successo. Prima degli allenamenti sceglierete un costume ed un'acconciatura per la pattinatrice scelta ma, altri gadget, saranno acquistabili nel corso del vostro progredire. Il gameplay si baserà sulla vostra velocità e precisione nel tracciare su schermo figure geometriche nei momenti richiesti. Nel momento in cui aumenteranno le vostre caratteristiche fisiche esse diverranno più agevoli ma, un errore, vi costringerà a ripetere l'esibizione. Un modo veloce per aumentare la vostra resistenza di un livello sarà quello di affrontare i minigiochi. Uscendo dalla pista di pattinaggio avrete la possibilità di tornare a casa (dove salvare i progressi di gioco), visitare negozi di pattini e gadget ed altri esercizi commerciali di questo tipo, di andare a scuola o in palestra. Attraverso la palestra saprete aumentare i vostri parametri di resistenza (finendola durante l'esibizione, avrete meno tempo per effettuare le mosse), coordinazione (attraverso questa caratteristica i vostri salti artistici miglioreranno) ed eleganza (miglioramento delle trottole). Attraverso poi coordinazione ed eleganza anche i passi saranno più naturali. Ciascuna caratteristica potrà essere innalzata di un solo livello a settimana. Tra gli accessori acquistabili attraverso il denaro guadagnato troverete nastri per capelli, ginocchiere colorate, paragomiti stravaganti, nastri, cerchietti per capelli e quant'altro. Ovviamente non mancheranno nuovi costumi attraverso cui rendere la vostra eroina bella e stravagante in base ai vostri gusti.

Grafica e sonoro
Le musichette che faranno da sfondo al vostro pattinare saranno godibili ed orecchiabili ma, più in generale, adatte al target cui il prodotto si riferisce. Meno buoni gli effetti sonori che, comunque, rientrano ancora nella decenza. Il comparto grafico del titolo non è invece di qualità sufficiente. I personaggi in 3d durante le esibizioni o gli allenamenti sono realizzati discretamente ma, in movimento, denotano chiaramente l'incuria dei programmatori attorno le loro animazioni. Una palette di colori vivace ma sottotono completa il quadro di un prodotto, sotto questo punto di vista, di poco non sufficiente.
Recensione Videogioco GIULIA PASSIONE PATTINAGGIO scritta da JACK RIGHT Giulia passione pattinaggio risolve nella mediocrità il suo tentativo di introdursi nel mondo del buon videogiocare ma, nonostante questo, riteniamo che esso possa egualmente definirsi un titolo che potrà piacere a quella fascia di utenza cui si rivolge. Tecnicamente modesto, con un controllo applicato all'interazione col Touch Screen non sempre preciso, con una trama che è mero pretesto per avviare l'applicazione stessa di cui si compone ma con un comparto sonoro accettabile, riuscirà a catturare l'attenzione di molte ragazzine la cui volontà di voler divenire, un giorno, abili pattinatrici, verrà metaforizzata dal gioco stesso. Nonostante questo, se a leggere questa recensione è un genitore-fratello indeciso se regalare o meno tale prodotto alla propria figlia-sorella, consigliamo di sostituirlo con qualcosa di più istruttivo e migliore. Su Nintendo DS i titoli adatti a questo scopo non mancano.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.