Recensione di Naruto: Ninja Destiny

Copertina Videogioco Naruto ND
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Picchiaduro
  • Sviluppatore:

     Tomy
  • Distributore:

     Nintendo
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1-2
  • Data uscita:

     disponibile
- Graficamente buono
- Numero sufficientemente alto di personaggi
- Mosse speciali riprodotte con astuzia e perizia
- Poche mosse
- Personaggi poco differenziati
- Poco longevo
- Poche modalità
A cura di (Jack Right) del
Naruto non ha bisogno di presentazioni. Da mesi ormai esso è in onda sulla nostra televisione e, ad esempio questo Natale, non si poteva di certo evitare di notare quanto esso sia divenuto una moda. Questo non necessariamente è un male se il prodotto può in qualche modo vantare certe qualità innate. Naruto è un cartone animato di indubbia qualità ma, proprio per questo, forse sarebbe meglio fruirne in lingua originale coi sottotitoli in Italiano.
Questo Naruto Shinobi Retsuden (o Ninja destiny in Europa) non si presenta a noi come di consueto in veste di action ma, attenzione, sottoforma di picchiaduro tridimensionale. Nintendo DS, pur non vantando capacità tecniche nel 3d particolarmente elevate, nasconde belle sorprese tra i suoi circuiti e, almeno sotto questo aspetto, il gioco a prima vista vi colpirà. In un certo senso esso si propone al pubblico come versione portatile dei ben noti e divertenti (oltre che molto longevi, i miei cari amici Federico, Fabio, Aquilio e Ludovico da anni ormai ci giocano... basta!) Naruto: Gekitou Ninja Taisen! su Gamecube. Vediamo ora nel dettaglio come questa intrigante possibilità di gioco è stata garantita dagli sviluppatori.

Menando le mani
Le opzioni di gioco che il software propone sono principialmente tre. La prima e principale è la modalità storia. Una breve e preliminare introduzione composta da un testo che descrive le motivazione degli scontri (esame di Chunin) dà accesso al primo scontro tra Naruto e Neji. I personaggi che controlleremo nel corso di questa avventura saranno svariati. Vediamo I controlli: con “B” effettueremo l'attacco potente, lento ma forte come da tradizione; con “Y” l'attacco veloce, il contrario dell'altro; con “X” si salterà e con “A” faremo la supermossa (a patto di avere la barra del chakra sufficientemente piena – essa si completerà portando a segno i propri colpi o subendone dall'avversario). Il pulsante dorsale sinistro, “L”, sarà utile per teletrasportarsi instantaneamente alle spalle del nemico (perdendo un pò di Chakra), e infine “R” servirà per ripararsi dai colpi. Il sistema di controllo è, come vedete, molto classico ma efficace. Il secondo schermo di Nintendo DS è timidamente sfruttato. In esso saranno presenti delle icone che, se toccate, garantiranno dei benefici extra al nostro personaggio. Potremo così recuperare energia o Chakra durante lo scontro e cose di questo tipo che rappresentano un extra piuttosto originale. Peccato che un pò di originalità è mancata ai programmatori in fase di sviluppo poichè tali opzioni non sono in realtà molte nè troppo diversificate tra loro. Ciascun bonus sarà utilizzabile una sola volta e dovremo pertanto pianificare bene la strategia di attacco che, se oculata, garantirà il cambiamento delle sorti ormai segnate di uno scontro in maniera repentina e dinamica.
La seconda modalità è la modalità battaglia. Disponibile un' ulteriore opzione: giocatore vs cpu in cui sceglieremo il nostro personaggio, lo sfidante e l'arena tra quelle disponibili (non in numero elevatissimo) e che rappresenta la parte maggiormente arcade (partita e via, anche se tale schema, seppur mascherato, è presente in ogni dove nel gioco) del titolo e giocatore singolo in cui dovremo combattere continuativamente svariati scontri. I personaggi disponibili all'inizio saranno 7 e sono nell'ordine: Naruto, Sasuke, Sakura, Kakashy, Rock lee, Shikamaru e Neji. A questi ovviamente se ne aggiungeranno altri onde raggiungere il buon numero di 14 lottatori. Nota dolente: i personaggi non sono troppo differenziati tra loro ed il numero di mosse speciali è limitato. Ognuno comunque potrà contare sulle proprie mosse e le combo, seppur non completamente customizzabili, sono presenti in maniera sufficientemente dettagliabile.
L'ultima modalità è quella che consente il gioco in multiplayer. Non disponibile in rete, garantirà semplicemente lo scontro in wireless con un amico. Il minimo indispensabile ma comunque piuttosto efficace. La longevità del titolo ne risentirà positivamente.

Comparto tecnico
La grafica del gioco è quantomeno buona. Modelli poligonali ben dettagliati e colorati si muovono con agilità sullo schermo. Buone le animazioni e buono il modo in cui le caratteristiche fisiche di ciascun personaggio sono state riprodotte sul gioiellino made in Nintendo. Gli sfondi sono stati sacrificati (piuttosto spogli) e, pertanto, il giudizio finale relativo la grafica del titolo non potrà non risentirne anche se, comunque, esso non si rivelerà affatto negativo. E' senza dubbio la parte migliore del gioco.
Le musiche sono perfettamente in linea con la categoria di gioco per cui si propongono e, pertanto, di discreto livello. Effetti sonori nella media.
Recensione Videogioco NARUTO: NINJA DESTINY scritta da JACK RIGHT Naruto: Ninja Destiny non è un brutto titolo, ma non me la sento di consigliarlo a chi non sia fan della serie. Ciò che infatti spingerà il giocatore a sfruttarne le caratteristiche ludiche non sarà la sua qualità (in generale altalenante), ma semplicemente il gusto derivante dalla possibilità di usare i propri beniamini virtuali. Graficamente buono, con una discreta colonna sonora, difetta sul piano della giocabilità per via di una differenziazione sommaria dei personaggi. La scarsa varietà di mosse speciali non garantirà una longevità di sufficiente livello a causa della ripetitività dell'azione. Talune idee risultano all'analisi buone, ma nella loro realizzazione c'è qualcosa che definirei lacunoso. Se siete fan della serie e avete qualcuno con cui giocarci fate conto gli abbia messo 7. Per gli altri la valutazione rimanga pure quella ufficiale.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.