Recensione di Totally spies! 3: Secret Agents

Copertina Videogioco Ts3:sa
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Ubisoft
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1
  • Data uscita:

     Disponibile
- Musiche allegre e simpatiche
- Alcune trovate originali nel gameplay...
- ....che però si vanificano a causa di un'incuria di fondo ben presente
- Grafica ed animazioni mediocri
- Storia banale
- Nessuna opzione
A cura di (Jack Right) del
Degno seguito di altri 2 Totally spies! (di cui uno su NDS), ecco arrivare Totally spies! 3: Secret agents. Protagoniste ancora una volta tre "amiche" che nel corso di questa strana avventura avranno modo di esprimere la loro personalità attraverso "invenzioni creative", "battute fulminee" e dialoghi... beh, continuate a leggere.

Considerazioni sul titolo e descrizione generale di esso
Il gioco prende avvio con il trio di amiche intente a fantasticare su un ragazzo e su chi, tra le tre, avrà la fortuna di accompagnarlo ad una festa. Proprio mentre sono immerse in questa discussione vengono risucchiate da una specie di passaggio segreto costituito da un tunnel situato dentro un armadietto di quelli classici che si trovano nelle scuole americane o giapponesi. Al loro cospetto apparirà una sorta di leader che spiegherà loro il motivo di cotanta fretta nel convocarle. Riporterò il dialogo che si svolge tra loro per far si divenga subito chiaro il target, il livello ed il tipo di gioco che stiamo esaminando. Buongiorno spie, stanno succedendo cose strane in città. La Woohp ha bisogno di voi! - Oh no... abbiamo un ballo da preparare, è molto più importante. Dobbiamo sedurre un partner, provarci degli abiti!! Risponde il capo: Allora la missione vi piacerà, c'è una certa attinenza con gli abiti da sera. Il negozio Underground Velvet è stato attaccato e...
Rispondono prontamente le ragazze seriamente preoccupate:
Underground velvet???? No.... é il top del top dei negozi di abbigliamento.
Il proprietario del negozio è stato vestito con abiti ridicoli e pietrificato.(...) Tutti gli stilisti sono qui a Beverly Hills per il festival della moda. Non dobbiamo permettere che vengano trasformati in statue.

Rispondono le ragazze: Questo non succederà. Sarebbe una catastrofe irreparabile! Iniziamo subito l'indagine. Il gioco inizierà da lì a poco, ma prima il leader fornirà, alle tre ragazze, capi di alta moda con cui fronteggiare i nemici restando nell'anonimato tra le modelle ben vestite. Inoltre darà loro tre gadget che permetteranno un gameplay un pò più vario. La prima avrà stivali jet, la seconda x-cipria e la terza le minibombe fumogene. Sarà possibile, toccando l'icona "spia" sul secondo schermo di Nintendo DS tramutare le ragazze da "semplici ragazze modaiole" a spie alla moda capaci di menare le mani. L'icona "infiltrazione" consente di travestirsi e distrarre i tonti nemici. L'icona "gadget" consente di usare i vari oggetti a disposizione del trio. Infine sarà possibile, toccando l'apposita icona, cambiare il personaggio ed usare quello più idoneo alla situazione. Quando si incontrerà un avversario potremo colpirlo toccando sul touch screen i punti vitali del nemico velocemente e nel giusto ordine. Un pò Rythm game insomma. Ogni ragazza, nella sua tenuta da spia, avrà a disposizione colpi segreti e gadget speciali. Starà a voi decidere quando e come usarli. Le uniche opzioni disponibili saranno la selezione della lingua e la visione dei riconoscimenti. E detto questo non mi pare ci sia altro da segnalare.

Grafica e sonoro
Su sfondi abbastanza piatti e banali saltellano, sfilano e corrono le tre protagoniste animate con una cura piuttosto altalenante. I colori sono scialbi e poveri ed in generale si avverte un'atmosfera di incuria che non invoglia affatto ad andare avanti.
Gli intermezzi sono realizzati con maggiore cura e le musiche sono almeno simpatiche, ma a me pare un pò poco.
Recensione Videogioco TOTALLY SPIES! 3: SECRET AGENTS scritta da JACK RIGHT Una storia banale che insegna soltanto come non si dovrebbe essere, un concetto di gioco a tratti originale ma che si risolve in nulla, dialoghi al limite del sopportabile, veste grafica mediocre ma musiche simpatiche. Mi pare a questo punto di poter affermare che questo prodotto può benissimo esser lasciato dove si trova, cioè sugli scaffali dei negozi.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.