Recensione di Osu! Tatakae! Ouendan 2

Copertina Videogioco Ouendan 2
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Rhythm Game
  • Sviluppatore:

     iNiS
  • Giocatori:

     1-4
  • Data uscita:

     2007
- Puro Japan Style
- Musiche meravigliose che non vi usciranno dalla testa
- Giocabilità perfetta
- In Giapponese
- Manca il Gioco Online
- Crea seria assuefazione
Loading the player ...
A cura di (Benenath) del
Il primo Ouendan si è rivelato un gioco molto valido e uno di quei titoli che ci colpiscono per la sua evidente diversità e particolarità.
Sviluppato da Inis, Osu! Tatakae! Ouendan ci metteva di fronte ad una sfida musicale in cui dovevamo guidare con il pennino le mosse di tre folli cheerleader, chiamati in aiuto di persone in difficoltà, tipo uno studente che deve superare un difficile esame.
Il grido di battaglia, o meglio dire di richiamo per questi ragazzi era: 'OUENDAAAAAAAAAN'. Infatti, a chi si trovasse in difficoltà bastava gridare questa parola per vederseli apparire e quindi, farsi aiutare.
Ora siamo ci apprestiamo a parlare del secondo episodio, giunto in Giappone a metà maggio (In Italia la trasposizione occidentale del primo episodio, rinominato Elite Beat Agents, arriverà solo a Luglio) con uno dei nomi più lunghi per un videogioco, Moero! Nekketsu Rhythm Damashi Osu! Tatake! Ouendan 2.

Ancora persone da aiutare, ma con un avversario in più
Anche in questo seguito, le missioni saranno composte da mini-storie a fumetti, in cui dovremo guidare i nostri ragazzi. Le vicende narrate sono molto varie: si va da un ragazzo che cerca la promozione nel suo lavoro ad un lottatore di sumo che deve vincere una delicata sfida davanti ai suoi figli. Ovviamente, ognuno griderà il solito Ouendan, e noi accorreremo ad aiutarli, estasiati dalle bellissime canzoni pop-rock giapponesi.
Questa volta però non avremo solamente i soliti tre ragazzi, ma è arrivato un nuovo team che cerca quindi di sopraffare quello vecchio, ma il bello è che saremo comunque noi a comandarli e quindi sempre noi a stabilire chi sono i migliori.
La meccanica di gioco è, naturalmente, quella perfetta vista nel primo episodio, basata solo sul Touch Screen. Una volta partita la canzone, dovremo colpire diversi cerchi numerati a schermo con perfetto tempismo, ovvero quando un altro cerchio si affiancherà ai bordi di quello numerato.
Importante dire che i cerchi sono anche colorati e bisogna prima completare la sequenza numerata di uno per poi cominciarne un’altra. Sembra complicato ma vedrete che sarà più facile a farsi che a dirsi.
A seconda di quanto tempestivamente colpite un cerchio avrete il vostro punteggio, con un massimo di trecento per ognuno. Inoltre, questi cerchi possono subire anche delle variazioni: seguire un percorso dopo averne colpito uno oppure far girare il più veloce possibile una sorta di ruota colorata e cosi via.
Nella parte superiore del Touch Screen, infine, avremo una barra che indica lo stato del nostro lavoro e che, se è rossa, sarete vicini alla sconfitta, se arancione in tranquillità.
Vi garantiamo che è il gioco è di un divertimento unico, fatto di musica, gioia e puro Japan Style. Con un po’ di allenamento riuscirete a colpire i cerchi senza il contorno a indicarvi quando farlo, perché riuscirete a fare il tutto a tempo di musica.
Nel frattempo, sullo schermo superiore ‘va in onda’ la scenetta, che prenderà piega positiva se farete un buon lavoro, negativa se farete il contrario.

Comparto Tecnico
Dal lato tecnico, pure nella sua semplicità, Ouendan 2 è spettacolo puro per gli occhi. Il team, infatti, ha moltissime animazioni fluide e sicuramente divertenti (fortuna che è possibile vedere un replay).
I personaggi sono modellati in perfetto 3D, mentre va un plauso all’incredibile stile tipicamente giapponese che distingue i vari fumetti che compongono la storia, molto divertenti soprattutto per la situazione che riescono a ricreare, anche per contesti che solitamente sarebbero molto seri.
Ma sono le musiche a rendere Ouendan 2 un prodotto davvero diverso e raro nel contesto videoludico. Come dicevamo prima, troviamo canzoni di genere pop-rock giapponese, molto simpatiche ed alcune veramente belle: non preoccupatevi quindi se vorrete fare mille volte la stessa sequenza solo per sentire sempre di più la vostra canzone preferita, del resto Ouendan è anche questo.
Le inimitabili voci giapponesi dei nostri cheer sono poi un punto in più al gioco, e risultano molto simpatiche e piene di carisma.

Novità, Longevità, Multiplayer e Conclusioni Finali
Non ci sono certo sostanziali novità in questo sequel, perché è difficile migliorare ancora un titolo praticamente perfetto. Le novità sono piccole ma sicuramente di grande comodità.
Prima di tutto è possibile saltare l’introduzione ad ogni canzone, cosa che nel primo Ouendan non era permessa. Inoltre, in caso di sconfitta potremo visionare il video dei nostri errori per cercare di non ripeterli.
Infine, c’è l’opzione per salvare i video delle nostre sequenze in modo da rivederli successivamente.
Non dimentichiamo infine, la nuova squadra di Cheer che fa da avversario al primo team che abbiamo conosciuto nel precedente episodio.
Nonostante la sua semplicità, Ouendan 2 è uno dei giochi più longevi per Nintendo DS. Non perché ci siano tante missioni, ma perché ognuna di esse è rigiocabile decine di volte e difficilmente ci stancheranno per due motivi: il primo è perché le canzoni sono adorabili e difficilmente vi usciranno dalla testa. Il secondo perché vorrete sicuramente migliorarvi e fare lo stage perfetto e suscitare l’invidia dei vostri amici.
Presente, naturalmente, la modalità multiplayer wireless fino a 4 giocatori dove è possibile ospitare anche chi non avesse la scheda di gioco, sfidandosi nelle sequenze già vinte dal giocatore ospitante.
E qui, forse, l’unico vero difetto di Ouendan 2. Manca Nintendo Wi-Fi Connection. Assenza giustificata nel primo ma di cui non capiamo tale mancanza nel secondo episodio, visto il successo del servizio, e speriamo veramente che in un Ouendan 3 questa volta Inis non ce la farà mancare.
Recensione Videogioco OSU! TATAKAE! OUENDAN 2  scritta da BENENATH Moero! Nekketsu Rhythm Damashii Osu! Tatakae! Ouendan 2 è sicuramente un titolo eccezionale e degno seguito del primo Ouendan. Nella sua semplicità si nasconde un gioco molto profondo fatto di musica, divertimento e puro Japan Style.
Le poche novità non sono frutto di negligenza degli sviluppatori, ma di un prequel praticamente perfetto che aveva solo bisogno di qualche ritocco che puntualmente è arrivato.
Manca solo una cosa, il gioco Online. Se in un terzo episodio, e ce lo auguriamo, arrivasse saremo di fronte a forse, il titolo davvero perfetto per Nintendo DS. Certo chi non ama il giappone potrebbe odiarlo, ma noi lo consigliamo a tutti. Se avete un Nintendo DS, dovete provare per forza Ouendan, poi ci ringrazierete.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.