Recensione di Justice League Heroes

Copertina Videogioco JL Heroes
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Sviluppatore:

     Snowblind Studios
  • Data uscita:

     Disponibile
- C'è Wonder Woman - Pessima giocabilità
- Tecnicamente da dimenticare
A cura di (rspecial1) del
Sebbene non siano famosi per i loro videogiochi, in quanto a carisma gli eroi della DC Comics non hanno nulla da invidiare a quelli della Marvel, proprio per questo vedere videogames con Superman, Batman e soci fa sempre piacere. In Justice League Heroes , le meccaniche di gioco saranno più o meno simili a quelle già viste in Marvel: La Grande Alleanza, si preannuncia pertanto uno scontro diretto tra le due fazioni, anche in campo videoludico. Ma se il titolo con Capitan America e l’Uomo Ragno è risultato più che buono, come sarà questo?

Gli eroi d’acciaio!
Dopo aver assistito ad un’introduzione in computer grafica d’ottima fattura e d’alta qualità per essere su un Nintendo DS, non ci rimarrà che selezionare lo slot dal quale iniziare la nostra avventura. Se inizialmente avremo a nostra disposizione solo Flash e Wonder Woman, in seguito alle nostre prodezze potremo sbloccare anche tutti gli altri membri della lega. In sostanza JLH è il classico picchiaduro a scorrimento, nel quale il nostro compito sarà quello di attraversare i vari livelli, riempiendo di botte nemici e boss finali e quant’altro ostacoli il nostro cammino… l’obiettivo sarà come il solito; salvare il pianeta Terra sventando i piani di conquista di qualche folle super-criminale. A nostra disposizione per fare tutto ciò, avremo un comodo sistema di gioco. Dopo aver bloccato i nemici su schermo, potremo decidere se aggirarli o affrontarli in svariati metodi; il tasto Y è adibito all’uso degli attacchi superiori (i classici pugni e relative combo), mentre col tasto B si salterà e nel caso di Superman e della bella Wonder Woman si spiccherà il volo, i nostri superpoteri saranno utilizzati grazie alla pressione dei restanti tasti. A tal proposito mi sembra giusto fare notare che ogni eroe sarà dotato di quattro poderosi attacchi speciali, i quali aumenteranno di potenza col proseguo del gioco. Il dorsale L invece sarà impiegato per la difesa dagli attacchi nemici, anche se dobbiamo ammetterlo, il suo utilizzo durante il gioco è di dir poco scarso. Ad un certo punto però, la domanda sorge spontanea: “In un titolo simile però, come possono essere fruttare le potenzialità della macchina Nintendo e del suo touch screen?”. E’ presto detto. Durante il gioco, ci sarà concesso l’utilizzo di due soli eroi per volta, i quali potranno essere scambiati in ogni istante toccando il simbolo sul touch screen in basso a destra. Il resto della squadra ci fornirà l’adeguato supporto ogni qual volta ci troveremo in difficoltà, a tal proposito ci basterà sfiorare l’apposita icona per richiamare uno dei nostri compagni; usando i loro super-poteri non mancheranno di ripararci con apposite barriere, distruggere passaggi altrimenti irraggiungibili, e quant’altro possa tornarci utile. Avendo purtroppo una visuale a volo d’uccello e potendo ruotare la telecamera solo grazie alle apposite icone poste sui bordi superiori del secondo schermo, non saremo mai in grado di inquadrare bene le zone di gioco, la mappa inoltre anche se piuttosto grossa, appare troppo confusionaria per poter essere d’aiuto.

Occhio al punto debole
Il nuovo titolo di Eidos annovera numerosi difetti, che sfortunatamente vanno a rovinare una buona impostazione iniziale. L’idea di fondo del titolo in effetti è buona, è invece la sua realizzazione che lascia a desiderare… e non solo. Partendo proprio dal gameplay, si denota un’enorme difficoltà nel riuscire a compire azioni decenti durante gli scontri, i quali si riducono sempre ad una ripetuta pressione del tasto Y vicino al nemico, in quanto gli attacchi a lungo raggio sono poco efficaci e limitati nel loro utilizzo. Tutto questo rende di per se il gioco macchinoso e poco divertente. La “fiera della mediocrità” prosegue con la pessima intelligenza artificiale dei nemici, i quali prima giungeranno sul posto in massa, per poi farsi massacrare presentandosi a noi uno per volta, manco fossero all’ufficio postale. Come se tutto questo non bastasse, sappiate che usare Flash o Superman è quasi totalmente indifferente; i vari poteri non caratterizzano i personaggi se non per le mosse speciali, per il resto si subiranno e si infliggeranno sempre gli stessi danni, mentre volare è un elemento superfluo e non indispensabile per il proseguo della storia. A non aiutarci nell’ardua impresa di riuscire a salvare il mondo, ci si metteranno anche i vari livelli; strutturati in malo modo e di difficile esplorazione. Un titolo che delude tutti gli ammiratori dei super-eroi DC Comics e non solo, senza neppure una modalità multigiocatore e per giunta con degli extra da sbloccare di poco interesse, anche per gli amanti della stupenda Wonder Woman.

Tutti in calzamaglia
Alla Sensory Sweep non sono riusciti a concepire un buon lavoro neanche sotto il profilo tecnico, realizzando personaggi adeguatamente caratterizzati per quel che riguarda gli eroi principali, ma tralasciando al caso le loro animazioni, veramente poche. Anche i nemici su schermo non godono di buona cura, non solo sono tutti simili fra loro, ma dotati anch’essi di poche animazioni, nettamente inferiori per numero a quelle dei super-eroi. Pessime notizie anche per i livelli, troppo simili tra loro, poco curati nel design e con quasi nessun elemento interattivo se non qualche sporadica cassa messa qua e là. Lasciano a desiderare anche gli effetti sonori utilizzati per riprodurre le mosse speciali d’ogni eroe. Lasciano a desiderare anche la pessima colonna sonora ed i pochi effetti sonori, campionati in malo modo e lontani dall’essere qualcosa di reale o che per lo meno si dovrebbe avvicinare allo stile “cartoonesco”.
Recensione Videogioco JUSTICE LEAGUE HEROES scritta da RSPECIAL1 Ben pochi giochi basati sui super-eroi della DC Comics riescono a godere di buona fattura, purtroppo questo non è il caso di Justice League Heroes, un titolo che delude sotto tutti i punti di vista sia i fan e sia gli appassionati di action games. Sugli schermi del DS, sono troppi i difetti a livello di gameplay che vanno ad incidere in maniera decisamente negativa. Delle nuove gesta di Superman e Batman non ci resta quindi che l’ennesima delusione, con tale riesce veramente difficile consigliare un prodotto come questo se non agli incalliti malati della DC Comics, gli altri potranno tranquillamente lasciare il prodotto Eidos sugli scaffali, con un barlume di speranza siamo sicuri che anche questi gloriosi eroi un giorno riusciranno ad avere un gioco degno della loro fama.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.