Recensione di Fifa Street 2

Copertina Videogioco Fifa Street 2
  • Piattaforme:

     NDS
  • Genere:

     Sportivo
  • Sviluppatore:

     EA Big
  • Data uscita:

     disponibile
- Divertente
- Bella realizzazione
- Ripetitivo
- Effetti sonori inesistenti
A cura di (rspecial1) del
Come ormai da tradizione, ogni serie nata da Electronic Arts ci terrà compagnia ogni anno, fino alla notte dei tempi. Non poteva sfuggire a questa regola neanche la versione da strada del famoso titolo calcistico con licenza ufficiale, FIFA. Per chi non lo ricordasse il titolo ci metterà nei panni di alcuni dei più famosi e pagati, giocatori di calcio di tutto il mondo per sfide 4 contro 4 in campetti da strada con la possibilità di effettuare ogni tipo di colpo e senza nessuna regola se non quella per la quale vincerà chi infilerà la palla in rete il maggior numero di volte prima che la partita abbia termine: elementare.

La Mia Strada!!
Fifa Street 2 ci offre oltre la possibilità di giocare immediatamente una partita ma anche di partecipare alla solita gavetta che ci vedrà scalare la vetta del torneo per le squadre da strada dove dimostreremo di essere i migliori. Come sempre dovremo creare il nostro alter-ego virtuale, partendo dall’aspetto fisico per finire con le caratteristiche delle sue abilità speciali, che potranno andare dal semplice passaggio, allo scatto o al dribbling o al tiro; tutto ciò che fa di un calciatore un atleta completo, insomma. Una volta che avremo ottenuto un vero campione dovremo però dargli una squadra: qui potremo selezionare alcuni compagni tra quelli sparsi per il mondo (inutile dire che sceglierete i più forti che guarda un po’ sono i brasiliani) per dividerli tra titolari e riserve, senza dimenticare di creare anche la divisa che indosseremo ed il simbolo che ci rappresenterà come bandiera. Il gioco quindi è abbastanza semplice nelle opzioni e vincere le partite vi darà l’opportunità di aumentare le caratteristiche del vostro calciatore e di comprare, nell’apposito negozio, oggetti vari per abbellire i nostri compagni e rendere la squadra più fashion che mai (occhiali da sole, berretti, pantaloncini e nuove scarpette, ma anche parastinchi, orologi o bracciali ecc. ecc.). L’ultima modalità riguarda quella relativa al multiplayer tramite Wireless per sfidare un amico: da notare che purtroppo non sarà presente la possibilità di giocare online con il servizio Wi-Fi di Nintendo che speriamo diventi lo standard di tutti i giochi.

Imperatore pensaci tu!
Ma come si svolge una partita da strada se non ci sono regole? Semplicissimo, dei quattro membri di ogni squadra, uno sarà il portiere mentre gli altri tre dovranno cercare in tutti i modi di vincere la partita segnando gol; ora, non essendoci l’arbitro, sarà possibile effettuare ogni tipo d’intervento, anzi più colpirete duro il nemico e più questi ci metterà tempo a rialzarsi dandovi la possibilità di avere per un po’ una superiorità numerica. Per ciò che concerne i vari comandi utilizzati su Nintendo DS, possiamo notare il pulsante del passaggio rasoterra, del cross, del tiro e del dribbling; R sarà usato per correre mentre L insieme al tiro farà partire il super shot, un tiro che farà impallidire persino il miglior Hatton ma che per essere a nostra disposizione richiederà il riempimento dell’apposita barra posta in alto sullo schermo tramite l’esecuzione di spettacolari combo effettuabili con il dribbling. Il Touch-Screen è usato come una leva analogica di destra, proprio come per le console casalinghe: toccandolo, infatti, apparirà uno stick che mosso nelle varie direzioni vi permetterà di eseguire trick molto più complessi, precisi e sofisticati di quelli effettuabili con R. Il recupero della palla invece, può avvenire in modo regolare, semplicemente allungando la gamba e cercando d’intercettare il pallone o con delle micidiali scivolate o spallate ai danni del portatore di palla avversario. Niente rigori, niente punizioni o calci d’angolo, la partita si deciderà in base al numero di gol effettuati, quindi per vincere dovrete ad esempio fare 5 gol prima dei vostri rivali, senza limiti di tempo. Come avrete capito, la cosa fondamentale sarà eseguire trick per poter effettuare il nostro super tiro, questo ci aiuterà a vincere, a fare soldi e di conseguenza ad acquistare sempre più trick e forza.

Guarda che tiro!!!
Il nuovo prodotto della Electronic Arts si presenta con una veste grafica gradevole nel suo complesso ma non priva di difetti. I calciatori sono animati abbastanza bene e con una buona fluidità nei movimenti, mentre si differenziano per aspetto fisico e per le divise ed accessori vari che li compongono. Gli stadi sono invece svariati, vanno dal Brasile all’Italia passando per l’America, tutti diversi e ben caratterizzati come per il tipo di suolo. Peccato che siano privi di pubblico o di un minimo di animazioni di contorno che rendano la partita più interessante. Da segnalare che purtroppo, se andremo sul bordo del campo più vicino alla telecamera perderemo di vista la palla; carini invece i replay anche se potremo solo rivedere l’azione ma non decidere angolazione della telecamera nè velocità del replay.
Ultima nota sulle musiche, belle e sicuramente attuali; peccato per la totale assenza di effetti sonori, o meglio questi sono molto pochi e per lo più di dubbia fattura, mentre con un livello pari a quello delle musiche spariranno del tutto, a parte qualche urlo da parte dei giocatori. La IA dei calciatori è altalenante, con situazioni in cui faranno i fenomeni anche quelli che nella realtà dovrebbero essere delle mezze-seghe ed altre in cui invece i veri campioni faranno ridere; da notare purtroppo che se lascerete immobile il vostro giocatore palla al piede prima che la CPU tenti di rubarvela rimarrà per una decina di secondi a guardavi immobile anch’essa.
Recensione Videogioco FIFA STREET 2 scritta da RSPECIAL1 Fifa Street 2 per Nintendo DS si presenta con una certa cura nella realizzazione tecnica da parte della EA Canada che sebbene non eccelsa fa il suo dovere più che in altre produzione della stessa società; il gioco è un classico arcade, immediato e veloce con poche pretese se non quelle di divertire il giocatore, cosa che gli riesce a metà a causa della difficoltà nel segnare normalmente senza usare i colpi speciali ed alla ripetitività del gameplay che lo renderà ripetitivo dopo poche partite. Se amate il calcio fareste bene a rivolgere le vostre attenzioni su prodotti più tecnici e meno noiosi, se invece vi interessa un titolo meno impegnativo e con il quale fare due partite veloci in metropolitana fateci un pensierino.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.