Speciale L'E3 di Nintendo 3DS

A cura di (DottorKillex) del
L'E3 è finito, andate in pace. Ehm...forse non era proprio così, ma la fiera losangelina rappresenta sicuramente un dogma per tutti noi appassionati di videogiochi, indipendentemente dalla console che si possiede o che si pensa di acquistare proprio in seguito a questo evento.
Senza alcuna pretesa di completezza (servirebbero almeno tre - quattro articoli per coprire tutto ciò che è stato annunciato per la console a due schermi di Nintendo), ho raccolto alcuni tra i titoli più interessanti tra quelli annunciati per 3DS, cui la casa di Kyoto ha riservato un trattamento niente male, nonostante, per forza di cose, le luci della ribalta fossero puntate su Wii U.



Grossi calibri
Come non partire dalla prima volta portatile di Super Smash Bros.? Una delle saghe più amate dai giocatori Nintendo si farà tascabile, con una serie di quadri e contenuti inediti rispetto alla versione casalinga e un occhio di riguardo per gli eroi della grande N che più hanno legato il loro nome alle console portatili. Come se non bastasse, grazie ad un accessorio che uscirà il prossimo anno, gli Amiibo saranno compatibili anche con 3DS e 2DS, e Super Smash Bros. sarà uno dei primi titoli compatibili con le nuove figures.
Insomma, c'è da essere eccitati. Come c'è da esserlo per Codename: S.T.E.A.M., nuova IP di Intelligent Systems (i geniacci che ci hanno regalato sia Advance Wars sia Fire Emblem) presentata in una sessione dedicata durante il secondo giorno di fiera: parliamo di uno strategico a turni con forti influenze action, che prova ad abbattere la barriera d'ingresso al genere per tutti coloro che sono a disagio con numeri, statistiche e micromanagement delle truppe.
Personalmente mi ha ricordato quello splendido ibrido che è stato Valkyria Chronicles, sebbene art design e ambientazione siano completamente differenti.
Quanti di voi hanno cerchiato in rosso sul calendario la data del prossimo 28 novembre?Pokemon Rubino Omega e Zaffiro Alpha porteranno l'annuale aggiornamento del franchise, nuovi mostriciattoli da collezionare e faranno rivivere le stesse, indimenticabili emozioni già provate undici anni fa, quando tra le mani stringevamo un Game Boy Advance. Dopo gli ottimi risultato di Pokemon X/Y, sono proprio curioso di vedere cosa Game Freak ha in serbo per i fan.
Chi invece deve mettersi l'anima in pace è il nostro Tommaso. Monster Hunter 4 Ultimate non arriverà su Wii U. In compenso, però, tutte le features contenute nell'edizione giapponese, multiplayer online compreso, saranno presenti anche all'uscita europea del gioco, che, pur non avendo ancora una data ufficiale, è stata confermata da Capcom. Nel paese del Sol Levante le classifiche di vendita sono impazzite al lancio: sarà così anche da noi?




More of the same
La prima settimana sul mercato è bastata per fare di Persona Q:Shadow of the Labyrinth un grande successo in Giappone: lo spin-off dell'arcinota serie Atlus porterà anche sui 3DS europei una buona dose di dungeon crawling, demoni da evocare e humour nipponico, per la gioia degli amanti della serie principale.
Rimanendo in casa Atlus, la felicità per la conferma ufficiale del rilascio europeo di Shin Megami Tensei IV è parzialmente mitigata dal fatto che in Europa non vedremo una versione fisica, perché, contrariamente a quanto si pensava inizialmente, non sarà Nintendo a pubblicare il gioco ma Atlus stessa, con possibilità economiche ovviamente minori. Appuntamento su Eshop, quindi.
Sempre sullo shop digitale della grande N vedremo anche la raccolta di Phoenix Wright, che includerà tutti e tre gli episodi apparsi su DS, ad un prezzo budget e rigorosamente digital-only. Un'ottima occasione per recuperare gli inizi della carriera legale del nostro avvocato preferito, che vedremo impegnato anche nell'insolito crossover Prof. Layton Vs Phoenix Wright, attesissima avventura che Level 5 ha promesso si pubblicare prima della fine del 2014 qui da noi.
A proposito di Level 5, è arrivato anche un altro, graditissimo annuncio: Fantasy Life, RPG con velleità simulative ed un'incantevole character design che ricorda molto da vicino quello di Dragon Quest IX, sarà tradotto per l'occidente e arriverà nel corso del 2015.
Sebbene non sia propriamente un gioco di ruolo, sono sicuro che l'annuncio del seguito di Theatrhythm: Final Fantasy, che si chiamerà Curtain Call, porterà indietro nel tempo milioni di fan della serie madre, che si è persa negli ultimi anni con degli episodi molto discussi. Tra la fine dell'estate e l'autunno potremo mettere alla prova il nostro senso del ritmo con le più famose melodie Square Enix.



Piccoli ma non ultimi
Tra la valanga di progetti “minori”, che comunque lo sono per budget ma non certo per aspirazioni, tre in particolare hanno attirato la mia attenzione: Shovel Knight, Shantae and the Pirate Curse e Gunman Clive 2.
Il primo è un action platform di cui abbiamo già avuto modo di parlare, che si sta facendo attendere più del previsto e che arriverà anche su Wii U: la versione per 3DS sembra però catturare meglio l'essenza del gaming 8 bit che lo sviluppatore tenta di veicolare, con in più il grande vantaggio della portabilità: aspettatevi di giocarlo a breve, probabilmente prima delle ferie estive.
Cosa dire di Shantae and the Pirate Curse? I precedenti capitoli hanno sempre deliziato gli appassionati del platform, con un level design ricercato e controlli impeccabili: considerando che Wayforward sta lavorando al progetto da un paio d'anni, le aspettative non possono che essere altissime.
Gunman Clive 2 è invece stato un fulmine a ciel sereno: quel delizioso “one man show” che è stato il primo capitolo mi aveva lasciato addosso una gran voglia di giocarci ancora, vista l'esigua durata e la grande qualità complessiva, e Bertil Horberg ha deciso di accontentare me e tutti gli altri fan, forte del buon successo del predecessore.
Recensione Videogioco L'E3 DI NINTENDO 3DS scritta da DOTTORKILLEX Pur dedicando la gran parte del suo E3 alla riscossa di Wii U, con risultati peraltro apprezzabilissimi, Nintendo non ha dimenticato che, soprattutto negli ultimi due anni, sono state le eccellenti vendite di 3DS a tenere a galla la compagnia nipponica, annunciando una line up che coniuga quantità e qualità per i mesi a venire.
Dopo un 2013 stellare, anche il 2014 si preannuncia così come un altro grande anno per i possessori della console a due schermi della grande N, e in particolare per tutti quelli che prediligono generi come il gioco di ruolo giapponese e il caro vecchio platform.
Rimanete sulle pagine di Spaziogames nei prossimi mesi perché non ce ne faremo scappare nemmeno uno!
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.