Anteprima di Monster Hunter 4

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     3DS
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Capcom
  • Distributore:

     Nintendo
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 4 Co - Op Online
  • Data uscita:

     13 febbraio 2015
Loading the player ...
A cura di (FireZdragon) del
Monster Hunter, croce e delizia per molti appassionati, non ne vuole proprio sapere di rifarsi il trucco. Capcom, ancorata alle solide basi del gameplay della serie, continua a prediligere le piattaforme portatili rispetto alle console casalinghe per la sua creatura e  il risultato è un assenza ormai pesantissima dai salotti degli appassionati.
Fatta eccezione per Monster Hunter Ultimate apparso su Wii U lo scorso anno, qui in Europa la situazione è letteralmente nera e Monster Hunter Online sviluppato con il Cry Engine su PC e Monster Hunter Frontier sembrano davvero ancora lontanissimi dai nostri lidi. Per poterci nuovamente divertire a farmare come dei pazzi dinosauri giganteschi bisognerà quindi attendere ancora qualche mese, quando la localizzazione sarà completata e potremo finalmente mettere mano a Monster Hunter 4 anche noi poveri occidentali.
I giapponesi infatti si stanno già divertendo con il titolo dallo scorso 17 settembre e le prime recensioni trapelate in rete, insieme all'enorme quantità di copie vendute, dimostrano davvero tutto l'amore che il popolo nipponico riserba per la serie. Ansiosi di mettere le mani su questa nuova versione, ci siamo armati di pazienza e abbiamo cercato tutte le novità del capitolo, per riassumervele in una comoda anteprima. Prendete un cosciotto di Aptomoth e mettetevi comodi intorno al falò ad ascoltare quanto scoperto.


Nuovi metodi di caccia
La nostra avventura inizierà questa volta dal villaggio di Barubarè e qui verremo omaggiati di una tipologia di arma completamente nuova: l'Insect Staff. Quest'arma si pone a metà strada a nostro modo di vedere tra il classico spadone a due mani, ad oggi ancora una delle nostre armi preferite, e la katana.
L'Insect Staff ha un range piuttosto elevato e una velocità di attacco sostenuta, il che lo rende una scelta decisamente adatta per tutti i neofiti. Le peculiarità di quest'arma tuttavia non finiscono certo qui, visto che tra i suoi poteri speciali vi è la possibilità di evocare un insetto che ci aiuterà in combattimento, potenziando temporaneamente la nostra salute, le nostre resistenze ed anche il nostro attacco. Siamo di fronte, insomma, ad un'introduzione di rilievo che potrebbe ben presto divenire uno degli equipaggiamenti preferiti dei cacciatori.
Monster Hunter 4 introduce anche una mobilità aumentata durante gli scontri e grazie all'Insect Staff sarà possibile saltare sul dorso dei mostri e colpirli direttamente in testa. Molti dei nuovi nemici infatti hanno ora parti vulnerabili nella parte superiore del corpo e già nelle prime missioni il titolo vi farà incontrare avversari da sconfiggere utilizzando le nuove meccaniche di salto e arrampicata.


Il movimento assume quindi un ruolo molto più strategico che in passato e ora non solo sarà fondamentale utilizzare la rotolata laterale per schivare i colpi, ma sarà possibile, e talvolta necessario, aggrapparsi direttamente alle zampe dei nemici, arrampicarsi sulla schiena e da lì iniziare un combattimento in sella al bestione di turno. Il tutto ci ha ricordato le riuscite meccaniche simili viste in Dragon's Dogma, anche se qui ci sono parse parzialmente più semplificate, probabilmente anche per venire in contro a un sistema di controllo, quello del 3DS, non sempre propriamente reattivo senza un Circle Pad Pro.
Le sorprese tuttavia non finiscono qui, visto che ci sarà anche una seconda nuova categoria di armi: le Charge Axe. Molto similari come concetto alle Switch Axe viste in Monster Hunter Ultimate, questi nuovi equip vanno a fondere saggiamente le classi dotate di spada a una mano più scudo con i puri dps e le loro immense asce a due mani. Le Charge Axe in poche parole, grazie a set di animazioni completamente nuovi, possono cambiare all'occorrenza la strategia del giocatore che le brandisce, offrendo maggior protezione a discapito del danno quando lama ed elsa saranno separate, utilizzando la parte superiore dell'ascia come riparo, o garantendo una potenza raddoppiata quando utilizzate come una sola arma in asta.
Il cambio tra una formazione e l'altra ci è sembrato piuttosto fluido, tanto che, per quanto visto, i giocatori potranno continuare a colpire senza soluzione di continuità i mostri e alternare le due “stance” in maniera completamente naturale.


Al galoppo!
Come accennato in precedenza, Monster Hunter 4 porta delle novità anche per quanto riguarda i movimenti e oltre alla possibilità di salire in groppa ai nemici, con una particolare barra presente sull'interfaccia a indicarci il tempo utile per rimanere in sella, farcirà i combattimenti di sezioni platform durante le quali scappare a gambe levate. Tanti piccoli ritocchi quindi, che non faranno di questo quarto capitolo una vera e propria rivoluzione, ma lo renderanno indubbiamente un gradino superiore agli altri in termini di innovazione per la serie.
Per quanto concerne i mostri, invece, ci troveremo ad affrontare tutti quelli più carismatici e vedremo anche il ritorno del Kirin, del Tigrex del Rathalos e dell'immenso Kushala Daora. Da quanto letto in giro saranno i mostri insettoidi però ad avere il maggior numero di new entry, con il Nerusukyura, una sorta di ragno chitinoso gigantesco, l'enorme Generu Serutasu, capace di richiamare altri insetti per alzarsi in volo, e il più morbido Aruserutasu, insettoide entry level per cacciatori wannabe.
Presto per sbilanciarsi su pareri dal punto di vista tecnico, screen e video come sempre non rendono giustizia al titolo, ma possiamo anticiparvi alcune chicche niente male per quanto riguarda i contenuti extra. Per questa esclusiva difatti Nintendo si è anche accaparrata un paio di armi extra uniche basate sull'equip e sull'abbigliamento di Link. Preparatevi dunque ad estrarre la Triforza e a sconfiggere bestie leggermente più grosse di Ganondorf, magari con un nintendo 3DS a tiratura limitata, uscito in Giappone ovviamente e del quale ancora non si sa nulla per noi poveri italiani. Non ci resta che attendere fiduciosi una conferma, o una più probabile smentita, da parte di Nintendo. Noi continuiamo a tenere le dita incrociate.
Recensione Videogioco MONSTER HUNTER 4 scritta da FIREZDRAGON Monster Hunter 4 non è sicuramente una rivoluzione, ma rappresenta lo scalino più alto dell'evoluzione per la serie, grazie a nuove meccaniche per il combattimento e l'esplorazione, e a un paio di nuove armi che potrebbero davvero fare la differenza sul campo di battaglia. Oltre a questo potete comunque aspettarvi la solita mole immensa di contenuti, nuovi mostri e le tante ottime armi di sempre, o magari buttarvi online con i vostri amici tramite connessione wi-fi e dire addio, nuovamente, alla vostra vita di tutti i giorni.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.