Anteprima di New Super Mario Bros. 2

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     3DS
  • Genere:

     Platform
  • Sviluppatore:

     Nintendo
  • Distributore:

     Nintendo
  • Lingua:

     Completamente in Italiano
  • Giocatori:

     1 - 2 (locale)
  • Data uscita:

     24 Agosto 2012
ASPETTATIVE
- Gameplay e grafica si tingono d'oro
- Modalità cooperativa
- E' sempre Mario
A cura di (Fatum92) del
Nonostante la crisi finanziaria, al nostro idraulico di fiducia non sembra proprio mancare il lavoro. In questo ultimo periodo, infatti, abbiamo assistito all’uscita di molti titoli dedicati alle avventure dell’eroe baffuto, costretto a saltellare qua e là senza un attimo di tregua. Già con Super Mario Galaxy 2 si iniziò ad intravedere il trend che Nintendo sta prepotentemente portando avanti di questi tempi. Ma se il secondo viaggio spaziale potrebbe essere definito come l’eccezione all’interno della saga principale, la serie bidimensionale, invece, si sta a sua volta suddividendo in un nuovo filone: quello dei New Super Mario Bros. Dopo un primo episodio su Nintendo DS e uno su Nintendo Wii, senza dimenticarsi del già annunciato titolo per Wii U, Nintendo 3DS si prepara ad accogliere New Super Mario Bros. 2.

Tutti sanno chi è Mario
Nonostante l’apparente affollamento di titoli dedicati al Mario 2D, New Super Mario Bros. 2 sembra, grazie al solito gameplay granitico a cui siamo stati abituati nel corso di decine di anni, confermare l’ottima qualità ritrovata anche nei predecessori. Partiamo subito ad illustrare la giocabilità, perché, come saprete sicuramente, la narrazione si dimostrerà il classico pretesto utile a gettare il giocatore nell’azione, ricalcando un ruolo che definire marginale o insignificante sarebbe un eufemismo. Appurata la pressoché inutilità della trama, aspetto, quindi, non giudicabile, ci si accorge che l’elemento ludico stesso, seppur per ragioni diverse, appare similmente superfluo da trattare, se non per mere questioni formali, le quali, ogni volta, ci costringono ad analizzare il gameplay di una saga di cui tutti sanno essenzialmente già tutto, o quasi.
Se c’è una cosa che caratterizza Super Mario in maniera unica e definita, oltre al fatto di essere l’icona del videogioco, il re dei platform o un esempio scolastico di game design, è proprio la sua capacità di unire e accomunare la comunità videoludica come nessun’altra opera. Chiunque si definisca (o possa essere definito) un videogiocatore non può non aver sperimentato, anche solo per una volta, il divertimento scaturito da una partita a un qualsiasi Super Mario. Che si tratti di bambini, uomini, donne, adolescenti, giovani, adulti o anziani, tutti (più o meno), indipendentemente dall’età, sanno esattamente a che genere di esperienza andranno incontro se si accingono a giocare ad uno dei tanti titoli classici di Mario, vere e proprie opere senza tempo. Persino i denigratori non possono essere esclusi da tale cerchia, poiché anch’essi, magari prima degli altri, avranno attestato personalmente la qualità e la magia intrinseca in ogni titolo che riporti in copertina l’idraulico italo americano, salvo poi, forse per stanchezza o semplicemente per un’illusoria volontà di maturazione, smettere di cercarla. Emblematico il fatto che anche quei pochissimi videogiocatori i quali non abbiano mai voluto provare con mano una di queste esperienze conoscano, per sentito dire o per diretta visione, l'essenza ludica su cui si basa Mario, riconoscibile anni luce da chiunque, addirittura da moltissimi non-giocatori. Elencare le caratteristiche della giocabilità sarebbe perciò una perdita di tempo ed oltremodo noioso, quando basta una singola parola a descriverla efficacemente: divertimento. Super Mario Bros. è puro divertimento, tanto per i nuovi arrivati, quanto per gli affezionati del brand, anche se, Miyamoto non ce ne voglia, alcuni di essi, continuando ad approcciarsi alla saga “tradizionale” iniziano a sentire inevitabilmente quella fisiologica caduta di entusiasmo.
 
Quando si dice navigare nell’oro
Tralasciando la lunga premessa pseudo – riflessiva, New Super Mario Bros. 2 porterà con sé un piccolo, ma importante cambiamento. Il mondo di gioco sarà infatti completamente dorato: nemici, blocchi, monete e lo stesso Mario saranno spesso ricoperti di puro e bellissimo oro. Non solo un vezzo estetico: alcune trovate interessanti, unite alla solita magistrale cura nel level design, garantiranno una nuova e divertente sfida, soprattutto ai più avidi cacciatori di monete. Ad esempio, i gusci dei Koopa rilasceranno dietro di loro una sfilza di monete una volta lanciati, mentre i blocchi potranno essere trasformati nella valuta del Regno dei Funghi. Fattori che sulla carta appaiono poco significativi, ma che renderanno il gioco più frenetico, veloce e stimolante. Le sorprese non si fermeranno sicuramente qui: siamo certi che gli sviluppatori abbiano escogitato altre originali idee da implementare al meglio in questa bizzarra visione dorata. Confidiamo, poi, in un innalzamento della difficoltà rispetto alla maggior parte dei capitoli usciti negli ultimi anni, resa possibile grazie alla più assidua raccolta delle monete, talune distribuite nei posti più impensabili e ottenibili solo attraverso un duro studio dei livelli.
Non sarà, però, un'inutile corsa al punteggio perfetto, in quanto la ricerca dell'oro permetterà di sbloccare livelli extra e potenziamenti vari. Ad affiancare l’innovazione appena descritta, ci saranno ovviamente le “ meccaniche salterine” e i costumi classici tanto cari ai fan. In particolare segnaliamo il ritorno di Mario Procione, la famosa e amatissima trasformazione che consente a Mario di spiccare letteralmente il volo. Immancabile, poi, un nuovo power up: un fiore dorato che ricoprirà il nostro eroe di oro. Inoltre, sarà presente una modalità cooperativa studiata per due giocatori e pare non manchi il minigioco che vede come obiettivo la raccolta del maggior numero di monete in un preciso lasso di tempo. Al momento non sappiamo se tali opzioni saranno giocabili anche online. Compatibile, però, la funzione di Street Pass.

Grafica luccicante 
L’impatto grafico appare, prevedibilmente, colorato e sgargiante, arricchendosi grazie alla presenza di vere e proprie esplosioni di monete, in grado di donare spettacolarità e dinamismo all’azione. La presenza di molti elementi dorati, poi, non fa altro che rendere ancora più deliziosa la veste estetica, a prima vista realizzata con sincera cura. Vedremo come si comporterà il 3D, non proprio adatto a restituire senso di profondità ai piatti scenari. Location che, come da tradizione, offriranno un’ottima varietà di temi (deserto, acqua, ecc).
Recensione Videogioco NEW SUPER MARIO BROS. 2 scritta da FATUM92 Il prossimo capitolo bidimensionale della saga di New Super Mario Bros. promette di giocare con le monete come mai prima d’ora. L’idea alla base del titolo, incentrata sulla possibilità di trasformare gli oggetti e i nemici in oro, appare senza dubbio semplice, quasi banale, tuttavia l’uso che il team sembra farne lascia intendere sviluppi che potrebbero finalmente donare freschezza alle collaudate meccaniche, in un modo che i recenti episodi (e, apparentemente, anche il prossimo per Nintendo Wii U) non sono stati capaci di fare. Se così non fosse, il tradizionale e divertente gameplay, la modalità cooperativa e il coinvolgente stile grafico saranno comunque sufficienti a regalarci un altro importante titolo per Nintendo 3DS.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.