DLC Call of Duty: World at War - Map Pack 3

Copertina Videogioco World at War
  • Piattaforme:

     PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     Treyarch
  • Distributore:

     Activision
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - 18 (Multiplayer online)
  • Data uscita:

     6 Agosto 2009
- Mappe ben realizzate
- Uccidere i Nazizombie è sembre divertente
- Non particolarmente economico
Loading the player ...
A cura di (Folken) del
È da poco giunto sugli scaffali virtuali del Marketplace e del Playstation Store il terzo map pack dedicato all’eccellente sparatutto in prima persona di Treyarch Call of Duty: World at War. L’offerta è la medesima dei precedenti due aggiornamenti e comprende quindi tre nuove mappe multiplayer ed una dedicata invece alla sempre verde modalità Nazizombies, il tutto venduto alla non troppo modica cifra di 800 Microsoft Points, ovvero €9.99. Ecco cosa hanno preparato per noi la software house californiana.

Battery
La prima mappa del nuovo trittico si chiama Battery. Ambientata su di un’isola blindata e circondata da mine antinave, è stata realizzata ispirandosi a Fort Drum, isola fortificata al largo della baia di Manyla, nelle Filippine. Graficamente è caratterizzata molto bene, con zone sopraelevate collegate da ponti e strutture parzialmente distrutte. A livello di gameplay, questa mappa si presta ad essere giocata in ogni modalità, sebbene le dimensioni ridotte della maggior parte degli spazi e la presenza di numerosi nascondigli, portino ad una prevalenza di scontri ravvicinati.

Revolution
Revolution riproduce invece una grande fabbrica abbandonata in una città della fredda Russia. Graficamente dominata dal color rosso dei mattoni esposti alla vista dai bombardamenti, questa mappa è il paradiso per i cecchini e per l’appostamento in generale, grazie agli spazi aperti circondati da edifici in rovina ricchi di finestre e grossi buchi nel muro dai quali appostarsi in attesa del momento più opportuno per sparare.

Breach
L’ultima mappa espressamente dedicata al multiplayer si chiama Breach e vi porterà nelle devastate vie di Berlino. Sebbene per la maggior parte all’aperto, anche questa mappa fornisce terreno fertile per ogni cecchino che popoli i server di Callo f Duty, grazie alle balconate e finestre presenti che fanno direttamente capolino sulla piazza centrale. Non mancheranno gli scontri ravvicinati, grazie alle dimensioni non particolarmente generose. Graficamente è particolarmente accattivante, in virtù di una rappresentazione molto curata delle rovine della bellissima città tedesca, ridotta in brandelli dagli incessanti bombardamenti.

Der Riese
Fortunatamente non manca ai contenuti di questo nuovo add-on una mappa dedicata alla divertentissima modalità zombie, chiamata Der Riese (il gigante). Ambientata in un centro di ricerca nazista, questa nuova ambientazione ci è parsa allineata con la qualità delle altre, e garantirà diverse ore di divertimento sia in solitaria che in compagnia a tutti gli amanti di questa geniale modalità. Strutturalmente è stata divisa in numerosi compartimenti sbarrati da porte attivabili a suon di banconote e garantisce un altissimo livello di adrenalina grazie all’ottima calibrazione fra trappole utilizzabili contro gli zombie, comparizione di cani non morti e stanze dove non potrete mai sentirvi completamente al sicuro. Non mancano alcune piccole quanto piacevoli aggiunte, tutte da scoprire, tra le quali citiamo i teletrasporti o le bombe scimmia.
In ultimo, siamo sicuri che farà piacere a molti l’aggiunta di dieci nuovi achievement e trofei.
Recensione Videogioco CALL OF DUTY: WORLD AT WAR - MAP PACK 3 scritta da FOLKEN Con questo terzo aggiornamento, i Treyarch si confermano come un gruppo di sviluppatori competenti ed affezionati alla propria utenza. Le quattro nuove mappe sono ben realizzate, senza picchi di eccellenza ma allineate alla qualità generale, e riescono a garantire nuova linfa vitale ad uno dei giochi ancora oggi più in voga sui server di tutto il mondo. A nostro parere rimane comunque la sensazione che il prezzo a cui questi aggiornamenti vengono venduti sia ancora troppo alto, in relazione al contenuto, soprattutto considerando che lo stesso verrà poi reso disponibile gratuitamente su PC, piattaforma da sempre abituata a godere di materiale aggiuntivo senza costi extra. Ci sentiamo comunque di consigliare senza troppi problemi l’acquisto a tutti i fan di Callo f Duty: World at War e del divertimento online, non resteranno delusi.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.