DLC X-Men Le origini: Wolverine - Arma X

Copertina Videogioco Arma X
  • Piattaforme:

     PS3, Xbox 360
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Raven
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1
  • Costo:

     800 MS - 9.90€
  • Data uscita:

     Disponibile
- Ottimo sistema di combattimento
- C'è Wolverine!
- Contenuti scarsissimi e di poco interesse
- Prezzo troppo alto
A cura di (Folken) del
Rilasciato agli inizi di maggio, X-Men Le Origini: Wolverine ci aveva piacevolmente stupiti grazie ad un’ottima giocabilità e ad un buon comparto tecnico, conditi da tanta sana violenza. Insomma, a detta di molti, per una volta un buon tie-in, meglio persino della pellicola da cui è stato tratto. Disponibile sui servizi online di Playstation 3 e Xbox 360, il primo DLC, battezzato per l’occasione Arma X, propone al giocatore una serie di sfide per mettere alla prova le proprie capacità.

Stanze delle sfide
Questo primo pacchetto rilasciato da Activision, si presenta come una raccolta di arene dove il giocatore è chiamato a scontrarsi con i nemici già sconfitti durante la campagna principale, con modalità che si differenziano leggermente l’una dall’altra. L’ambientazione richiama lontanamente la stanza del pericolo, nota a tutti i fan degli X-Men come la sede degli estenuanti allenamenti a cui gli eroi mutanti si sottopongono costantemente nelle storie raccontate sugli albi a fumetti. La prima di queste vi chiederà di sfidare, in una sorta di modalità sopravvivenza, cinquanta ondate di nemici di forza crescente, da eliminare sfruttando appieno l’ottimo sistema di combattimento. Molto simile è la Sala test nemico, che vi permetterà di scegliere con quali nemici scontrarvi, fino ad un massimo di dieci per volta. Indubbiamente abbiamo trovato molto divertente spingere al limite le nostre capacità, evocando nella stessa stanza una decina di W.E.N.D.I.G.O. o di Leviatani. Purtroppo il motore grafico non è stato sufficientemente ottimizzato e, nei momenti di maggiore affollamento, il frame-rate crolla drasticamente.
La terza sfida in cui potrete lanciarvi si svolge nell’Ambiente Stanza delle Morte, sala che prevede lo sterminio indiscriminato, sfruttando ogni elemento presente nell’arena, quali spuntoni dalle pareti o dal pavimento, rami, statue con spade acuminate e persino betoniere. In pratica troverete chiusi nella stessa stanza tutti gli elementi interattivi presenti nella campagna principale. Anche questa sfida si rivela piuttosto divertente, ma purtroppo la mancanze di una qualunque punteggio o contatore ne limita drasticamente l’interesse. Infine, nella Stanza dello Smembramento potrete sfogare il vostro desiderio di sangue, affettando dei poveri soldati. Questa modalità si è rivelata una grossa delusione perché, al contrario di quanto ci si potrebbe aspettare, non potrete interagire direttamente con le vittime, ma solo premere un pulsante su di un terminale per selezionare quale arto veder volare e premere poi un altro pulsante per far partire lo spettacolo.

Un pessimo inizio
Ciò che vi abbiamo appena descritto è quanto troverete in questo primo DLC, che ricordiamo essere venduto per 800 Microsoft Points, ovvero 9.90€. L’offerta si è dimostrata decisamente limitata, non tanto in termini di longevità, visto che potrete affrontare le sfide quante volte vorrete e senza limiti di sorta, ma piuttosto per ciò che Arma X ha da offrire: una sorta di sezione di allenamento che ha tutta l’aria di essere una modalità che poteva trovare comodamente spazio nella confezione del titolo originale. Non c’è molto da dire nemmeno sull’aspetto tecnico, visto che l’ambiente proposto si caratterizza per un design asettico, discretamente realizzato ma nulla di più. In definitiva, viene riproposto lo stesso buon livello grafico del titolo principale, nei pregi e nei difetti. Visto il titolo dato all’espansione e la caratura del personaggio, ci si aspettava decisamente qualcosa di più, magari un nuovo capitolo che svelasse qualche interessante aspetto della trama.
Recensione Videogioco X-MEN LE ORIGINI: WOLVERINE - ARMA X scritta da FOLKEN Bocciatura totale per questo primo DLC del titolo Raven Software che, per dieci euro, dovrebbe garantire ai propri utenti un quantitativo di contenuti ben superiore. Per quanto realizzato discretamente, questo Arma X non è in grado di suscitare, a nostro giudizio, l’interesse nemmeno del più accanito fan di Wolverine, che troverà in questo pacchetto solo un insieme di arene dove affrontare più volte gli stessi nemici visti nella modalità principale. Quello che, se inserito nel gioco originale, avrebbe potuto essere un simpatico extra, adatto a migliorare le proprie capacità nell’eseguire combo ed attacchi assortiti, venduto separatamente risulta un upgrade di pochissimo interesse. Il nostro consiglio è di attendere il rilascio di qualche contenuto aggiuntivo più intrigante, magari legato alla trama principale, e di lasciare dov’è questo primo DLC.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.